Unicredit rileva una quota di FinDynamic, startup del PoliHub per il pagamento anticipato delle fatture | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OPEN INNOVATION

Unicredit rileva una quota di FinDynamic, startup del PoliHub per il pagamento anticipato delle fatture



La società fintech, incubata nell’acceleratore del Politecnico di Milano, è specializzata nel dynamic discounting e ha sviluppato una piattaforma tecnologica che prevede una gestione innovativa del credito delle imprese. La banca sta iniziando a proporre questa soluzione ai clienti corporate.

10 Giu 2019


L’open innovation non è certo una novità per UniCredit che da sempre è interessata alle proposte innovative delle fintech per guidare il processo di innovazione. L’ultima operazione riguarda FinDynamic, fintech Italiana che offre programmi di sconto dinamico: UniCredit ha acquisito una partecipazione di minoranza nella società, con l’obiettivo di migliorare la propria offerta alla clientela corporate di soluzioni per ottimizzare il capitale circolante.

FinDynamic, la startup dello sconto dinamico che piace a Unicredit

FinDynamic è una startup incubata in PoliHub e specializzata nel cosiddetto dynamic discounting. Non a caso anche Stefano Mainetti, Ceo dell’incubatore, ha riportato la notizia sul suo profilo Facebook.

L’idea intorno alla quale si e sviluppata Findynamic nasce dalla possibilità che oggi offre la tecnologia digitale applicata alla finanza, nel caso specifico nella gestione del credito a breve per finanziare il capitale circolante. Lo strumento creato è una Piattaforma Digitale di Dynamic Discounting che rappresenta una forma innovativa di gestione del credito, offrendo alle aziende clienti l’opportunità di generare valore economico attraverso l’utilizzo della loro liquidità. Oggi Findynamic per il suo Prodotto è considerata una delle azienda fra le più innovative nel settore del credito Fintech.

Le imprese piccole e grandi sono sempre più alla ricerca di soluzioni di gestione del capitale circolante efficaci e personalizzate. Lo sconto dinamico consente ai clienti di offrire ai loro fornitori un pagamento anticipato delle fatture in cambio di uno sconto, che varia dinamicamente in relazione al numero di giorni di anticipo rispetto alla data di pagamento concordata in fattura. Questo rende possibile ai buyer fare leva sulla loro forte posizione di liquidità per concedere ai propri fornitori flessibilità nell’incasso dei pagamenti.

La soluzione di FinDynamic, forte di una tecnologia proprietaria, consente sia al buyer che ai suoi fornitori di visualizzare automaticamente le fatture all’interno di una piattaforma web o mobile e di selezionare in modo semplice le fatture per il pagamento anticipato.

 

 

UniCredit, una delle prime banche a unirsi alla piattaforma di sconto dinamico, sta iniziando a proporre questa soluzione alle imprese clienti in Italia.

“UniCredit è fortemente impegnata a sviluppare soluzioni innovative ed efficienti per i propri clienti. In questo quadro, stiamo collaborando con alcune fintech selezionate per migliorare la nostra offerta e soddisfare le nuove esigenze che emergono – ha dichiarato Francesco Giordano, Co-CEO Commercial Banking Western Europe di UniCredit – Crediamo che il servizio offerto da FinDynamic sia una risposta efficace alle esigenze di ottimizzazione del capitale circolante delle imprese nostre clienti e dei loro fornitori e che nell’attuale scenario di mercato possa fornire valore aggiunto a tutti i soggetti interessati”.

“Questa è una partnership molto importante per noi. Consolida la nostra immagine e conferisce ulteriore autorevolezza alla nostra piattaforma, che è la più innovativa nel campo del supply chain finance, contribuendo a garantire la forte crescita e lo sviluppo di FinDynamic – ha aggiunto Enrico Viganò, fondatore e CEO di FinDynamic. L’investimento di UniCredit nella nostra società conferma la leadership della banca nell’identificazione e nello sviluppo di servizi innovativi per le imprese clienti”.