Open Innovation, Tim WCap apre a Napoli per sostenere l'imprenditoria digitale del Sud | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

CORPORATE

Open Innovation, Tim WCap apre a Napoli per sostenere l’imprenditoria digitale del Sud

09 Mag 2018

Dopo il progetto “The future of the city” a Catania, la compagnia telefonica investe su un nuovo hub in Campania, realizzato in collaborazione con l’Università Federico II e sostenuto da Cisco Italia. «Bisogna investire oggi per avere ritorni in futuro», dice Mario Di Mauro, Executive Vice President Strategy Innovation

Nonostante negli anni il Meridione si sia confermato terreno fertile per le startup, in cui molte neoimprese sono nate e cresciute pur con le difficoltà dell’ecosistema meridionale, quando si tratta di investire e di puntare sul Sud c’è chi ha ancora molte perplessità. Tim va controcorrente e scommette sulla trasformazione digitale del sud Italia.

Pochi mesi dopo il lancio del progetto “The Future of the City” a Catania, infatti, ora tramite TIM WCAP Napoli, punta a sviluppare la cultura dell’innovazione e l’imprenditoria digitale in Campania in collaborazione con l’Università Federico II. Un progetto sostenuto anche da Cisco Italia come partner strategico. L’azienda americana, infatti, è un partner strategico di TIM con cui ha stipulato un protocollo d’intesa per accelerare la digitalizzazione dell’Italia.

The future of the city: a Catania un hub TIM per accelerare l’innovazione in Sicilia

La missione di TIM WCAP Napoli è sintetizzata dal binomio innovation & digitalization, innovazione e sviluppo competenze digitali. Grazie alla collaborazione con l’Università Federico II e Cisco, TIM WCAP metterà a disposizione di startup, pmi innovative e studenti l’accesso a piattaforme e asset tecnologici, per sviluppare applicazioni e soluzioni digitali. Per quanto riguarda, invece, la promozione dell’imprenditorialità, ci saranno iniziative dedicate alle startup sia early stage che ready-to-market con particolare focus nei settori della cyber security, industry 4.0, multi-cloud, wi-fi community.

Competenze digitali: anche al Sud si può fare formazione

“In ambito ICT, i prossimi anni offriranno l’occasione di creare valore a beneficio di tutti gli attori” – afferma Mario Di Mauro Executive Vice President Strategy Innovation and Customer Experience di TIM, ma avverte: “Bisogna investire oggi perché ci siano ritorni nel futuro, e bisogna farlo assieme. Tim crede nell’open innovation e la interpreta come open collaboration. Per raggiungere quest’obiettivo tutti devono cooperare: Pubblica Amministrazione, Università, grandi aziende, PMI e startup”. E conclude: “TIM sta facendo la sua parte ed è particolarmente orgogliosa di farlo al sud. Ora siamo felici di annunciare la prossima apertura di TIM WCAP Napoli, hub dell’innovazione e dell’imprenditorialità”.

► L’ALTRO SUD POSSIBILE: Guarda la puntata di EconomyUP TV dedicata al Mezzogiorno, con le sue eccellenze, le sue opportunità e i suoi ritardi

Articoli correlati