"Apriti Italia", dal turismo all'Expo2015 | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Multichannel

“Apriti Italia”, dal turismo all’Expo2015

21 Lug 2014

Come fare per attirare capitali, talenti e…turisti? Il lancio dello Startup Visa, i nuovi servizi proposti dalle imprese innovative e un grande portale di incoming. Se n’è parlato nella settima puntata del nostro magazine tv con Luca Patané (presidente di Uvet), Massimo Russo (direttore di Wired) e Giacomo Biraghi (Tavoli tematici Expo)

“Apriti Italia” è il titolo della settima puntata (l’ultima prima della pausa estiva) di EconomyUp, il programma che racconta l’innovazione in Italia, andato in onda martedì 22 luglio alle 10 di sera su Reteconomy (canale 816 piattaforma e in streaming sul sito reteconomy.it).

Clicca qui per rivedere la settima puntata di EconomyUp “Apriti Italia”

Ma come deve aprirsi il nostro Paese? E a cosa? Ce lo hanno raccontato il conduttore Giovanni Iozzia e i suoi ospiti. Il primo è Luca Patanè, presidente di Uvet, uno dei protagonisti dell’industria del turismo in Italia, in un’intervista che spazia tra le opportunità di Expo 2015 e Tripitaly, un nuovo progetto che potrebbe cambiare il modo in cui i viaggiatori stranieri vivono l’Italia. 

Un servizio sulle startup dedicate al turismo approfondisce i modi in cui le nuove imprese innovative si stanno attrezzando per arricchire l’offerta turistica in Italia e attrarre nuovi visitatori attraverso le tecnologie digitali.

Poi è stata la volta di Emil Abirascid, che nella sua rubrica Fa’ la cosa giusta riflette su come le startup possono valorizzare le bellezze culturali del Belpaese.

Ma non dobbiamo aprirci soltanto a turisti e viaggiatori: l’Italia ha bisogno di idee, talenti e imprenditori. EconomyUp parla di un nuovo strumento per portarli a lavorare e a fare impresa da noi, lo startup visa, un visto speciale per chi vuole aprire un’azienda nel nostro Paese. 

Basterà per sostenere il nostro sistema innovazione? Giovanni Iozzia ne parla nello studio del Polihub con Massimo Russo, direttore di Wired Italia, e Giacomo Biraghi, coordinatore dei tavoli tematici sull’Expo.

In conclusione, la rubrica Startup Corner di Matteo Bogana, con i consigli per i giovani imprenditori, 

Articoli correlati