LA GUIDA

Colonnine di ricarica Enel X: come funzionano e dove trovarle

Le colonnine di ricarica Enel X sono accessibili a tutti i proprietari di veicoli elettricI: ecco la mappa, come usarle e i costi di ricarica

Pubblicato il 21 Dic 2023

Colonnine ricarica Enel X

Tra gli operatori che gestiscono l’infrastruttura delle colonnine per la ricarica elettrica in Italia, uno dei nomi più noti è Enel X, la società di Enel che si occupa di diversi nuovi rami di business tra cui, appunto, la mobilità.

Le colonnine per la ricarica elettrica di Enel X rappresentano un passo importante teso alla transizione verso un sistema di mobilità più pulito ed efficiente, grazie alla loro presenza capillare sul territorio italiano. Vediamo dove si trovano e come usarle.

Come funzionano le colonnine di ricarica Enel X?

L’utilizzo delle colonnine di ricarica di Enel X è molto semplice e intuitivo, accessibile a qualunque utente che si sia registrati presso il servizio di Enel X e possegga una tessera di ricarica o una delle app dedicate, JuicePass ed Enel X Way.

Una volta collegato il veicolo alla colonnina tramite il cavo di ricarica, per prima cosa è necessario autenticarsi utilizzando la tessera o l’app. A questo punto, è possibile avviare la ricarica premendo un pulsante sulla colonnina, oppure tramite l’app. La colonnina Enel X comunicherà con il veicolo elettrico per iniziare la ricarica.

Durante la ricarica, sia l’utente che Enel X possono monitorare lo stato della ricarica in tempo reale. Questo permette di controllare la potenza erogata, il tempo rimanente e altre informazioni utili.

Una volta completata la ricarica, è possibile interrompere la sessione premendo nuovamente il pulsante sulla colonnina o utilizzando l’app. A questo punto, il veicolo può essere scollegato dalla colonnina.

Cosa cambia tra l’app JuicePass e Enel X Way?

JuicePass ed Enel X Way sono entrambe soluzioni offerte da Enel X per la gestione e l’accesso alle colonnine di ricarica elettrica. Tuttavia, ci sono alcune differenze tra i due servizi:

JuicePass è l’applicazione sviluppata da Enel X che consente agli utenti di accedere alle colonnine di ricarica Enel X e di effettuare pagamenti per la ricarica. L’app permette di localizzare le colonnine più vicine, avviare e interrompere la ricarica, monitorare lo stato della ricarica e gestire i pagamenti. JuicePass è disponibile per i sistemi operativi iOS e Android ed è utilizzabile sia in Italia che all’estero, grazie alla rete di colonnine internazionali di Enel X.

Enel X Way: Enel X Way è un servizio di abbonamento mensile offerto da Enel X che permette agli utenti di accedere alle colonnine di ricarica Enel X in modo illimitato, senza dover effettuare pagamenti singoli per ogni sessione di ricarica. Gli abbonati a Enel X Way possono utilizzare la propria carta di abbonamento per accedere alle colonnine e avviare la ricarica senza ulteriori costi. Il servizio Enel X Way è disponibile solo in Italia e offre tariffe vantaggiose per gli utenti che necessitano di ricariche frequenti.

Chi può usare le colonnine di ricarica Enel X?

Le colonnine di ricarica Enel X sono accessibili a tutti i proprietari di veicoli elettrici, indipendentemente dal modello o dalla marca del veicolo. Possono essere utilizzate sia da privati che da aziende, flotte di veicoli e operatori di servizi di mobilità.

L’unico requisito è essere registrati presso il servizio di Enel X e possedere la tessera di ricarica o in alternativa una delle app dedicate, entrambe scaricabili gratuitamente.

Quante sono le colonnine di ricarica Enel X e dove trovarle?

La rete di Enel X conta 330.000 presenti in tutto il mondo, di cui oltre 36.000 in Italia. Con Enel X è possibile inoltre accedere alle infrastrutture di ricarica di altri operatori con cui sono stati stretti accordi di interoperabilità: grazie a questi accordi, la rete di colonnine cresce a centinaia di migliaia di punti di ricarica.

Per trovarle, i clienti possono inoltre consultare la mappa delle stazioni di ricarica per auto elettriche tramite app o sul sito di Enel X Way. La mappa permette anche di verificare lo stato delle colonnine: se sono occupate, prenotate, disponibili o in manutenzione.

Qui la mappa aggiornata della rete di ricarica Enel X Way

Quanto costa fare una ricarica?

Le ricariche possono essere effettuare sia con abbonamento mensile a Enel X Way che ha consumo. I costi si differenziano in base alla tipologia di ricarica (AC Corrente alternata, DC corrente continua) e alla potenza impegnata nella stazione di ricarica.

Qui tutti i prezzi (aggiornati ad agosto 2023)

Ricarica elettrica, tutti gli operatori in Italia

Enel X è soltanto uno dei diversi operatori che lavorano per sviluppare un’infrastruttura di ricarica elettrica efficiente in Italia e in Europa, un passo fondamentale per il successo della transizione elettrica.

Vuoi conoscere le alternative? Le trovi sulla Smart Mobility Map: una mappa in costante aggiornamento che raccoglie tutti i servizi per la mobilità sostenibile in Italia, dall’auto alla persona alla micromobilità.

Consulta qui la Smart Mobility Map per trovare i migliori servizi nella tua zona!

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

E
Redazione EconomyUp
email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 4