Startup e innovazione, EconomyUp sul podio degli influencer su Twitter | Economyup

Italia digitale

Startup e innovazione, EconomyUp sul podio degli influencer su Twitter



Secondo una ricerca realizzata da Ibm e Tag, la nostra testata è al terzo posto tra i soggetti che parlano di imprese innovative sul social network. Altri quattro siti del gruppo Digital360 in classifica. Fintech, IoT e Industry 4.0. tra gli hashtag più utilizzati. Milano si conferma capitale dell’ecosistema

di Redazione EconomyUp

03 Mar 2017


EconomyUp è tra i primi tre influencer italiani in rete in materia di startup. È quanto emerge dalla ricerca “L’Italia delle Startup” realizzata dal Ibm e Talent Garden, che ha analizzato il traffico generato da circa un milione di tweet prodotti nell’ultimo anno da oltre 260mila utenti. La ricerca, al suo terzo anno, ha provato a rispondere a quesiti come: “Chi parla di innovazione digitale in Italia?” “Quali sono gli argomenti più discussi?” “Chi sono i personaggi più influenti in Rete?” Ne è venuta fuori la fotografia di un ecosistema in costante crescita fatto di attori anche diversi tra loro: dalle testate di settore ai singoli influencer, fino anche alle aziende. Dal punto di vista metodologico, a partire dall’attività generata dai magazine online di riferimento per la comunità digitale, sono stati individuati gli hashtag più rappresentativi, utilizzati poi come parole chiave per intercettare le conversazioni scambiate in Italia nel 2016. Fintech e Industria 4.0 tra i temi caldi di cui si discute di più sul sito di microblogging, mentre l’Internet Day è stato l’evento che ha generato il maggior numero di conversazioni.  

► Sul podio degli influencer
Guardando più nel dettaglio la mappa navigabile realizzata da Tag e Ibm, si scopre come EconomyUp si posizioni sul terzo gradino del podio degli influncer in rete in materia di startup (dietro a Startupitalia e IlSole24ore). In totale sono cinque le testate del gruppo Digital360 nella classifica: oltre a EconomyUp, si posizionano tra le prime cento anche CorCom, Digital4, ForumPA e StartupBusiness.

La mappa degli influencer

Gli argomenti più twittati
Tra i temi di maggiore interesse si conferma l’attenzione rivolta al Fintech, dovuta, con molta probabilità, alla voglia di comprendere in che modo i colossi bancari stanno reagendo all’ondata tecnologica che li ha travolti. Tastiere calde anche per IoT e Industry 4.0 sebbene dall’analisi delle conversazioni si evinca la consapevolezza che l’Italia sia ancora in ritardo su queste tematiche.

La geografia dell’innovazione
Milano si conferma capitale dell’innovazione anche nelle discussioni sul sito di microblogging. Con il 12% di tweet precede Roma (9%) e distanzia Torino (2,8%). Napoli (2,5%) è la prima città del sud e condivide il quinto posto insieme a Trieste, Verona, Bologna e Cremona. E nonostante anche nel 2016 si sia registrata una prevalenza delle città del centro Nord, per la prima volta nella classifica delle conversazioni su Twitter entrano anche Palermo e Cagliari.

Gli eventi più seguiti
Il picco di conversazioni sulle startup è stato raggiunto il 29 aprile 2016 durante l’Internet Day, la celebrazione legata ai 30 anni di internet in Italia, con un totale di 15.616 tweet intorno all’hashtag #Internetday. Molto seguiti anche altre manifestazioni come “Seeds&Chips 2016” “Food Innovation”, “Future Decoded”, “Assemblea nazionale dei Campioni digitali”, “Social media week di Milano”, “Wired Next Fest” oltre all’IBM Business Connect dedicato al tema dell’IoT e dell’Industria 4.0.

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

la mappa degli eventi più seguiti

Uomini e Donne fanno innovazione (e ne parlano)
Sempre di più le donne sono interessante all’innovazione e sebbene la differenza con gli uomini da colmare resta ancora molta, il segnale di crescita fa ben sperare. Secondo i dati della ricerca infatti il 31% delle conversazioni in tema di innovazione è stato fatto dalle donne, che mostrano interesse per temi come robotica e crowdfunding. Gli uomini prediligono invece le tematiche inerenti agli aspetti finanziari e alla sicurezza in rete.

 

Redazione EconomyUp