Airbnb, come licenziare con stile 1900 persone: la lettera integrale di Brian Chesky | Economyup

EFFETTO CORONAVIRUS

Airbnb, come licenziare con stile 1900 persone: la lettera integrale di Brian Chesky



Il CEO di Airbnb Brian Chesky ha comunicato il taglio del 25% dei posti di lavoro con una lunga lettera che, per la profondità e il dettaglio delle argomentazioni, è anche il racconto del tremendo impatto della pandemia sul turismo e della necessità di una reazione. Eccola in versione integrale

07 Mag 2020


Brian Chesky, CEO di Airbnb

Airbnb corre ai ripari di fronte al crollo dei viaggi per effetto del coronavirus. E taglia in un sol colpo 1900 posti di lavoro su una popolazione aziendale di 7500 persone, il 25%. Una decisione che conferma quanto la crisi economica seguita a quella sanitaria stia mettendo in difficoltà ogni genere di impresa nei settori maggiormente colpiti, il turismo in primo luogo. A comunicare la decisione è stato il cofounder e CEO Brian Chesky in una lunga lettera che colpisce per il tono, la profondità e il dettaglio delle argomentazioni, le modalità che accompagnano l’espulsione di un quarto dei dipendenti. Eccola in versione integrale. Vale la pena leggerla anche come un manifesto della tremenda crisi causata dalla pandemia. 

============

Questa è la settima volta che vi parlo da casa mia. Ogni volta che abbiamo parlato, ho condiviso buone e cattive notizie, ma oggi devo condividere alcune notizie molto tristi.

Quando mi avete chiesto dei licenziamenti, ho detto che nulla era escluso. Oggi devo confermare che stiamo riducendo le dimensioni della forza lavoro Airbnb. Per un’azienda come noi la cui missione è incentrata sull’appartenenza, questo è incredibilmente difficile da affrontare, e sarà ancora più difficile per coloro che dovranno lasciare Airbnb. Condividerò quanti più dettagli possibile su come sono arrivato a questa decisione, cosa stiamo facendo per coloro che se ne vanno e su cosa accadrà dopo.

Airbnb: quando riprenderanno, i viaggi saranno diversi

Vorrei iniziare con il modo in cui siamo arrivati a questa decisione. Stiamo vivendo collettivamente la crisi più straziante della nostra vita, e quando ha cominciato a diffondersi, i viaggi globali si sono fermati. Il business di Airbnb è stato duramente colpito, con un fatturato di quest’anno che si prevede sarà inferiore alla metà di quello che abbiamo guadagnato nel 2019. In risposta, abbiamo raccolto 2 miliardi di dollari di capitale e ridotto drasticamente i costi che hanno toccato quasi ogni angolo di Airbnb.

Per quanto queste azioni fossero necessarie, è divenuto chiaro che avremmo dovuto andare oltre quando abbiamo affrontato due verità difficili:

  1. Non sappiamo esattamente quando i viaggi riprenderanno.
  2. Quando riprenderanno, funzioneranno in modo diverso.

Anche se sappiamo che l’attività di Airbnb si riprenderà completamente, i cambiamenti che subiranno non sono temporanei o di breve durata. Per questo motivo, dobbiamo apportare modifiche più fondamentali a Airbnb riducendo le dimensioni della nostra forza lavoro e concentrandola su una strategia aziendale più mirata.

Dei nostri 7.500 dipendenti Airbnb, quasi 1.900 compagni di squadra dovranno lasciare Airbnb, il che comprende circa il 25% della nostra azienda. Dal momento che non possiamo permetterci di fare tutto quello che facevamo una volta, questi tagli dovevano essere collocati su un business più mirato.

Airbnb, un business più mirato

Viaggiare in questo nuovo mondo avrà un aspetto diverso, e abbiamo bisogno di far evolvere Airbnb di conseguenza. Le persone vorranno opzioni che siano più vicine a casa, più sicure e più convenienti. Ma la gente desidera anche qualcosa che sente come se gli fosse stato portato via – connessione umana. Quando abbiamo iniziato Airbnb, si trattava di appartenenza e connessione. Questa crisi ha affinato la nostra attenzione per tornare alle nostre radici, tornare alle basi, a ciò che è veramente speciale di Airbnb – persone di tutti i giorni che ospitano nelle loro case e offrono esperienze.

Ciò significa che dovremo ridurre il nostro investimento in attività che non supportano direttamente il nucleo della nostra comunità ospitante. Stiamo mettendo in pausa i nostri sforzi nei trasporti e negli Airbnb Studios e dobbiamo ridimensionare i nostri investimenti in Hotel e Lux.

