#2015Up, i videoauguri di Federico Barilli: aziende e investitori più interessati alle startup, siamo ottimisti | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Happy New Start

#2015Up, i videoauguri di Federico Barilli: aziende e investitori più interessati alle startup, siamo ottimisti

01 Gen 2015

Il segretario generale di Italia Startup delinea le prospettive dell’ecosistema: nell’anno di Expo e del GEC a Milano, c’è un’attenzione crescente dal mondo industriale e dagli investitori internazionali. Segnali positivi che faranno sviluppare ancora di più il fenomeno startup

Le prospettive per l’ecosistema nel 2015? Per Federico Barilli, segretario generale di Italia Startup, sono assolutamente positive, «Il fenomeno startup si sta sviluppando dal basso in modo consistente e in tutti gli ambiti», afferma. «E c’è molta più attenzione da parte del mondo industriale, che si dimostra interessato a investire sulle nuove imprese, e da parte degli investitori internazionali».

In un anno cruciale, in cui i riflettori saranno puntati sull’Italia (ci sarà una vetrina importante come Expo e Milano ospiterà un evento clou per l’imprenditoria innovativa, il Global Entrepreneurship Congress), le opportunità per le startup italiane di mettersi in luce si moltiplicheranno.  Le chance offerte dal 2015 e i segnali positivi in arrivo dal mercato, quindi, possono infondere fiducia a tutti. «Ci sentiamo ottimisti», dice Barilli. Probabilmente, è proprio l’incoraggiamento di cui tutto l’ecosistema ha bisogno per l’anno che sta iniziando.

Articoli correlati