COMPETENZE DIGITALI

Innovazione nelle assicurazioni: le 5 nuove competenze più richieste

L’innovazione digitale sta rivoluzionando il settore assicurativo, introducendo nuove professioni focalizzate sulla gestione e analisi dei dati, l’architettura cloud, e la gestione di progetti di trasformazione digitale. Ecco quali sono le figure più richieste

Aggiornato il 23 Feb 2024

assicurazioni competenze digitali

Oggi il settore delle assicurazioni sta attraversando una profonda trasformazione digitale, che porta con sè la nascita di nuove esigenze e nuove competenze necessarie a farvi fronte. Questa evoluzione non solo sta cambiando il modo in cui le compagnie assicurative operano e creando nuove opportunità. Secondo quanto rilevato da Italian Insurtech Association, tra le figure più richieste emergono data manager, cloud architect, data analytics, warehousing & business intelligence, e project & program management. Vediamo nel dettaglio di cosa si occupano queste professioni e quali competenze richiedono.

Assicurazioni, le 5 nuove competenze più richieste

Data Manager

Il Data Manager è una figura chiave nel panorama dell’innovazione assicurativa. Si occupa della gestione dei dati, assicurandosi che siano accurati, accessibili e sicuri. In un settore dove le decisioni si basano sempre più sull’analisi dei dati, il suo ruolo è cruciale per garantire l’integrità e la qualità delle informazioni. Le competenze richieste includono una profonda conoscenza dei database, delle normative sulla privacy e della sicurezza dei dati, oltre a capacità di problem-solving e di gestione del team.

Cloud Architect

Il Cloud Architect nel settore assicurativo progetta e supervisiona l’architettura cloud dell’azienda, garantendo che le soluzioni implementate siano scalabili, sicure e efficienti. Questa figura è responsabile della transizione dei sistemi informativi aziendali verso il cloud, una mossa che offre flessibilità e riduzione dei costi operativi. Per ricoprire questo ruolo, sono necessarie competenze approfondite in informatica, una solida comprensione delle architetture cloud (AWS, Azure, Google Cloud) e delle loro best practices di sicurezza.

Data Analytics

Gli specialisti in Data Analytics nel settore assicurativo analizzano grandi volumi di dati per estrarre insight utili a supportare le decisioni aziendali. L’abilità di interpretare i dati e trasformarli in informazioni strategiche è fondamentale per migliorare i prodotti, personalizzare le offerte e ottimizzare i processi. Questa professione richiede competenze avanzate in statistica, programmazione (ad esempio, in Python o R), e l’uso di strumenti di data visualization come Tableau o Power BI.

Warehousing & Business Intelligence

Il professionista specializzato in Warehousing & Business Intelligence si occupa della raccolta, organizzazione e analisi dei dati aziendali per fornire insight e supportare le decisioni strategiche. Questo ruolo richiede la capacità di gestire grandi database (data warehousing) e di utilizzare strumenti di business intelligence per creare report e dashboard. Le competenze chiave includono la conoscenza di SQL, la comprensione dei principi di ETL (Extract, Transform, Load) e l’esperienza con piattaforme BI come SAP Business Objects o IBM Cognos.

Project & Program Management

I Project e Program Manager nel settore assicurativo guidano i progetti di trasformazione digitale, assicurandosi che siano completati nei tempi, nei budget e con gli obiettivi prefissati. Questi professionisti devono avere solide competenze di gestione, capacità di leadership e una profonda comprensione delle metodologie di project management come Agile o Waterfall. La capacità di comunicare efficacemente con tutte le parti interessate e di gestire i rischi sono aspetti fondamentali di questo ruolo.

Articolo originariamente pubblicato il 23 Feb 2024

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4