Fashion & Retail, parte il programma di accelerazione H-Farm | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Fashion & Retail, parte il programma di accelerazione H-Farm

di Redazione EconomyUp

29 Gen 2016

C’è tempo fino al 15 marzo per partecipare a H-Camp, il programma internazionale diretto alle startup in grado di proporre soluzioni innovative nel settore moda e retail, soprattutto in un’ottica B2B. I migliori cinque 5 team entreranno nella struttura veneta

“Mai come ora, il binomio startup-impresa tradizionale acquista valore e si traduce in uno scambio proficuo di servizi e competenze digitali al servizio delle reti d’impresa tradizionali”. Così Timothy O’Connell, direttore programmi di accelerazione di H-FARM presenta la settima edizione di HCAMP Spring 2016, il programma di accelerazione internazionale per startup ideato da H-FARM, la piattaforma di innovazione che unisce servizi di incubazione e accelerazione per nuovi business a servizi di digital transformation rivolti alle imprese tradizionali.

Questa edizione è diretta alle startup in grado di proporre soluzioni innovative nel settore moda e retail, soprattutto in un’ottica B2B: si pensi ad esempio a nuovi sistemi di CRM, applicazioni e software per un’integrazione tra canali di vendita online e offline, piattaforme e tool per e-commerce e mobile commerce.

Dalle edizioni precedenti di H-CAMP numerosi sono gli esempi di startup di successo che hanno dimostrato quanto sia efficace e vincente la sinergia tra le nuove tecnologie digitali e le imprese del settore fashion-retail: è il caso di Teeser, il primo social network dedicato al mondo delle t-shirt in cui i creativi iniziano subito a vendere e guadagnare e gli utenti ricevono a casa in 48h un prodotto personalizzato e made in Italy; Glix, l’app dedicata agli amanti della moda che permette a tutti di diventare personal shopper e “trendsetter” comprando e vendendo prodotti unici che, diversamente, non sarebbero facilmente reperibili; Hopstok, la piattaforma B2B dedicata ai negozi multimarca di abbigliamento, accessori, scarpe e attrezzature sportive, ad oggi uno degli strumenti più riusciti per smaltire l’invenduto e riassortire la merce; e ancora, Competitoor, il servizio di benchmarking competitivo che permette di monitorare il proprio mercato di riferimento online, in modo da poter variare i prezzi e mantenere un vantaggio competitivo.

Solamente  i  migliori  5  team  entreranno  in  H-CAMP,  il  programma  di  accelerazione  “all- inclusive” per startup che, oltre a un investimento iniziale di 20.mila euro, offre 4 mesi di vitto, alloggio, spazi di lavoro e una serie di servizi tecnici e professionali, per un valore complessivo di oltre 80mila euro, che si concretizzano in sessioni di mentorship, workshop tematici e supporto da parte di partner tecnici; durante tutto il percorso i partecipanti saranno supportati dall’Accelerator Team e avranno l’opportunità unica di entrare in contatto con un ampio network di clienti, investitori e aziende che ruotano attorno ad H-FARM.

La call for ideas è aperta fino al 15 marzo. Per candidarti clicca qui

Redazione EconomyUp

Articoli correlati