Flexa, la piattaforma di apprendimento continuo del MIP adesso è aperta e gratuita | Economyup

FORMAZIONE ONLINE

Flexa, la piattaforma di apprendimento continuo del MIP adesso è aperta e gratuita



E’ attiva ed accessibile a tutti FLEXA, la piattaforma per l’apprendimento continuo del MIP Politecnico di Milano. Uno strumento di elearning e reskilling, ma anche di open innovation

01 Feb 2021


È attiva ed accessibile a tutti in modalità gratuita FLEXA, la piattaforma digitale per l’apprendimento continuo realizzata dal MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business in collaborazione con Microsoft e BlueIT.

Oltre ad essere strumento di formazione continua e personalizzata, FLEXA promuove il networking tra studenti, alumni e aziende, alle quali fornisce supporto nelle campagne recruiting attraverso l’utilizzo di algoritmi di intelligenza artificiale che facilitano l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, favorendo opportunità di open innovation – una leva di innovazione oggi imprescindibile secondo Federico Frattini, Dean del MIP.

Innovazione 2020, l’importanza del “Know-where”: dove trovare idee, talenti, tecnologie, soluzioni

Il progetto, già riconosciuto dall’Associazione internazionale AMBA – che certifica i migliori programmi MBA delle business school di tutto il mondo – come uno dei più innovativi promossi da una Business School in assoluto, è operativo da poco più di un anno e fino ad oggi si è rivolto esclusivamente a studenti e alumni della Business School.

Flexa, come funziona la piattaforma di apprendimento del MIP

FLEXA si basa sulla piattaforma cloud di Azure e sulle funzionalità di analisi e intelligenza artificiale di Microsoft. Si propone come un digital mentor che ha accesso ad un ecosistema di circa 800mila contenuti, tra i quali corsi digitali self-paced, webinar, podcast, articoli e casi di studio, alcuni dei quali restano riservati a studenti e alumni di MIP. La piattaforma crea e suggerisce percorsi formativi personalizzati per ciascun utente partendo da una fase di assessment che valuta i gap di competenze da colmare per raggiungere i propri obiettivi professionali. La modalità di fruizione prevede un approccio “smart”, adattabile cioè alla disponibilità di tempo che ciascuno può spendere per il proprio aggiornamento professionale.

Qui la piattaforma

Flexa, dal MIP una risorsa per tutti

“Dopo un anno siamo riusciti a rispondere all’esigenza di apprendimento e di lifelong learning di un numero sempre più crescente di studenti ed alumni della nostra scuola grazie all’utilizzo di FLEXA. Ora ci proponiamo di contribuire allo sviluppo ed all’aggiornamento delle competenze di chiunque voglia mettersi in gioco e sviluppare continuamente le proprie professionalità nel tempo, aprendo gratuitamente FLEXA a chiunque sia interessato ad utilizzarla” spiega Federico Frattini, Dean del MIP Politecnico di Milano, che già in questa intervista ci raccontava della scelta di rendere la piattaforma aperta a tutti.

“Crediamo fortemente che ci sia bisogno di un amplissimo processo di re-skilling nel nostro paese ma non solo, per far sì che manager, imprenditori e professionisti restino aggiornati e sviluppino le proprie skills attraverso uno strumento efficace e rigoroso come FLEXA. È per questo che abbiamo deciso di mettere a disposizione la nostra piattaforma a chiunque sia interessato, gratuitamente.”