I consigli di Richard Branson ed Elon Musk | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Start up

I consigli di Richard Branson ed Elon Musk

19 Set 2013

Prima regola: concentrarsi sulle proprie risorse ed evitare di disperdere le forze. Ma ricordate anche che un bravo leader non è colui che cerca di fare tutto da solo, ma lascia che anche gli altri possano sbagliare. Elon Musk, CEO di Tesla, e Richard Branson, presidente di Virgin, spiegano in un video quali sono le strategie giuste per i futuri imprenditori

Se avete un’idea, e pensate che potrà migliorare la vita delle persone, fate tutto il possibile per realizzarla nel modo migliore, cercandone i difetti e correggendoli. Il consiglio, per nulla banale, arriva da due tra i più celebrati imprenditori del mondo hi-tech: Elon Musk, CEO di Tesla, e sir Richard Branson, presidente di Virgin, hanno “colloquiato” attraverso un hangout di Google+ con alcuni startupper, dispensando consigli e indicazioni su come creare un’azienda, in un’iniziativa sponsorizzata congiuntamente da Google for Entrepreneurs, programma del colosso del web nata per supportare le start up, e dalla branca no-profit di Virgin, Virgin Unite.

Businessinsider.com riporta in un articolo alcuni dei passaggi più importanti della chat, nella quale sia Branson sia Musk invitano i futuri imprenditori a non darsi per vinti. Per Branson, “se avete una grande idea, sviluppatela“, senza lasciarsi abbattere da eventuali fallimenti. Perché, spiega Musk, “in tutte le imprese ci sono tempi difficili, generalmente subito dopo l’inizio: la situazione sembra ottimistica, rosea, eccitante per i primi sei mesi, per il primo anno. Poi le cose cominciano ad andar male”. Situazioni che anche Branson ricorda: “Ho conosciuto Elon proprio in quel periodo, e sono sorpreso che abbia ancora i capelli neri e non bianchi… ma anche alla Virgin abbiamo dovuto affrontare periodi neri. Bisogna lottare per sopravvivere, e molte aziende non sopravvivono. Se anche voi non sopravvivete, imparate dai vostri errori e ricominciate”.

Un altro prezioso consiglio è quello di concentrarsi sulle proprie risorse ed evitare di disperdere le forze, perché altrimenti “le chance di successo calano – assicura Musk -. Non cercate di dirigere due aziende allo stesso tempo: concentratevi su una sola, su un solo progetto, su una sola idea”. E, aggiunge Branson, imparate a delegare: “Un bravo leader non è colui che cerca di fare tutto da solo, ma lascia che anche gli altri possano sbagliare e imparare dei propri errori”.

di Concetta Desando

Articoli correlati