Innovazione & Mobilità, Enel e Nissan lanciano l'auto elettrica "tutto compreso" | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Sinergie

Innovazione & Mobilità, Enel e Nissan lanciano l’auto elettrica “tutto compreso”

17 Nov 2016

La società dell’energia si allea con la casa automobilistica per proporre “e-go All Inclusive”, offerta integrata che prevede il noleggio del veicolo, una stazione di ricarica domestica e un’app per individuare le colonnine sul territorio nazionale. Un modello commerciale disruptive che scommette sul green

La nuova mobilità passa anche da un’offerta commerciale disruptive. È il caso di e-go All Inclusive, prima offerta integrata per la mobilità elettrica realizzata da Enel Energia e Nissan: in pratica si esce per acquistare un’auto elettrica e si torna a casa anche con la colonnina per la ricarica da mettere in garage.

Il ricorso all’automobile elettrica sta crescendo e, secondo gli osservatori, crescerà ulteriormente negli anni a venire. Dal World energy outlook 2016 dell’Agenzia internazionale dell’energia (International energy agency-Iea) presentato nei giorni scorsi emerge che il numero delle auto elettriche nel mondo ha raggiunto 1,3 milioni nel 2015, quasi raddoppiando i livelli 2014. Secondo l’Iea la cifra è destinata a salire oltre i 30 milioni al 2025 e a superare i 150 milioni nel 2040, riducendo la domanda di petrolio per quella data di circa 1,3 milioni di barili al giorno.

In questo contesto si inseriscono i tre “attori” di e-go All Inclusive: l’auto elettrica più venduta al mondo, ovvero una Nissan, la stazione di ricarica domestica con relativa istallazione e una App per individuare e utilizzare le colonnine in tutto il territorio nazionale. Tutto ad un prezzo mensile fisso e con un unico interlocutore.

Il cliente potrà scegliere di guidare elettrico accettando una proposta “chiavi in mano” che comprende la box station, per la ricarica domestica compresa d’installazione; la Nissan LEAF, con batteria da 30 kWh in grado di percorrere fino a 250 km e l’App e-go, per localizzare tutte le colonnine elettriche in Italia e ricaricare l’auto. e-go All Inclusive è disponibile a un canone mensile a partire da 299 euro al mese, più un anticipo, e alla scadenza del contratto è possibile decidere se restituire l’auto o tenerla con rifinanziamento del valore residuo.

Per facilitare ulteriormente la vita degli “piloti elettrici”, Enel Energia ha inoltre lanciato la nuova App “e-go”, che permette di ricaricare l’automobile in qualsiasi colonnina pubblica di Enel. È sufficiente uno smartphone per usufruire del servizio e non occorre nemmeno essere già un cliente. L’app e-go è disponibile per tutti i sistemi operativi, iOs e Android, e permette a chiunque di ricaricare il proprio veicolo elettrico nella colonnina più vicina compatibile con il servizio di Enel Energia, individuabile grazie al servizio di geolocalizzazione integrato. La tariffazione del servizio è in base ai minuti di utilizzo della presa anziché a energia prelevata e il pagamento mensile avviene tramite addebito su carta di credito, calcolato sul consuntivo del mese precedente. La ricarica è gratis fino a dicembre 2016 mentre a partire dal primo gennaio 2017 la tariffa promozionale è di 0,025 euro al minuto (Iva e imposte incluse). Inoltre non ci sono né costi fissi o costi di attivazione del servizio e la fattura viene inviata in formato elettronico all’indirizzo email del cliente.

Nissan LEAF 100% elettrica produce zero emissioni di CO2, NOx e PM10 in fase di marcia e non produce inquinamento acustico. Con l’auto elettrica è possibile accedere e circolare liberamente nelle ZTL di molte città anche nei periodi di limitazione del traffico, parcheggiare gratis in molti Comuni italiani nei parcheggi pubblici a pagamento, non pagare il bollo per i primi 5 anni in molte Regioni e pagare solamente 4 euro di rifornimento per percorrere 100km, circa il 40% in meno rispetto ai veicoli a combustione interna.

Nissan LEAF è disponibile in tre versioni Visia Plus, Acenta e Tekna, ed è dotata di sistemi evoluti come il touch screen da 7” con navigatore, l’Around View Monitor (AVM) che consente una visione dell’esterno a 360°, l’impianto hi-fi Bose con lettore cd Mp3, radio, ingressi USB, iPod e Aux con 7 altoparlanti. Inoltre è disponibile la nuova App “NissanConnect EV” con cui è possibile monitorare dal proprio cellulare lo stato di carica delle batterie, conoscere l’autonomia residua, individuare la posizione della vettura e persino avviare a distanza il climatizzatore (anche con funzione timer) o la ricarica (la funzione comprende una stima dei tempi necessari). L’App consente anche il monitoraggio dello stile di guida per aiutare il guidatore a essere più efficiente, migliorando l’autonomia e i consumi.

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati