Le startup italiane? Innovative, ma molte non hanno un sito web aggiornato | Economyup

STARTUPBUSINESS

Le startup italiane? Innovative, ma molte non hanno un sito web aggiornato



Secondo il report “Startup Seo 2017 – la digitalizzazione delle startup in Italia”, realizzato da Instilla, delle 7568 imprese iscritte nel registro delle imprese il 72,5% hanno indicato di avere un sito web. Ma solo solo il 12,4% del di questi può essere considerato accettabile

23 Feb 2018


Le startup italiane innovative sono anche digitali? La risposta è: più no che sì? A dirlo è il report “Startup Seo 2017 – la digitalizzazione delle startup in Italia”, realizzato da Instilla, da cui è emerso che sul totale delle 7568 imprese iscritte nel registro delle imprese a luglio 2017, 5490 (il 72,5%) hanno indicato di avere un sito web. Di cui, però, solo 3760 (il 49,7% del totale) risultano funzionanti a settembre 2017. Nel dettaglio, la percentuale di siti che alla fine risultano non solo funzionanti ma rispettano una serie di criteri che lo rendono ‘accettabile’ sono solo il 12,4% del totale.

L’analisi ha preso in esame due categorie di imprese : la prima è composta dalle imprese iscritte al Registro delle Startup innovative, aggiornato a luglio 2017, che hanno dichiarato di avere un sito web; la seconda è composta dalle imprese supportate da ‘facilitatori’, ovvero un acceleratore, incubatore o investitore.

L’obiettivo di questa indagine? Stabilire il grado di digitalizzazione di queste imprese, considerando determinati parametri, alcuni in grado di misurare il livello base del sito (in particolare l’usabilità e la velocità da mobile) e il livello base di ottimizzazione Seo, la Search Engine Optimization, vale a dire quell’insieme di qualità e attenzioni dei contenuti di un sito che permettono di scalare i ranking nelle ricerche su Google.

Approfondisci i temi della ricerca su Startupbusiness