L'italiana WishDays vende il brand dei cofanetti regalo a Smartbox Group | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L’italiana WishDays vende il brand dei cofanetti regalo a Smartbox Group

06 Apr 2016

Emozione3, il marchio della società veronese che consente di regalare soggiorni e cene in “pacchetti”, è stato ceduto al leader europeo dell’experience gift, suo competitor, per un importo non precisato. Il Ceo Andrea Dusi: «Ci fornirà know-how e supporto finanziario per continuare a sviluppare prodotti»

Andrea Dusi, Ceo di WishDays
Una società italiana, ormai ex startup, ha venduto uno dei suoi brand a un leader europeo. Si tratta di WishDays, che ha ceduto a Smartbox Group, grande gruppo attivo nel settore dei cofanetti regalo, il suo brand Emozione3 per un importo non ancora svelato.

Fondata nel 2006 a Verona da Cristina Pozzi e Andrea DusiWishDays gestiva fino a questo momento tre brand. Emozione3, proposto con lo slogan “Contiene felicità”, è il brand di cofanetti regalo distribuito in tutta Italia in oltre 5.500 punti vendita che ha contribuito all’affermazione di Wish Days nel settore dell’Experience Gift. I cofanetti di Emozione3 sono suddivisi in aree tematiche ed offrono oltre 55.000 esperienze: soggiorni esclusivi, cene, relax e benessere, attività sportive e per il tempo libero e molto altro. Gli altri due brand sono GiftCard.it, che offre ai clienti privati e alle aziende la possibilità di acquistare e regalare Gift Card monomarca dei più prestigiosi marchi italiani e internazionali; e Lifestyle, nato per soddisfare le aziende alla ricerca di nuovi prodotti e di esperienze di qualità per premiare, incentivare o fidelizzare clienti e collaboratori.

Emozione3, con i suoi oltre 30 milioni di euro di vendite nel 2015, è diventato il secondo brand preferito dagli italiani nel settore dei cofanetti regalo proprio dopo Smartbox. Ora va ad aggiungersi agli altri brand posseduti dal gruppo in tutta Europa: Smartbox, Bongo, Buyagift, La Vida Es Bella, Dakotabox e Cadeaubox.

Questa operazione, si legge in un comunicato diffuso da Dublino, contribuirà alla forte crescita del gruppo e alla sua leadership nell’experience gift in Europa. Smartbox conta di raggiungere il prossimo anno i 500 milioni di euro di ricavi, dopo essere cresciuto del 15% dai 450 milioni di euro del 2015. Il gruppo è attualmente presente in 10 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Belgio, Regno Unito, Svizzera, Svezia, Danimarca, Olanda e Germania.

“Abbiamo avuto un ottimo 2015 – ha detto John Perkins, Ceo di Smartbox Group – e siamo entusiasti all’idea di portare la visione di Smartbox, il know how e il supporto finanziario al brand Emozione3 per accelerare la crescita della gift experience in Italia”.

“Essere parte di Smartbox Group fornirà a Emozione3 il know how e il sostegno finanziario per continuare a sviluppare prodotti e brand e raggiungere nuove vette” ha detto il Ceo Andrea Dusi.

Andrea Dusi è stato uno startupper ante litteram. Dopo aver lavorato nella consulenza direzionale (Roland Berger e Arthur D. Little), ha fondato la sua prima startup nel 2003: si chiamava OneSlicy, produceva t-shirt con una manica lunga e una corta. Ovviamente la società è fallita. Ma lui ha deciso di riprovarci e, con Cristina Pozzi, ha fondato nel 2006 Wish Days, che è stato il primo sito italiano di vendita di esperienze regalo. Qui i suoi consigli a chi vuole intraprendere la strada della neo imprenditoria innovativa. È anche autore del blog startupover, dove racconta le storie di neo-imprese che non ce l’hanno fatta

  • Atletico82

    Salve. Sono in possesso in box emozione 3. Essendo la società fallita come devo comportarmi? Ho provato in diversi luoghi a prenotare ma tutti dicono che emozione3 è andato fallito.
    Non mi sembra giusto che uno ha pagato e si ritrova con niente in mano. O ci deve essere un rimborso o un cambio box. Grazie

  • Andrea

    Buongiorno. Sono in possesso di un cofanetto Emozione3 ma chiamando per prenotare, le strutture mi comunicano che non prendono più prenotazioni per conto di Emozione3 perchè l’azienda è fallita. Ci sarà un modo per poter recuperare i soldi/il cofanetto pagato anche non poco!!!

Articoli correlati