Technogym, il wellness italiano che cerca innovazione in Silicon Valley | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Made in Italy

Technogym, il wellness italiano che cerca innovazione in Silicon Valley

24 Set 2015

L’azienda fondata da Nerio Alessandri ha aperto un innovation office permanente a San Francisco. Obiettivo: creare un’antenna tecnologica per fare scouting e networking in un ecosistema così denso di innovazione e nuove idee, selezionando startup su cui investire e acquisendo innovazione per lo sviluppo dell’azienda

Creare un’antenna tecnologica per fare scouting e networking in un ecosistema così denso di innovazione e nuove idee, non soltanto selezionando startup su cui investire ma anche acquisendo innovazione per lo sviluppo dell’azienda. È questo l’obiettivo di Technogym, che ha aperto un innovation office permanente a San Francisco. Il wellness made in Italy, dunque, cerca innovazione in Silicon Valley. Un’idea nata insieme a Wellness Holding, il fondo di investimento della famiglia Alessandri, proprio partendo dal mood dell’azienda, che ha sempre messo l’innovazione al centro delle proprie attività: nel 1996 ha lanciato il primo sistema software per la gestione dell’allenamento, nel 2003 la primo schermo tv integrato su un attrezzo fitness, nel 2007 il primo attrezzo online e nel 2012 la prima piattaforma “cloud” nel mondo del fitness in grado di connettere persone, attrezzi e palestre. Oggi Technogym è in grado di offrire ai consumatori un ecosistema fatto di prodotti, programmi di allenamento personalizzati, apps ed integrazioni con i più diffusi wearable devices, in grado di assicurare un’esperienza wellness unica ovunque: a casa, in palestra, al lavoro e all’aperto. 

In 30 anni Technogym ha creato una community globale di oltre 35 milioni di persone che si allenano ogni giorno sui prodotti, in 65mila palestre e oltre 100mila abitazioni private in 100 Paesi.

In linea con questa strategia, la presenza di Technogym e Wellness Holding nella Silicon Valley ha lo scopo di entrare in contatto con startup, talenti e progetti innovativi nell’ambito del fitness, wellness, salute e sport.

“L’innovazione è sempre stata il motore della crescita di Technogym e del nostro Gruppo” – dichiara il Presidente di Technogym e Wellness Holding Nerio Alessandri –“Il Wellness è uno delle tendenze globali dominanti e siamo orgogliosi di contribuire allo sviluppo delle idee innovative che aiutano i giovani creativi e di talento a realizzare i loro sogni e diffondere il wellness lifestyle come un’opportunità per la salute delle persone. Silicon Valley rappresenta il laboratorio principale per lo sviluppo dell’ecosistema delle startup innovative ad alta tecnologia, il nostro obiettivo è collaborare con i principali stakeholders dell’area e supportare i progetti più promettenti del settore wellness con la nostra consolidata esperienza nel settore ed incoraggiare la loro crescita internazionale grazie alla nostra presenza su tutti i mercati mondiali”.

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articoli correlati