Baban (Confindustria): "Industria 4.0 significa conoscere mercati e consumatori" | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

EY CAPRI / VIDEO

Baban (Confindustria): “Industria 4.0 significa conoscere mercati e consumatori”



Con la digital transformation, spiega il presidente di Piccola Industria, anche le Pmi abituate a una logica b2b dovranno passare dalla vendita di manufatti a quella di beni e servizi. È questa l’effetto della fabbrica intelligente, di cui si parlerà al Digital Summit di EYCapri

14 Set 2017


Per restare al passo con la quarta rivoluzione industriale, che renderà le fabbriche totalmente digitalizzate e automatizzate, è necessario che le imprese, soprattutto quelle piccole e medie, prevalenti sul nostro territorio, capiscano quali sono i nuovi mercati di riferimento e che cosa vogliono i consumatori. A dirlo a è Alberto Baban, presidente di Piccola Industria Confindustria, in questa intervista. Baban introdurrà la tavola rotonda “Fabbrica Intelligente: oltre l’efficienza delle operations” in programma all’EY Digital Summit di 2017 , a Capri dal 4 al 6 ottobre. Parteciperanno Alberto Bombassei, Presidente e fondatore, Brembo; Gerhard Dambach, CEO, Robert Bosch; Claudio Marani, Direttore Generale, SACMI, e Paolo Scudieri, Presidente, Adler Pelzer Group