Biotechware vince il Premio Unioncamere Innovatori d'impresa | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuova imprenditoria

Biotechware vince il Premio Unioncamere Innovatori d’impresa

04 Giu 2014

La startup nata nell’incubatore I3P del Politecnico di Torino si è aggiudicata il riconoscimento per CardioPad Pro, dispositivo portatile per la registrazione di elettrocardiogrammi che sfrutta la piattaforma cloud per memorizzare, archiviare ed elaborare più velocemente i dati

Il dispositivo CardioPad
La sanità incontra l’innovazione: non è un luogo comune, ma un dato di fatto. Sono sempre più numerose, infatti, le startup che operano nel settore biomedicale e la loro attività è sempre più apprezzata. L’ultimo caso è quello di Biotechware, start up che opera nel campo biomedicale, che, superando la concorrenza di 719 idee d’impresa, si è aggiudicata il Premio Unioncamere “Innovatori d’impresa” per l’ideazione di CardioPad Pro, dispositivo portatile per la registrazione professionale di elettrocardiogrammi che sfrutta la piattaforma cloud per memorizzare, archiviare ed elaborare più velocemente i dati.

Nata nell’incubatore I3P del Politecnico di Torino, la startup ha realizzato un dispositivo veramente innovativo:grazie all’avanzata tecnologia di CardioPad Pro, infatti, l’ECG viene inviato immediatamente al servizio di refertazione Biotechware che, avvalendosi di un’équipe di cardiologi selezionati e altamente qualificati, in breve tempo fornisce l’esito. Obiettivo di CardioPad Pro è dare un contributo significativo allo sviluppo della telemedicina, in quanto può essere utilizzato nelle farmacie, negli studi medici, nei casi di assistenza domiciliare, nelle aziende, facendo risparmiare tempo e soldi al Sistema Sanitario Nazionale e ai pazienti stessi.

Biotechware ha superato la concorrenza di oltre 700 idee d’impresa, candidatesi per le tre categorie del concorso, lanciato da Unioncamere per invitare i giovani imprenditori a condividere la propria esperienza d’azienda e a ricevere un premio finanziario per assumere nuove risorse in azienda.
 

“Sono molto emozionato nel ricevere il premio. Vincerlo è la conferma che stiamo andando nella direzione giusta. Questo riconoscimento ci darà la possibilità di assumere una nuova persona e di cominciare a strutturarci come azienda. Il merito della vittoria è di tutto il team di Biotechware, delle persone e delle realtà che supportano chi vuole creare la propria impresa, come l’incubatore I3P” ha dichiarato Alessandro Sappia, CEO di Biotechware.

“Siamo molto lieti per il riconoscimento attribuito a Biotechware, che giunge proprio al termine di un complesso processo di sviluppo, e nel momento in cui i suoi prodotti iniziano a diffondersi sul mercato” ha aggiunto Marco Cantamessa, presidente di I3P. “In startup come Biotechware vediamo non solo un significativo potenziale di crescita anche a livello internazionale, ma anche una importante ricaduta sociale, permettendo di ottenere diagnosi cardiologiche in modo efficace, rapido e, soprattutto, economico”.

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articoli correlati