La regione con maggiore incremento di imprese innovative? È la Calabria | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

La regione con maggiore incremento di imprese innovative? È la Calabria

21 Ott 2014

Secondo i dati Infocamere, la regione registra una crescita del 263% rispetto allo scorso anno. Un risultato importante che fa capire quanto si stia facendo in questa parte di Sud per costruire un ecosistema fertile per l’innovazione. La videointervista di EconomyUp all’assessore regionale alla Cultura e all’Innovazione Mario Caligiuri

Stand delle startup calabresi a Smau 2013
Il Sud è la parte del Paese che ha sentito meno la crisi perché è sempre stato in crisi. Proprio per questo lì c’è una gran voglia di fare”. Così Davide Dattoli, fondatore di Talent Garden, parlava del Sud quando è stata aperta una sede di Talent Garden a Cosenza. E ci aveva visto bene. Perché, stando ai dati di Infocamere, la Calabria è la prima regione in classifica per incremento del numero di imprese innovative, con un + 263% di crescita rispetto allo scorso anno. Un risultato importante che fa capire quanto si stia facendo in questa parte di Sud per costruire un ecosistema fertile per l’innovazione.

Un risultato raggiunto anche grazie al contributo di CalabriaInnova, il PISR della Regione Calabria gestito da Fincalabra con Area Science Park, nell’ambito della Rete Regionale dell’Innovazione.

Altamente innovative, perché derivanti da risultati della ricerca scientifica. Destinate a sconvolgere, se non addirittura a rivoluzionare, i settori di applicazione industriale cui si rivolgono. Sono le 12 nuove imprese nate in Calabria da spin-off della ricerca universitaria regionale. Iniziative imprenditoriali nate grazie al TalentLab – spin-off, il percorso di pre-incubazione dedicato ai ricercatori e sviluppato da CalabriaInnova.

GUARDA LA NOSTRA INTERVISTA ALL’ASSESSORE ALLA CULTURA E ALL’INNOVAZIONE DELLA REGIONE CALABRIA, MARIO CALIGIURI, REALIZZATA DURANTE LA 51ESIMA EDIZIONE DI SMAU MILANO

Otto di queste nuove imprese spin-off, insieme a tre startup che hanno superato la prima fase del percorso Talent-Lab-startup, dedicato ai laureati, saranno accompagnate dalla Regione Calabria e da CalabriaInnova a Smau Milano, la vetrina internazionale dedicata a startup, spin-off, laboratori e centri di ricerca italiani che apre i battenti il 22 ottobre.

Da nuovi bracci meccanici per la robotica subacquea, ad algoritmi per l’analisi dei big-data in cloud. Da sistemi di geolocalizzazione indoor basati sul campo geomagnetico, a kit medicali per l’analisi del latte materno. E ancora: nuovi sistemi per valorizzare i beni culturali e per il turismo culturale; reti peer to peer per lo scambio di risorse computazionali tra utenti; nuovi sistemi per misurare l’efficienza delle telecomunicazioni: innovativi servizi web – based per la mobilità dei cittadini e per le aziende che operano nel settore del trasporto dei passeggeri.

Sono queste le 11 nuove imprese che saranno presenti a Fiera Milano City dove racconteranno la loro Un’occasione per ascoltare dalla viva voce dei protagonisti l’inversione di tendenza che si sta verificando in Calabria.

 

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articolo correlato