#OpenInnovationSet Come le imprese trovano idee e startup | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Le nostre iniziative

#OpenInnovationSet Come le imprese trovano idee e startup

26 Apr 2016

Scouting di nuove imprese, call4ideas, crowsourcing. Sono gli strumenti più efficaci con cui le aziende possono cercare innovazione al di fuori del proprio perimetro. Se ne parla nella nuova TopSelection che potete scaricare gratuitamente. Venerdì 29 alle ore 10 il webinar con un esperto e due case history raccontate dai protagonisti

Quali sono gli strumenti che le aziende possono utilizzare per trovare idee, prodotti o progetti innovativi, talenti in grado di apportare un reale scatto competitivo? A questo tema è dedicata la ultima (per il momento) TopSelection della serie #OpenInnovationSet, intitolato “Come trovare le idee e le startup“.


Venerdì 29 aprile alle ore 10 il webinar su Scouting, Call For Ideas, Crowdsourcing e Storify. Registrati qui gratuitamente


Andrea Cavallaro e Andrea Gaschi di Partners4Innovation spiegano come tra le alternative più efficaci per introdurre nella realtà aziendale progetti e idee di innovazione che nascono al di fuori dell’azienda ci siano lo scouting di startup, le call4ideas, le call4startup e il crowdsourcing. Ma si tratta di attività che, per generare valore, vanno strutturate prevedendo che l’azienda abbia competenze, risorse e metodologie di lavoro adeguate. E se non ci sono, bisogna fare in modo di apportare le opportune correzioni all’organizzazione aziendale.



Tra le case history che vi proponiamo in questo whitepaper ci sono l’iniziativa Open-F@b lanciata da una compagnia di assicurazioni, BNP Paribas
Cardif
. che da tre anni seleziona idee e imprese innovative in settori come l’Internet of Things e i big data da portare nel proprio business. Il gruppo assicurativo, insieme a EconomyUp, produce anche InsuranceUp, il primo portale italiano dedicato all’insurancetech, un ambito di innovazione che nel primo trimestre 2016 ha raccolto nel mondo investimenti per 650 milioni di dollari. La cifra è spalmata su un numero di investimenti (47) che è raddoppiato rispetto allo stesso periodo del 2015. 

Clicca qui per scaricare la TopSelection: Come trovare le idee e le startup



Il secondo caso di studio riguarda un’azienda meccanica del settore automotive, Cln (1,5 miliardi di euro di fatturato), che ha acquisito di recente il 20% di BeonD, startup e spin-off del Politecnico di Torino che sta sviluppando un veicolo elettrico. L’acquisizione di una quota di una nuova impresa è strategica per trovare soluzioni rivolte alla mobilità del futuro.

Un’idea di come il crowdsourcing, in questo caso universitario, possa aiutare le grandi aziende a trovare spunti nuovi e idee innovative arriva dall’esperienza di FCA, che ha scelto University2Business come piattaforma per lanciare un contest per la creazione di un’app. Stefano Boscolo, responsabile ICT Innovation, della multinazionale ha detto: «Volevamo sperimentare questa modalità di raccolta idee, perfetta per progetti con delivery a breve». Nel caso di FCA, agli studenti è stato chiesto di elaborare una proposta grafica e funzionale basata sulla gamification per lo sviluppo di un’applicazione web ad uso interno, per la valutazione di competenze ICT. Sono stati due gli studenti selezionati per realizzare il progetto.

Alcuni prodotti e servizi vengono quindi progettati e realizzati in base a idee e talenti provenienti dall’esterno. Ma c’è bisogno di luoghi di incontro in cui i progetti possano essere condivisi. Ecco perché, nell’ambito delle tecnologie per l’informazione, la Comunità europea ha lanciato Voice, una piattaforma web based che consente a utenti e startup di incontrare possibili collaboratori e partner, co-creare idee e prototipi e condividere contatti e informazioni.

 

 

Articoli correlati