Concluso ForumPA 2018, ora via al Libro Bianco sull'innovazione per il nuovo governo | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'EVENTO

Concluso ForumPA 2018, ora via al Libro Bianco sull’innovazione per il nuovo governo

25 Mag 2018

Il 24 maggio ha chiuso i battenti la 29esima edizione dell’evento dedicato alla pubblica amministrazione. Ha ospitato 237 incontri e 16mila partecipanti. Tra 20 giorni pronto il documento da consegnare all’esecutivo. Il presidente di FPA Mochi Sismondi : “La politica si impossessi di una visione organica del futuro”

Il grande evento dedicato al mondo della pubblica amministrazione si è concluso, ma i semi gettati nella tre giorni romana sono destinati a germogliare nei prossimi mesi. Dopo 237 incontri, tra laboratori, convegni e momenti di lavoro collaborativo, con quasi 16mila partecipanti, si è chiusa giovedì 24 maggio la 29esima edizione di FORUM PA: tre giorni di intensa partecipazione da parte di rappresentanti della PA centrale e locale, operatori qualificati e dirigenti delle principali aziende tecnologiche.

Forum PA 2018, un guru mondiale e un libro bianco sull’innovazione per il nuovo governo

Al centro del confronto i temi strategici per l’agenda politica del Paese e quelli di frontiera del digitale, come l’agenda urbana condivisa, il lavoro pubblico, la programmazione europea post 2020, la gestione, analisi e integrazione dei dati, la sicurezza ICT, la blockchain, la connettività e il 5G, l’internet of things e l’intelligenza artificiale.

ForumPA 2018 è cominciato: le cose da sapere per chi non c’era

Quest’anno la guest star è stata Stephen Goldsmith, uno dei massimi esperti mondiali in materia di pubblica amministrazione e nuovi modelli di government, all’interno del convegno “Quale PA per quale Paese? Un’ altra riforma o un cambio di paradigma?”. Ex sindaco di Indianapolis e vicesindaco della città di New York, attualmente Direttore del Programma di innovazione delle Amministrazioni presso la Harvard University Kennedy School of Government, Goldsmith ha raccontato la sua visione di “governo con la rete”, per una PA che sappia uscire dal palazzo e aprirsi alla collaborazione con una pluralità di soggetti pubblici, privati e non-profit.

Come esito dei lavori di FORUM PA 2018, tra venti giorni verrà realizzato un “Libro Bianco per l’innovazione” che sarà messo a disposizione del governo. Da venerdì 25 maggio, intanto, è partita la rubrica “Caro governo”, in cui le voci dei diversi partecipanti a FORUM PA possono stimolare i rappresentanti della nuova amministrazione sui temi dell’innovazione sistemica.

“FORUM PA 2018 è stato un grande momento di lavoro collaborativo e aperto, da cui sono emersi alcuni messaggi chiave che saranno contenuti e approfonditi nel Libro Bianco per l’innovazione per il governo”. Questa la sintesi di Carlo Mochi Sismondi che ha aggiunto: “È necessario che la politica si impossessi di una visione organica del futuro, in grado di guidare l’Italia a un progetto di Paese verso il 2030, compatibile con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile ONU. Per questo è necessario immaginare e progettare una PA rinnovata e aperta alla collaborazione con i territori, le imprese, le istituzioni. L’innovazione digitale rappresenta non un settore o una politica specifica, ma l’unica vera piattaforma abilitante”.

Un messaggio forte, da cui deriva anche la proposta di FORUM PA al governo in formazione: “Serve un Ministro del futuro – ha sottolineato Gianni Dominici – a cui affidare la costruzione di un progetto di futuro condiviso e partecipato per orientare le scelte di singoli, famiglie e aziende verso uno traguardo comune. L’unico modo per valorizzare le energie vitali del nostro paese è lavorare insieme sugli obiettivi e gli strumenti per raggiungerli. Un ruolo fondamentale spetta ai processi di Digital Transformation che devono investire trasversalmente tutte le attività del paese: non possiamo continuare ad essere il fanalino di coda dell’Europa tecnologica, come dimostra l’indicatore DESI (Digital Economy and Society Index)”.

ForumPA 2018, ecco i 10 migliori progetti del Premio PA sostenibile

Nell’ambito di ForumPA 2018 è stata anche lanciata una call da FPA, società del Gruppo Digital360, in collaborazione con ASviS (Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile) per individuare, far emergere e valorizzare i migliori progetti/prodotti che possano aiutare la PA nel percorso di crescita sostenibile verso il 2030: il “Premio PA sostenibile 2018: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030”. I 10 migliori progetti sono stati premiati nel corso della manifestazione. Si va dai progetti contro l’amianto a quelli a favore dei soggetti deboli, dalle iniziative di depurazione delle acque al riuso di materiale informatico, dalle proposte per la formazione attraverso i videogame a quelle per migliorare la cura e la salute dei cittadini.

ForumPA 2018, ecco i 10 migliori progetti del Premio PA sostenibile

 

Articoli correlati