Tutta l'innovazione di Conad, che compra Auchan e diventa leader italiano della gdo | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

MERCATO

Tutta l’innovazione di Conad, che compra Auchan e diventa leader italiano della gdo



Con l’operazione di acquisizione di quasi tutti i punti vendita dell’operatore francese la società guidata da Francesco Pugliese supera Coop. È il passo decisivo di un percorso di crescita sostenuto anche da numerose attività di innovazione, dal carrello digitale alle gestione dei coupon in collaborazione con una startup.

17 Mag 2019


Rivoluzione nel mondo del retail. Conad, che è la più grande cooperativa di dettaglianti d’Italia, diventerà il leader italiano della grande distribuzione organizzata e con questo passo accelererà le sue attività di innovazione. Con l’accordo comunicato a metà maggio la società guidata da Francesco Pugliese acquisisce quasi tutte le attività di Auchan Retail in Italia: gli ipermercati, i supermercati e i negozi a marchio Auchan e Simply. Attualmente (secondo i dati Mediobanca sui bilanci 2017) Conad è al terzo posto con un fatturato di 8,48 miliardi di euro l’anno, e Auchan al nono con 3.96 miliardi: insieme superano quindi i 12 miliardi (con una quota di mercato del 19%), scavalcando in testa alla classifica Coop, che fattura 11,57 miliardi l’anno.

Conad nella top 50 della GDO mondiale

E con l’acquisizione (che non comprende i supermercati di Auchan in Sicilia e quelli a marchio Lillapois) Conad sale anche nella classifica mondiale, portandosi nella top 50 della Gdo mondiale. L’operazione di M&A, il cui valore non è stato reso noto (ma secondo diverse fonti si aggira intorno al miliardo di euro), per diventare esecutiva deve però essere approvata dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato.

Francesco Pugliese, amministratore delegato di Conad

Conad e l’innovazione

L’acquisizione è l’ultimo passo di un’espansione del Consorzio Nazionale Dettaglianti, che negli ultimi anni ha investito molto anche in innovazione: Conad, che da sempre ha fatto del punto di vendita fisico il proprio punto di forza, già dal 2016, sotto la guida del Cio Gigliola Pirovano, ha implementato soluzioni di e-commerce e customer analytics, con una grande apertura alla tecnologia.

Ecco qualche esempio dell’innovazione firmata Conad

Il carrello intelligente

Adottato da Conad del Tirreno, è un carrello collegato all’Intelligenza Artificiale (AI) che sfrutta telecamere on-cart abbinate a sensori di peso.

La gestione dei coupon con la startup Spiiky

I percorsi di open innovation fanno parte della strategia di crescita di Conad che collabora con la startup Spiiky per l’offerta dei coupon ai suoi clienti. La startup, infatti, ha ideato un sito di offerte che promuove un nuovo modo di fare couponing, più social e basato sull’assenza dell’uso della carta di credito. Si risparmia non pagando nulla in anticipo.

La partecipazione a Bi-REX

Conad è una delle 45 imprese che fanno parte di Bi-REX, il primo competence centre di industria 4.0. Si tratta di un consorzio nato a Bologna che, grazie alla forte vicinanza tra mondo universitario e impresa, ha l’obiettivo di garantire formazione, consulenza e permetterà lo sviluppo di progetti collaborativi per l’innovazione.

Conad e Cean

Cean è l’azienda torinese specializzata in consulenza, progettazione e realizzazione di punti vendita e supermercati. L’anno scorso ha lanciato la call Food Innovation Retail Award, un progetto di open innovation per capire come cambia il mercato.  Il quartier generale di Cean – 40 dipendenti con un’età media di 35 anni – è un grande capannone industriale dove arrivano non solo le grandi insegne italiane, da Carrefour a Conad, da Crai a Pam, ma anche imprenditori cinesi. Oltre a lavorare con i grandi marchi della GDO, da anni Cean è attiva anche in Cina dove ha realizzato nuovi concept per insegne della grande distribuzione del Paese asiatico. L’obiettivo è realizzare i concept del futuro.

Auchan e l’innovazione

La scelta di Conad risulta ancora più orientata all’innovazione se si pensa anche Auchan è un player attivo nell’innovazione del retail. Nel 2018 Auchan innova l’esperienza di acquisto nei propri supermercati puntando sullo smartphone e attivando in quasi 50 punti vendita a livello nazionale la nuova app AuchanSpeedy. Come riporta Digital4, si tratta di una soluzione scan and go che permette di scegliere i prodotti, utilizzare per il self scanning dei codici ai barre la fotocamera dello smarthphone, scoprire eventuali sconti e promozioni e, terminata la spesa, utilizzare il Mobile Payment per pagare direttamente dall’app, senza quindi passare dalla cassa. Una soluzione innovativa, che punta soprattutto a conquistare con una Shopping Experience rapida ed efficace una fascia di clientela giovane o appassionata di digitale, e che vede Auchan nel ruolo di pioniere in Italia, grazie alla collaborazione tecnologica dello specialista RetApps e all’integrazione del Mobile Wallet di MasterCard.

 

Concetta Desando

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network