OpenInnovability.com, un sito rinnovato per innovare con Enel - Economyup

open innovation

OpenInnovability.com, un sito rinnovato per innovare con Enel



Nasce openinnovability.com, un sito progettato per offrire a startup e attori dell’ecosistema innovazione un unico punto di incontro con Enel. Il CIO Ernesto Ciorra: “Per garantire sostenibilità per l’intera azienda, l’innovazione deve essere diffusa”

02 Feb 2022


Il sito openinnovability.com di Enel

Fare innovazione con Enel diventa più semplice. A febbraio nasce openinnovability.com, un sito progettato per offrire a startup e attori dell’ecosistema innovazione un unico punto di incontro con la multinazionale italiana dell’energia.

Cos’è l’Open Innovability? Il termine nasce dall’unione di Open Innovation e Sustainability e indica l’innovazione (aperta) al servizio della sostenibilità, un mantra che guida la strategia di Enel per la trasformazione del settore energia.

Enel vanta una leadership riconosciuta a livello globale negli obiettivi di innovazione e sostenibilità, grazie a una strategia al centro di due case study internazionali: uno realizzato dalla Saïd Business School dell’Università di Oxford e uno redatto da INSEAD (Institut européen d’administration des affaires), considerata una delle migliori Business School al mondo.

openinnovability.com è stato disegnato per fare un altro passo avanti. Risultato della fusione di due siti (Enel Startup e Open Innovability), il nuovo hub semplifica le attività di innovazione di Enel e la collaborazione con tutti gli attori interessati a sviluppare progetti d’impatto per innovare il mondo energia, offrendo a startup e innovatori un facile accesso a tutte le iniziative, le challenge e le opportunità dell’azienda attraverso un unico portale.

OpenInnovabiity.com, un portale per l’innovazione sostenibile

“Essere innovativi significa essere pronti al cambiamento” afferma Ernesto Ciorra, Chief Innovability Officer di Enel, “Per garantire sostenibilità per l’intera azienda, l’innovazione deve essere diffusa: la società cambia; cambiano i mercati e le tecnologie; cambiano le esigenze e i gusti dei clienti”.

A volte cambiamento significa semplificare a favore di un processo più efficace. Per questo Enel ha deciso di unire il precedente sito openinnovability.com, dedicato al crowdsourcing di soluzione innovative, con startup.enel.com, startup hub e network di laboratori. Il nuovo spazio digitale è pensato per riunire startup, PMI, università, VC, aziende, individui, dipendenti e tutti gli stakeholder dell’innovazione, offrendo loro un modo semplice e immediato di connettersi all’ecosistema innovativo di Enel.

Un ecosistema che conta oltre 70 milioni di consumatori, più di 11.000 startup selezionate, 110 soluzioni scalate – tutti numeri in continua crescita.

Il sito non ospita solo le call, le challenge e i progetti di Enel, ma prevede la possibilità per altre aziende di pubblicare le proprie challenge per trovare soluzioni e talenti. Perché, come spiega Ciorra, “per innovare dobbiamo coinvolgere i migliori talenti del mondo”.

Openinnovability.com, come innovare con Enel

Openinnovability.com dà a tutti gli attori interessati accesso all’intero ecosistema di Innovation Hub, laboratori e network di partner e collaboratori di Enel.

A 5 anni dall’inaugurazione del primo Hub, Enel conta oggi 10 Hub e 22 laboratori in 7 Paesi: punti di contatto per ecosistemi, startup e PMI sia a livello locale sia globale, creati per abilitare un’innovazione aperta e sostenibile.

Accedendo al sito, si ha l’immediato accesso a tutte le informazioni necessarie e opportunità di collaborazione attraverso la navigazione di un menù semplice e intuitivo. Il sito raccoglie inoltre storie di successo e case study di precedenti collaborazioni, e una sezione media per essere sempre aggiornate sulle ultime attività del gruppo.

Per proporre una collaborazione, è sufficiente individuare una challenge coerente con il proprio progetto e registrarsi attraverso la piattaforma. Se la proposta dovesse risultare in linea, il team dedicato si metterà in contatto per guidare attraverso gli step successivi.

Un aspetto importante di questo sistema è la metodologia Open Innovability: un sistema di procurement semplificato, contratti a misura di startup e agevolazioni sui processi di pagamento.

Come ha spiegato Fabio Tentori, Head of Innovation Hubs in un’intervista a EconomyUp, “Enel non investe nel capitale delle startup. Ma Enel è la migliore piattaforma per la crescita delle startup. Noi creiamo partnership di lungo termine che puntano a far diventare la startup fornitore di tecnologie o servizi per noi e i nostri clienti.”

Attraverso openinnovability.com, Enel offre quindi accesso a challenge con premi che non sono solo economici ma possono prevedere, per esempio la co-creazione di progetti pilota assieme alle business line del gruppo. Insomma, così facendo Enel lavora per accelerare il business delle startup e spesso ne diventa il primo cliente importante.

(contenuto realizzato in collaborazione con Enel)