Londra, una settimana tutta tecnologica | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

EVENTI

Londra, una settimana tutta tecnologica

12 Giu 2014

Al via dal 16 giugno la London Technology Week, una cinque giorni di incontri, workshop e conferenze dedicate all’hi tech. Tra i vari appuntamenti in programma, Internet World, focalizzato sulle innovazioni tecnologiche in ambito IT, e Startup Grind, il meeting della community globale di startup

Una settimana interamente dedicata alla tecnologia, attese 30 mila persone da tutto il mondo, più di 200 eventi gratuiti tra workshop, tavole rotonde, networking, dimostrazioni, seminari, conferenze: Londra si prepara ad accogliere la London Technology Week, dal 16 al 20 giugno. In quella che viene ormai considerata la Silicon Valley d’Europa si incontreranno imprenditori, investitori, sviluppatori, giornalisti e curiosi da ogni Paese per confrontarsi con esponenti di multinazionali tecnologiche come Microsoft, Samsung, Google, Eventbrite, Yammer, Mind Candy e Hailo. Gli incontri hanno diverse tematiche, dalla musica allo sport, dalla moda alla finanza, dalla scienza alla formazione, tutti con un focus sull’innovazione tecnologica. Tutti gli eventi potranno essere seguiti in diretta sui social network (#LDNTechWeek).

Si parte lunedì 16 giugno con EdTech, alla Somerset House, con un workshop dal titolo “Re.Work: The Future of Innovation”, per capire come le nuove tecnologie stanno influenzando la formazione. Martedì, Dragon Hall presenterà il suo hub tecnologico, “TechDay – Colmare il divario digitale per bambini e ragazzi”, nel quale i più giovani, a partire da otto anni, potranno sperimentare realtà virtuali attraverso l’uso di cuffie e imparare a fare progetti in 3D. Per celebrare i Mondiali del Brasile 2014, la London Technology Week ha in calendario alcuni eventi dedicati allo sport: le partite Germania vs Portogallo e Inghilterra vs Uruguay, saranno seguite attraverso i monitor di Squawka, l’applicazione web che consente di accedere alle informazioni sulle squadre in diretta, mentre si guarda un match. Giovedì, Yudu Media e Lega Calcio parleranno di come la tecnologia può essere utilizzata per migliorare le prestazioni di allenatori e giocatori, nel workshop “L’influenza della tecnologia nello sport”.

Con il lancio di MedCity, il centro che promuove l’interconnessione della ricerca scientifica in Inghilterra, e l’apertura del Francis Crick Institute nel 2015, anche la scienza sta assumendo un posto di rilievo nella City. Per questo motivo, la LDN Tech Week le dedica diversi eventi: il 17 giugno il Data Source Institute presso l’Imperial College mostrerà come si ricostruisce virtualmente un cervello attraverso un super-computer, mentre l’Istituto di Ingegneria e Tecnologia terrà una conferenza sulle innovazioni in campo biologico e il 18 giugno si parlerà di intelligenza artificiale.

Grande spazio anche per le startup con una serie di incontri dedicati: il 16 giugno, ad esempio, ci sarà una full immersion per imparare a realizzare pitch di successo e presentazioni ad effetto; una tre giorni sarà dedicata agli studenti che vogliono imparare a lanciare una nuova impresa; mentre il 18 giugno, l’appuntamento mensile con Startup Grind (la community globale di startup) sarà dedicato ad Eventbrite, il sito dove postare eventi e fare compra-vendita di biglietti, con la partecipazione dei fondatori Kevin & Julia Hartz e Renaud Visage.

Internet World è l’evento nell’evento: dal 17 al 19 giugno, sempre a Londra, migliaia di professionisti nel settore dell’informatica, IT, marketing digitale si riuniranno per discutere sulle innovazioni tecnologiche e le nuove strategie per traghettare il successo delle loro imprese. Oltre ad alcune conferenze, sono previsti anche slot di apprendimento, seminari e dimostrazioni pratiche che prevedono la collaborazione di diversi leader del settore. Uno spazio è dedicato anche alle startup che in Tech Startup Showcase avranno la possibilità di mostrarsi a investitori e partner.
 

di Annalisa Lospinuso

Articoli correlati