Queste decisioni non riflettono il lavoro delle persone di queste squadre, e non significa che tutti i membri di queste squadre ci lasceranno. Inoltre, i team di tutti Airbnb saranno interessati. Molte squadre saranno ridotte in base a quanto sono in linea con dove Airbnb è diretto.

Come ci siamo avvicinati ai tagli

Era importante avere una serie chiara di principi, guidati dai nostri valori fondamentali, per affrontare i tagli alla nostra forza lavoro. Questi erano i nostri principi guida:

  • Definire e comprendere tutti i tagli alla nostra strategia di business futura, e le capacità di cui avremo bisogno.
  • Fare tutto il possibile per coloro che ne subiscono l’effetto.
  • Essere incrollabili nel nostro impegno per la diversità.
  • Ottimizzare la comunicazione 1:1 per gli interessati.
  • Attendere di comunicare qualsiasi decisione fino a quando non vengono definiti tutti i dettagli: la trasparenza di informazioni solo parziali può peggiorare le cose.
WHITEPAPER
Digital transformation: il viaggio delle aziende italiane verso l’innovazione
Digital Transformation

Ho fatto del mio meglio per rimanere fedele a questi principi.

Il processo di taglio dei costi

Il nostro processo è iniziato con la creazione di una strategia di business più mirata basata su un modello di costo sostenibile. Abbiamo valutato il modo in cui ogni team si colloca nella nostra nuova strategia e abbiamo determinato le dimensioni e la forma di ogni team in futuro. Abbiamo quindi fatto una revisione completa di ogni membro del team e preso decisioni basate su competenze critiche e su quanto queste competenze corrispondessero alle nostre future esigenze aziendali.

Il risultato è che dovremo separarci dai compagni di squadra che amiamo e apprezziamo. Abbiamo grandi persone che lasciano Airbnb, e altre aziende saranno fortunate di averle.

Airbnb, che cosa avranno le persone licenziate

Per prenderci cura di coloro che se ne stanno andando abbiamo preso in considerazione liquidazione, quote, assistenza sanitaria e supporto al lavoro, e abbiamo fatto del nostro meglio per trattare tutti in modo compassionevole e premuroso.

Liquidazione

I dipendenti negli Stati Uniti riceveranno 14 settimane di retribuzione base, più una settimana aggiuntiva per ogni anno su Airbnb. Il mandato verrà arrotondato all’anno più vicino. Ad esempio, se qualcuno è stato a Airbnb per 3 anni e 7 mesi, otterrà un ulteriore 4 settimane di stipendio, o 18 settimane di retribuzione totale. Al di fuori degli Stati Uniti, tutti i dipendenti riceveranno almeno 14 settimane di retribuzione, più aumenti di mandato coerenti con le loro pratiche specifiche per paese.

Quote

Abbiamo cancellato lo sbarramento di un anno sul patrimonio netto per tutti quelli che abbiamo assunto nell’ultimo anno, in modo che tutti coloro che se ne vanno, indipendentemente da quanto tempo sono stati qui, siano nostri azionisti. Inoltre, tutti coloro che lasciano hanno diritto alla data di maturazione del 25 maggio.

Sanità

Nel bel mezzo di una crisi sanitaria globale di durata sconosciuta, vogliamo limitare l’onere dei costi sanitari. Negli Stati Uniti, copriremo 12 mesi di assicurazione sanitaria attraverso COBRA. In tutti gli altri Paesi, copriremo i costi dell’assicurazione sanitaria fino alla fine del 2020. Questo perché o non siamo legalmente in grado di continuare la copertura, o i nostri piani attuali non consentono un’estensione. Forniremo anche quattro mesi di supporto per la salute mentale attraverso KonTerra.

Supporto per il lavoro

Il nostro obiettivo è quello di fornire utili connessioni per nuove opportunità di lavoro ai nostri compagni di squadra che lasciano Airbnb. Ecco cinque modi in cui possiamo aiutarvi:

