Pagamenti digitali: nell'ecosistema Telepass entra anche pagoPA - Economyup

MOBILITÀ INTEGRATA

Pagamenti digitali: nell’ecosistema Telepass entra anche pagoPA



Nel già ampio ecosistema di Telepass Pay vengono integrati i servizi di pagoPa: così gli utenti possono pagare gli avvisi degli enti della pubblica amministrazione anche dall’app della società di mobilità. “Forniamo una digital experience facile ed intuitiva” dice il CEO di Telepass Pay Luca Daniele

04 Nov 2021


Telepass e pagoPA

L’ecosistema Telepass continua ad arricchirsi di servizi digitali, arrivando a offrire all’utente la possibilità di pagare anche da cellulare i pagamenti dovuti alla pubblica amministrazione. Integrata nell’ app Telepass Pay c’è ora, infatti, pagoPA che consente di saldare gli avvisi di pagamento ricevuti dagli Enti della Pubblica Amministrazione (PA), anche utilizzando direttamente il proprio smartphone.

pagoPA, pagamenti elettronici agli enti pubblici

La piattaforma nazionale pagoPA è un sistema nazionale di pagamenti elettronici a favore della Pubblica Amministrazione centrale e locale (comprese le scuole, le università, le ASL), di tributi, tasse, utenze, rette, multe, quote associative, bolli, ecc., e consente inoltre i pagamenti verso altri soggetti, come le aziende a partecipazione pubblica e i gestori di pubblici servizi.

Telepass Pay: l’integrazione nel suo Dna

Telepass Pay è uno dei sistemi di mobilità integrata più avanzati sotto il quale confluiscono una  serie di servizi: consente di pagare le strisce blu dei parcheggi ma anche il biglietto del treno o del traghetto, lo skypass, così come una corsa in monopattino o in bici elettrica.

Nato come provider di pedaggio sul mercato domestico, a tutt’oggi il sistema di pedaggiamento elettronico di Telepass è quanto mai attuale perché particolarmente sostenibile (fa risparmiare tempo e carburante agli automobilisti). In questo percorso si colloca la nascita dell’app Telepass Pay, soluzione di pagamento legata alla mobilità che permette di usufruire di tanti servizi integrati in una sola App e che, negli anni, si è evoluta fino a sfociare, a marzo 2021, nella nuova app Telepass Pay Unica: un ecosistema che spazia dal trasporto pubblico urbano allo skypass, dai treni al lavaggio auto, compresa ovviamente la già citata funzione di pagamento dei pedaggi autostradali.

Un ecosistema di mobilità integrata: tutto quello che è possibile fare con l’app Telepass Pay  

Via all’integrazione con pagoPA: come fare i pagamenti

Telepass Pay integra ora il servizio di pagamento degli importi dovuti alla Pubblica Amministrazione come ad esempio Tari, multe, tasse universitarie e ticket sanitari che dispongono di un codice identificativo IUV o di un QR code. Per procedere con il pagamento, sarà necessario, tramite l’app Telepass Pay, scansionare il QR code identificativo dell’avviso o in alternativa digitare manualmente il codice avviso indicato. Alla fine dell’operazione, l’utente troverà la ricevuta di pagamento tra i suoi allegati documentali all’interno dell’app.

Una digital experience facile e intuitiva

“La mission di Telepass è facilitare la vita delle persone”, ha dichiarato Luca Daniele, CEO di Telepass Pay. “Nell’ottica di proseguire lo sviluppo della nostra piattaforma digitale di servizi integrati abbiamo scelto di aggiungere la possibilità di pagare le spese a favore della Pubblica Amministrazione attraverso il nuovo servizio pagoPA, per una digital experience facile ed intuitiva che garantisca, oltre che un risparmio di tempo, una modalità di pagamento più trasparente e immediata”. L’integrazione con pagoPA è solo uno dei numerosi servizi offerti tramite Telepass Pay. L’obiettivo è di fornire ai clienti una piattaforma sempre più completa di servizi digitali, garantendo sia il risparmio di tempo che la massima sicurezza, grazie alla riduzione delle occasioni di contatto per la natura cashless di questi servizi. Tramite l’app, ad esempio, è possibile accedere ai parcheggi in struttura, fare il rifornimento del carburante, pagare il bollo auto, acquistare i biglietti per treni e traghetti, noleggiare veicoli elettrici, prenotare un lavaggio auto o ordinare prodotti in Autogrill e ritirarli nel pick up point dedicato senza contatti diretti o scambio di denaro contante.