OPEN INNOVATION

GoBeyond 2022: PipeIn vince i 50mila euro della call per l’innovazione responsabile



PepeIn si aggiugica la vittoria di GoBeyond 2022 con il suo sistema per monitorare le tubature e prevenire gli sprechi d’acqua. Algor Education, BioFashionTech, Regusto, Clearbox AI e Bi-Rex gli altri cinque finalisti che ottengono un percorso di advisory

Pubblicato il 02 Dic 2022


Alessandro Minori e Davide Orfanelli - Vincitore GoBeyond 2022 e Project Manager GoBeyond

È giunta alla conclusione GoBeyond 2022, la sesta edizione della call di GoBeyond, la piattaforma di innovazione responsabile di Sisal: il vincitore è PipeIn con il suo sistema per monitorare le tubature e prevenire gli sprechi d’acqua, che conquista così il premio da 50mila euro.

Algor Education, BioFashionTech, Regusto, Clearbox AI e Bi-Rex gli altri cinque finalisti che si sono aggiudicati percorsi di advisory messi a disposizione dai partner di GoBeyond.

L’edizione di quest’anno ha raggiunto importanti traguardi: oltre 350 candidature di startup provenienti da settori ad alto impatto sociale come healthcare, economia circolare, agritech, benessere e attenzione alla sostenibilità ambientale, servizi per la formazione; 45% di iscrizioni in più nella call for ideas rispetto all’edizione del 2021 e quasi il 40% a leadership al femminile, in controtendenza rispetto al trend che in Italia ad oggi conta solo il 13,4% del totale di startup a leadership femminile.

GoBeyond, il progetto di Sisal per l’Innovazione Sostenibile

Nata nel 2014 come call for ideas, GoBeyond è oggi una piattaforma che si è evoluta in un vero e proprio ecosistema di innovazione a 360° per coinvolgere non solo gli startupper, ma anche tutte quelle realtà che vogliono sostenere l’innovazione che può andare lontano, creando una società più inclusiva, digitale e sostenibile.

partecipa al webinar
Tornano i Digital360 Awards, il contest di innovazione digitale per imprese e PA. Scopri le novità
CIO
Digital Transformation

Il programma è strutturato su tre pilastri: la Call for ideas, l’Academy e la Community. Il progetto incoraggia lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali con un impatto positivo sulla società, privilegiando non solo idee orientate all’innovazione tecnologica, ma anche tutti quei progetti che nel lungo periodo contribuiscono alla costruzione di un futuro più responsabile, digitale e inclusivo. In Sisal, infatti, l’innovazione responsabile è ormai un pillar strategico dell’azienda che si traduce nell’orientamento della ricerca verso progetti e innovazioni volti al miglioramento della comunità.

Da più di un anno, GoBeyond è presente anche su Instagram con l’obiettivo di aprire un dialogo costante con gli imprenditori del futuro e raccontare testimonianze di successo.

“GoBeyond rappresenta il progetto strategico che Sisal sta portando avanti per costruire un futuro più responsabile” spiega Fabio Ventoruzzo, Corporate Communication & Sustainability Director di Sisal, in questa videointervista di EconomyUp. “Un futuro che passa attraverso il sostegno alle startup e alla costruzione di un network di partner e di una community che possa connettere idee e progetti che vogliono costruire un futuro più digitale, green e inclusivo.”

GoBeyond anche quest’anno è stato supportato da Italian Tech, Osservatori Digital Innovation – Politecnico di Milano, Google, frog – part of Capgemini Invent, K&L Gates, Angels4Women, Mamacrowd, B Heroes, Alkemy, Carter & Benson, Foundation-C, SheTech, StartupItalia, Startup Geeks e La Carica delle 101.

Che cosa fa PipeIn

In Italia il 40% dell’acqua potabile viene sprecata a causa della pessima manutenzione delle tubature. Per risolvere questo problema, PipeIn ha realizzato un sistema predittivo che monitora lo stato di manutenzione delle tubature per prevenire sprechi d’acqua, con l’obiettivo di salvaguardare una risorsa preziosa dell’ambiente.

Il progetto prevede un hardware, una sonda, inserita all’interno delle tubazioni per eseguire ispezioni autonome, e un software che consente una riduzione dei costi imprevisti del 70% e un aumento della durata del tubo del 20%.

GoBeyond 2022, le menzioni speciali

Oltre al vincitore Pipein e ai cinque finalisti Algor Education, BioFashionTech, Regusto, Clearbox AI e Bi-Rex, numerose sono state le menzioni speciali assegnate dai partner alle idee imprenditoriali che si sono particolarmente distinte in questa edizione: Mamacrowd e SheTech premiano TA-DAAN per aver portato un settore tipicamente offline, quello dell’artigianato locale, nel mondo online; SheTech sceglie BioFashionTech, Civica, Nantoo, Clearbox AI e Bi-Rex come progetti interessanti di imprenditoria femminile.

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!