  • Elenco dei talenti degli Alumni – Lanceremo un sito web pubblico per aiutare i compagni di squadra che ci lasciano a trovare nuovi posti di lavoro. I dipendenti in partenza possono scegliere di avere profili, curriculum e esempi dei lavoro svolto accessibili ai potenziali datori di lavoro.
  • Team di posizionamento degli Alumni – Per il resto del 2020, una parte significativa di Airbnb Recruiting diventerà un team di posizionamento degli Alumni. I reclutatori che soggiornano con Airbnb forniranno supporto ai dipendenti in partenza per aiutarli a trovare il loro prossimo lavoro.
  • RiseSmart – Offriamo quattro mesi di servizi di carriera attraverso RiseSmart, un’azienda specializzata in servizi di transizione alla carriera e collocamento.
  • Supporto per gli Alumni offerto dai dipendenti – Stiamo incoraggiando tutti i dipendenti rimasti ad aderire a un programma per aiutare i compagni di squadra in partenza a trovare il loro ruolo successivo.
  • Computer portatili – Un computer è uno strumento importante per trovare nuovo lavoro, quindi stiamo permettendo a tutti coloro che se ne vanno di tenere i loro computer portatili Apple.

Airbnb, ecco che cosa accadrà dopo

Voglio fare chiarezza a tutti voi il prima possibile. Abbiamo dipendenti in 24 Paesi, e il tempo necessario per fornire chiarezza varierà in base alle leggi e pratiche locali. Alcuni Paesi richiedono notifiche sull’occupazione da ricevere in modo molto specifico. Anche se il nostro processo può variare a seconda del Paese, abbiamo cercato di essere premurosi nella pianificazione per ogni dipendente.

Per gli Stati Uniti e il Canada, posso fornire chiarezza immediata. Entro le prossime ore, coloro che lasciano Airbnb riceveranno un invito calendario a una riunione di addio con un dirigente senior del loro dipartimento. Per noi era importante che, ovunque fosse legalmente possibile, le persone fossero informate in una conversazione personale, 1:1. La giornata lavorativa finale per i dipendenti in partenza negli Stati Uniti e in Canada sarà lunedì 11 maggio. Sentivamo che il lunedì avrebbe dato alle persone il tempo di iniziare a fare i prossimi passi e dire addio – comprendiamo e rispettiamo quanto sia importante.

Alcuni dipendenti che restano avranno un nuovo ruolo e riceveranno un invito alla riunione con l’argomento “Nuovo ruolo” per saperne di più. Per quelli di voi negli Stati Uniti e in Canada che resteranno nel team Airbnb, non riceverete alcun invito di calendario.

Alle 18:00 PT, ospiterò un incontro world@ per i nostri team Asia-Pacifico. Alle 12:00 PT, ospiterò un incontro di world@ per le nostre squadre in Europa e Medio Oriente. Dopo ognuna di queste riunioni, procederemo con i passaggi successivi in ogni Paese in base alle pratiche locali.

Ho chiesto a tutti i leader di Airbnb di aspettare a riunire i loro team fino alla fine di questa settimana per rispetto dei nostri compagni di squadra interessati. Voglio dare a tutti i prossimi giorni per elaborare tutto questo, e terrò un nuovo CEO Q&A questo giovedi alle 16:00 PT.

Alcune parole in chiusura

Come ho appreso in queste ultime otto settimane, una crisi rende chiaro ciò che è veramente importante. Anche se abbiamo attraversato una tempesta, alcune cose mi sono più chiare che mai.

In primo luogo, sono grato per tutti qui a Airbnb. Nel corso di questa esperienza straziante, sono stato ispirato da tutti voi. Anche nelle peggiori circostanze, ho visto il meglio di noi. Il mondo ha bisogno di connessione umana ora più che mai, e so che Airbnb sarà all’altezza dell’occasione. Io ci credo perché credo in voi.

Secondo, ho un profondo sentimento d’amore per tutti voi. La nostra missione non riguarda solo i viaggi. Quando abbiamo iniziato Airbnb, il nostro slogan originale era “Viaggio come un essere umano”. La parte umana era sempre più importante della parte di viaggio. Il fulcro di Aribnb è l’appartenenza, e al centro dell’appartenenza c’è l’amore.

A quelli di voi che restano,

Uno dei modi più importanti in cui possiamo onorare coloro che se ne vanno è sapere che il loro contributo è stato importante e che saranno sempre parte della storia di Airbnb. Sono certo che il loro lavoro vivrà, proprio come questa missione vivrà.

A coloro che lasciano Airbnb,

Sono davvero dispiaciuto. Sappiate che non è colpa vostra. Il mondo non smetterà mai di cercare le qualità e i talenti che avete portato ad Airbnb… che hanno contribuito a creare Airbnb. Voglio ringraziarvi, dal profondo del mio cuore, per averli condivisi con noi.

Brian

FORUM PA 6- 11 luglio
Innovazione e trasformazione digitale per la resilienza. Scopri il nuovo FORUM PA digitale
CIO
Dematerializzazione