Startup, IAG e Polihub insieme per lo sviluppo di nuove imprese | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Partnership

Startup, IAG e Polihub insieme per lo sviluppo di nuove imprese

09 Lug 2015

Il gruppo di angels e l’incubatore del Politecnico di Milano hanno siglato un accordo per sostenere progetti a elevato potenziale. “Così daremo alle nostre startup una possibilità in più per reperire le risorse finanziarie necessarie al proprio progetto di impresa” spiega Stefano Mainetti, Amministratore delegato di Polihub

Sostenere lo sviluppo di progetti e startup ad alto potenziale di crescita. È questo l’obiettivo della partnership tra Italian Angels for Growth (IAG), Angel Group italiano attivo  dal  2007  nello  sviluppo  di  nuove  realtà  imprenditoriali,  e  PoliHub,  l’incubatore del Politecnico di Milano gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano

“L’accordo con un Angel Group del livello di IAG darà alle startup di PoliHub una possibilità in più per reperire le risorse finanziarie necessarie al proprio progetto di impresa”, spiega Stefano Mainetti Amministratore Delegato di PoliHUb, che aggiunge – “Per una giovane realtà imprenditoriale il nodo dei finanziamenti è cruciale, e incide sulla sua sopravvivenza sul mercato”.

“Siamo  particolarmente  soddisfatti  di  aver  realizzato  una  partnership  con  una  realtà  della rilevanza di PoliHub, che l’UBI Index classifica al 9° posto in Europa tra i principali incubatori d’impresa universitari” –  afferma Marco Fabio Nannini, co-Managing Director di IAG e referente per l’incubatore – “La varietà dei progetti d’impresa che vengono sviluppati e il loro livello di innovazione potranno fornire ai nostri Soci un ampio ventaglio di possibili scelte di investimento”.

Nello specifico, la partnership prevede che PoliHub effettui periodicamente uno scouting tra le aziende del proprio network per presentare a IAG le candidate più idonee per un’eventuale fase di screening e selezione ai fini di un finanziamento da parte dei suoi soci.

Al tempo stesso  IAG  si rende disponibile a promuovere presso i propri soci la possibilità di affiancare le startup o gli aspiranti imprenditori coinvolti nei percorsi di incubazione con una condivisione di competenze manageriali.

PoliHub nasce dall’esperienza pluriennale dell’Acceleratore d’Impresa, creato nel 2000 grazie al contributo di importanti strutture pubbliche e private, tra le quali il Comune di Milano. L’incubatore, in particolare, supporta la nascita e lo sviluppo di startup innovative per accelerarne la crescita e il successo, fornendo alle stesse servizi mirati quali la consulenza e l’assistenza tecnica, mediante l’offerta di risorse fisiche e servizi logistici e tecnologici, assistenza manageriale attiva, accesso a canali privilegiati di finanziamento  e supporto nell’utilizzo di servizi tecnici e di business.

Oggi PoliHub ospita più di 50 tra startup e imprese, 9 incubazioni virtuali e 20 aziende in fase di valutazione.

IAG ha sviluppato attraverso i propri soci e il coinvolgimento di altri operatori, investimenti in capitale di rischio per circa 24 milioni di euro suddivisi in 43 round d’investimento.

I soci IAG hanno contribuito alla nascita e alla crescita di 28 imprese innovative.

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articoli correlati