Il primo tessuto antibatterico per auto e camion? Lo farà l'azienda italiana Adler | Economyup

FASE 3

Il primo tessuto antibatterico per auto e camion? Lo farà l’azienda italiana Adler



Il gruppo Adler, tra i leader nella componentistica automotive, realizzerà lo speciale tessuto assieme all’istraeliana Sonovia, che ha prodotto quest’anno mascherine anti-Covid. La tecnologia antibatterica e antivirale per la mobilità è già in fase di test

02 Nov 2020


Adler e Sonivia siglano un accordo per la produzione di tessuti antibattetici per auto a Tel Aviv. Foto da Israel HaYom

Avrà la sua culla in italia il primo tessuto antibatterico e antivirale applicato ai veicoli.  A realizzarlo, il  Gruppo campano Adlerattivo nella componentistica automotive, e l’israeliana Sonovia, specializzata nella produzione di tessuti antibatterici e antivirali high tech. I due hanno siglato un accordo sull’utilizzo esclusivo della tecnologia antibatterica su tappeti e tessuti per interni per il settore della mobilità, dall’automotive, all’aerspazio, treni, pullman, autobus.

La firma dell’accordo è avvenuta a Tel Aviv, in occasione della visita ufficiale del Ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio, del Ministro israeliano degli Affari Esteri, Gabi Ashkenazi, e degli ambasciatori Gianluigi Benedetti e Dror Eydar.

Chi è Adler Group, che produrrà tessuto antibatterico per le auto

Adler Group è una società controllata dalla holding Adler Plastic, e detiene a sua volta il 100% di Adler Pelzer, produttore di componenti e sistemi per interni, esterni, baule e motori, per il comfort termico e acustico dei veicoli, che equipaggia almeno il 40% del mercato mondiale con un fatturato consolidato di 1,5 miliardi di euro, 63 stabilimenti produttivi e più di 15.000 dipendenti nel mondo.

Fondata nel 1956 a Ottaviano (Napoli) da Achille Scudieri, oggi Adler Plastic è guidata dal figlio Paolo Scudieri, Cavaliere del Lavoro e Presidente e azionista di controllo del Gruppo.          

WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

Paolo Scudieri, Presidente del Gruppo Adler, ha individuato in Sonovia il partner industriale per sviluppare tessuti e materiali per interni di auto e mezzi di trasporto con proprietà antibatteriche e antivirali. L’individuazione del partner israeliano è avvenuto grazie all’Osservatorio Tecnologico AdlerInlight di Tel Aviv , che lo stesso Scudieri ha fondato assieme a Roberta Anati, CEO fondatrice di Inlight.

Sonovia, la startup istraeliana delle mascherine anti-covid

Fondata nel 2013 a Tel-Aviv da Shay Hershcovich e Shuki Joshua Hershcovich, la startup istraeliana Sonovia si specializza nella produzione di tessuti antibatterici con una particolare tecnologia proprietaria. Nel corso della pandemia ha applicato la sua tecnologia alla produzione di mascherine anti-CovidSonovia Mask.

A che punto è la tecnologia antibatterica e antivirale

La tecnologia per produrre lo speciale tessuto è al momento in fase di test sui tappeti e tessuti di produzione Adler per il settore mobilità, e ha già ottenuto i primi ottimi risultati da laboratori certificati.

Paolo Scudieri e Roberta Anati di AdlerInlight hanno dichiarato di essere particolarmente lieti di aver raggiunto questo importante risultato durante la visita del Ministro di Maio in Israele.