Beauty-tech, l'italiana Uala si espande ancora: acquisiti l'app Salonist e la maggioranza di un sito greco | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

BEAUTY-TECH

Beauty-tech, l’italiana Uala si espande ancora: acquisiti l’app Salonist e la maggioranza di un sito greco



Continua l’espansione di Uala, sito e applicazione dedicato al mondo beauty, che annuncia contemporaneamente l’acquisizione di Salonist, portale attivo nel nord Italia per la prenotazione di servizi di bellezza, e della maggioranza di Funkmartini.gr, piattaforma greca di cui era già investitore

20 Nov 2019


Uala, il servizio di prenotazione di appuntamenti di bellezza nato in Italia, dopo aver recentemente chiuso un round di finanziamenti da 15 milioni di euro guidato dal suo principale azionista, Immobiliare.it, e aver annunciato l’arrivo in Francia grazie all’acquisizione del 100% di Balinea.com, suo omologo oltralpe, rafforza ulteriormente la sua presenza nel Sud Europa annunciando l’acquisizione di Salonist, portale e app attivo nel nord Italia per la prenotazione di servizi di bellezza, e della maggioranza di Funkmartini.gr, sito del mercato greco di cui era già investitore.

Un’espansione che ha inizio nel 2017

La scalata internazionale di Uala inizia nel 2017 con l’acquisizione della maggioranza di Bucmi, piattaforma per la prenotazione online di saloni di bellezza e centri benessere in Spagna e Portogallo. Oggi, grazie all’annuncio di una presenza più massiccia anche in Grecia, il portale diventa ufficialmente proprietario dei leader di mercato in altri quattro Paesi, oltre all’Italia: Francia, Spagna, Portogallo e Grecia.

Fondata nel 2015 da Alessandro Bruzzi insieme a Luca Mattivi ed Enzo Li Volti, oggi, con più di 9.000 saloni e centri benessere, è il servizio di prenotazione di appuntamenti di bellezza leader nel Sud Europa.

Uala in Italia

In Italia Uala è presente anche a seguito dell’acquisizione del dominio web Vaniday, annunciato sempre nel 2017. Il portale conferma oggi la volontà di rendere più consistente la propria leadership di mercato con l’acquisizione di Salonist.

Come funziona l’app

Uala è sia un portale che un’applicazione. Per quanto riguarda l’app, questa è gratuita e facile da utilizzare. Basta scaricarla sul proprio smartphone, cercare i trattamenti o il salone di bellezza desiderati, dopodiché è possibile individuare i saloni liberi per il giorno richiesto.  Se poi si aggiungono tra i preferiti uno o più saloni, anche di diverse città, l’app potrà memorizzarli per eventuali utilizzi futuri.