20 milioni per Cortilia, l'e-commerce del food arriverà a Roma - Economyup

FOOD

20 milioni per Cortilia, l’e-commerce del food arriverà a Roma



L’investimento è sottoscritto dagli attuali azionisti, con lead investor Red Circle Investments di Renzo Rosso assieme a Indaco Ventures, Five seasons ventures e Primo ventures. Ora Cortilia punta ad espandersi, a partire dalla capitale

30 Giu 2022


Cortilia, l'e-commerce dei prodotti freschi

Cresce di 20 milioni di euro il capitale di Cortilia, e-commerce di prodotti freschi nato nel 2011 e dal 2021 società benefit. L’investimento è interamente sottoscritto dagli attuali azionisti, con lead investor Red Circle Investments, società di investimenti che fa capo a Renzo Rosso, entrato nel capitale dell’azienda in occasione dell’ultimo round da 34 milioni avvenuto in occasione della trasformazione in società benefit.

Renzo Rosso, già membro del CdA, con questo aumento raggiungerà il 29% del capitale. Partecipano al round anche gli investitori storici Indaco Ventures, Five seasons ventures e Primo ventures

Ora l’obiettivo è lo sbarco a Roma: la prima apertura fuori dai confini del Nord Italia.

Cortilia, l’e-commerce che consegna a casa prodotti freschi direttamente dai produttori

Cortilia nasce a Milano nel 2011 come startup foodtech: la sua missione è applicare le nuove tecnologie al settore agro-alimentare per creare un modello alternativo di vendita degli alimenti.

WHITEPAPER
In-store experience per la GDO: come usare la tecnologia per rispondere ai nuovi consumi
Retail
E-Commerce

La sua crescita la vede trasformarsi prima in PMI innovativa e poi ottenere lo statuto di società benefit e la certificazione B-corp. Oggi ha un catalogo di 2.500 referenze, e ha chiuso il 2021 con 40 milioni di euro di fatturato, con una crescita del 21% su un 2020 che aveva registrato un +175% sull’anno prima.

“Nessuno ha più voglia di andare al supermercato a fare la spesa e Cortilia offre un’alternativa moderna, attenta alla sostenibilità” spiega Renzo Rosso, presidente di Red Circle Investments, “e garante di una qualità di prodotti unica perché arriva direttamente dai produttori. Cortilia ha grandi possibilità di ulteriore sviluppo e Red Circle Investments vuole esserne parte”.

Attualmente l’azienda collabora con oltre 250 piccoli e medi produttori e dà impiego a 70 dipendenti diretti e oltre 250 collaboratori nell’indotto.

il servizio al momento è attivo in Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte, Veneto e Liguria.

Come sarà usato l’investimento

L’investimento permetterà alla food-tech company di ampliare la copertura territoriale -a partire dallo sbarco previsto nella capitale entro l’anno- e la penetrazione nelle città già raggiunte dal servizio, rafforzando il proprio investimento di comunicazione e servendosi di tecnologie e innovazioni per operare secondo standard di qualità e sostenibilità.

“Anche di fronte a un panorama socioeconomico incerto e in rapida evoluzione, i nostri investitori hanno creduto nella forza di Cortilia e nella solidità del progetto a lungo termine” afferma Marco Porcaro, CEO e fondatore di Cortilia “Siamo felici di poter incrementare ulteriormente le nostre attività grazie alla fiducia che ci è stata data, e che ci viene rinnovata ogni giorno anche dai nostri clienti che cercano una spesa sostenibile”.