Osservatorio Startup Intelligence, parte un nuovo percorso verso la digital transformation | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STARTUP INTELLIGENCE

Osservatorio Startup Intelligence, parte un nuovo percorso verso la digital transformation

di Alessandra Luksch

21 Set 2018

Dopo 4 anni in cui ha analizzato oltre 8000 startup e ne ha incontrate oltre 180, ricominciano le attività dell’Osservatorio del Politecnico di Milano per il 2018-2019: ricerca e scouting, action learning e momenti di confronto per la community degli Innovation Manager. Tutto sarà raccontato in questa rubrica

L’inarrestabile trasformazione dei paradigmi competitivi, effetto soprattutto della digital disruption, spinge le imprese, nessun settore escluso, verso nuovi modelli di gestione dell’innovazione. È un percorso tutt’altro che facile e scontato in cui serve diffondere approcci imprenditoriali a tutti i livelli, ingaggiando l’intera popolazione aziendale, modificare gli stili di leadership, sviluppare programmi di scouting e incubazione di idee innovative, ispirandosi e collaborando con differenti realtà, tra cui spiccano le startup.

L’Osservatorio Startup Intelligence della School of Management del Politecnico di Milano, in collaborazione con PoliHub, da cinque anni supporta le imprese verso queste trasformazioni con un ricco programma di attività ed esperienze. Oltre 60 imprese hanno preso parte ai lavori con i loro Innovation Manager. Tra queste i partner della nuova incipiente edizione 2018-2019: Acea, ACI, Agos, Altroconsumo, Amadori, BNP Paribas Leasing Solutions, Bper, Cigierre, Danieli, E.ON, Edison, Enel, Eni, Esselunga, Generali, Iccrea Banca, IGP Decaux, Inail, Intesa Sanpaolo, Jacobs, Janssen, Leonardo, Luxottica, Otsuka Pharmaceutical Italy, Pelliconi, Pirelli, Poste Italiane, Prysmian Group, Q8, Roche, Siram, Sisal, TIM, Unicoop Firenze, Vivigas Energia.

Nei primi quattro anni l’Osservatorio Startup Intelligence ha analizzato oltre 8000 startup a livello internazionale e ne sono state incontrate oltre 180 al Politecnico sui temi più di frontiera, favorendo la crescita di consapevolezza nelle imprese ma anche nelle startup, stimolando la nascita di numerose collaborazioni e iniziative.

Con questa rubrica potrete seguire le tappe del progetto e le esperienze delle imprese coinvolte anche nel ricco calendario 2018-2019: ricerca e scouting per comprendere gli scenari di innovazione, action learning per “sporcarsi le mani” su alcuni degli aspetti più dibattuti dell’Open Innovation e della Corporate Entrepreneurship, e tanti momenti di confronto per la community degli Innovation Manager tra cui il Team Building Tour presso Loccioni, impresa nata 50 anni fa tra le colline marchigiane, oggi partner dei leader mondiali di diversi settori industriali, nella progettazione e realizzazione di soluzioni innovative  per la misura e controllo qualità.

In un contesto in cui imprese e startup si ritrovano nel vortice della trasformazione digitale, l’Osservatorio Startup intelligence supporta la ricerca dell’innovazione.

Alessandra Luksch

Direttore dell'Osservatorio Startup Intelligence degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano

Articoli correlati