FORUM PA Call4Ideas: chiusa con successo la gara per startup della PA, 12 i finalisti | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Edizione 2016

FORUM PA Call4Ideas: chiusa con successo la gara per startup della PA, 12 i finalisti

12 Mag 2016

Sono arrivate 75 candidature al contest dedicato a tecnologie e servizi innovativi per la pubblica amministrazione. I prescelti potranno raccontare il loro progetto a potenziali clienti e investitori il 26 maggio a FORUM PA 2016

Grande entusiasmo e partecipazione per la seconda edizione di “FORUM PA Call4ideas“, l’iniziativa di FPA per individuare le startup che propongono i progetti e le soluzioni più innovativi per la Pubblica Amministrazione. Sono stati ben 75 i progetti arrivati, tra i quali sono stati individuati i 12 finalisti. I prescelti verranno poi presentati a Forum PA 2016, al Palazzo dei Congressi a Roma dal 24 al 26 maggio.

La sfida – chiamare a raccolta le startup che collaborano con la PA – non era semplice. Lo dicono i dati nazionali della sezione speciale del Registro delle Imprese sulle startup innovative: nel primo trimestre 2016, in uno scenario in progressiva accelerazione sul fronte dell’imprenditoria innovativa, risultano 5439 iscrizioni e un incremento del +5,8% rispetto a dicembre 2015. Ma, dalla fotografia, emerge una sorta di buco nero relativo alle startup legate alla pubblica amministrazione. La suddivisione per ambito di intervento, infatti, evidenzia che la maggior parte delle startup fornisce servizi alle imprese (72%), il 18,8% opera nei settori dell’industria, il 4,2% nel commercio. E la Pubblica Amministrazione? La “FORUM PA Call4Ideas 2016”, iniziativa di FPA in collaborazione con Startupbusiness, Polihub e Camera di Commercio di Roma, che si è chiusa domenica 8 maggio, ha voluto puntare proprio su questa sfida: includere il settore pubblico, individuando le 12 startup che propongono i progetti e le soluzioni più innovativi per la PA.

I 75 progetti giudicati idonei, e ora consultabili sul portale forumpachallenge.it, sono la dimostrazione che la sfida ha avuto un esito positivo. Attualmente è in corso la fase di valutazione: una giuria di esperti è a lavoro per selezionare i dodici vincitori che il 26 maggio a FORUM PA 2016 racconteranno il loro progetto a potenziali clienti e investitori attraverso un elevator pitch di cinque minuti.

Le migliori soluzioni, inoltre, potranno accedere ad un periodo di incubazione gratuito di tre mesi presso il PoliHub, portare il proprio progetto all’attenzione dei canali di comunicazione grazie alle attività svolte da FPA, PoliHub, Startupbusiness, EconomyUp e le testate del gruppo Digital360 e, infine, essere coinvolti come “partner” nei progetti di innovazione promossi da FPA durante l’anno.

Forum PA Call4ideas” è già alla sua seconda edizione. L’anno scorso le startup selezionate sono state: Pay Box (controllo e monitoraggio della spesa pubblica; Semplice PA (previsione delle politiche di spesa); ComunicaCity (per migliorare la comunicazione tra PA e cittadino);  mAnomissioni suolo pA (monitoraggio del territorio); Classe digitale (servizio per digitalizzare e semplificare il mondo della scuola); OpenAct (servizio per informatizzare e dematerializzare i processi di redazione, approvazione e pubblicazione degli atti amministrativi); GeoNue (servizio web dedicato prevalentemente ai Comuni di piccole e medie dimensioni); Park Smart (sistema per trovare parcheggio); SRS–Smart Rainfall System (monitoraggio ambientale e prevenzione dei rischi); Junker (gestione rifiuti indifferenziati); OPenMove (pagamento di bus, treno e parcheggio da smartphone); Domiciliazione della terapia (per la fruizione domiciliare delle terapie infusionali con tecniche di telemedicina). A questo articolo l’elenco dettagliato delle startup vincitrici della prima edizione del Forum PA Call4ideas.

FORUMPA2016 è una conferenza sui temi dell’innovazione dedicata a amministrazioni, politica, cittadinanza attiva e imprese. Suo obiettivo è confrontarsi sugli scenari e proporre idee e soluzioni per migliorare l’amministrazione in un Paese che sta cambiando. La programmazione è particolarmente ricca e comprende seminari, tavoli di lavoro, Academy, “non-conferenze” e laboratori, oltre alla presenza di alcuni personaggi internazionali di spicco: quest’anno è la volta dell’economista e attivista Jeremy Rifkin. Qui il programma congressuale degli eventi di Forum PA 2016 in continuo aggiornamento. L’ingresso alla manifestazione è libero e gratuito.

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati