Auto senza conducente: dopo Cruise anche Waymo lancia un servizio a San Francisco (ma solo per dipendenti) - Economyup

AUTO A GUIDA AUTONOMA

Auto senza conducente: dopo Cruise anche Waymo lancia un servizio a San Francisco (ma solo per dipendenti)



Viaggeranno presto per le strade di San Francisco le auto senza conducente di Waymo, la società di guida autonoma di Alphabet. Saranno gratuite ma solo per i dipendenti dell’azienda. Cruise (GM) è arrivata prima in città, ma Waymo vuole lanciare il servizio anche a Phoenix

05 Apr 2022


Waymo, le auto senza conducente a San Francisco

Viaggeranno presto per le strade di San Francisco le auto senza conducente di Waymo, la società di guida autonoma di Alphabet (la holding di Google).

Una mossa che arriva due mesi dopo quella della rivale Cruise, controllata da General Motors, che per prima ha iniziato a offrire corse notturne senza conducente, gratuite, nella stessa città.

Oltre a Waymo e Cruise, altre sei compagnie avevano ricevuto i permessi dallo stato della California per testare veicoli autonomi a partire dallo scorso anno. San Francisco in particolare, che conta una delle più alte concentrazioni di autisti di Uber Technologies e Lyft negli Stati Uniti, potrebbe diventare un vero e proprio hub per i progetti pilota del settore.

Waymo, il percorso di sperimentazione di guida autonoma

Il lancio del servizio senza conducente non è la prima esperienza a San Francisco della controllata di Alphabet, che circa sei mesi prima ha effettuato test pilota del suo servizio robotaxi, a guida autonoma ma provvisti di guidatore.

WHITEPAPER
Conosci già i 9 esempi concreti di mobilità sostenibile presenti nel mondo?
Automotive
Smart Mobility

È più di un decennio che Waymo lavora per il lancio in città: i primi test della tecnologia sono cominciati nel 2009. Dal 2017 gestisce auto autonome nella periferia di Phoenix, zona dove la situazione del traffico è molto meno impegnativa. Nel 2020 ha inoltre aperto le corse senza conducente al pubblico a Chandler, in Arizona, che ha una popolazione di meno di 300.000 abitanti.

E ora, finalmente approda ufficialmente a San Francisco. Anche se, per ora, le auto a guida autonoma sono disponibili -sempre gratuitamente – solo per i dipendenti della società.

“Siamo particolarmente entusiasti di questa prossima fase del nostro viaggio poiché portiamo ufficialmente la nostra tecnologia a San Francisco, la città che molti di noi di Waymo chiamano casa”, si legge sul blog del co-CEO Tekedra Mawakana. “Abbiamo imparato davvero tanto dai nostri Trusted Tester di San Francisco negli ultimi sei mesi e dal lancio del nostro servizio completamente autonomo nella East Valley di Phoenix. Tutto ciò ha avuto un impatto importante sul modo in cui portiamo avanti il ​​nostro servizio. Diamo inoltre il benvenuto ai nostri primi veicoli a guida autonoma a San Francisco”.

Waymo ha annunciato che lancerà il servizio navetta per i dipendenti anche nel centro di Phoenix, diventando così la prima azienda a offrire un servizio di veicoli completamente autonomi in più città.

Perché le corse senza conducente sono gratuite?

Non è un caso se sia i servizi di guida senza conducente di Waymo che quelli di Cruise sono completamente gratuiti, ma una questione di permessi.

Waymo è infatti autorizzata a far pagare le corse in California finché è presente un autista nel veicolo, ma non ha un permesso per offrire corse senza conducente al pubblico. Permesso per cui, ad oggi, soltanto Cruise dichiara di aver fatto domanda alla California Public Utilities Commission.