Batteria per l’auto elettrica, il progetto di Samsung per 800 km di autonomia con una carica | Economyup

MOBILITÀ SOSTENIBILE

Batteria per l’auto elettrica, il progetto di Samsung per 800 km di autonomia con una carica



Samsung è al lavoro su un nuovo modello di batteria per l’auto elettrica che, grazie alle caratteristiche tecniche, potrebbe permettere di percorrere fino a 800 km con una singola carica, garantendo un ciclo di vita di oltre 1.000 ricariche. Favorendo così la diffusione dei veicoli elettrici

16 Mar 2020


La batteria per l’auto elettrica è uno dei temi caldi quando si parla di mobilità green. E sul quale molti player vogliono giocare la propria partita. Compresa Samsung, che sta sviluppando un nuovo modello che, per capacità di autonomia e caratteristiche tecniche, potrebbe portare a una svolta favorendo la diffusione dei auto elettrica

Auto elettrica: che cos’è e come sceglierla, tempi e costi ricarica

Batteria per l’auto elettrica, il nuovo progetto di Samsung

Alcuni ricercatori del Samsung Advanced Institute of Technology e del Samsung R&D Institute Japan hanno presentato a Nature Energy, una delle riviste scientifiche leader a livello mondiale, uno studio su un nuovo tipo di batterie a stato solido ad alte prestazioni e di lunga durata che, per la prima volta, utilizzano come anodo uno strato argento-carbonio.

NEWSLETTER
Auto elettrica, car sharing, self driving car e non solo. Non perdere le news di Automotive Up!
Automotive
Smart Mobility

Auto elettrica, ecco la batteria per ricaricarla in 10 minuti

Le caratteristiche tecniche

Questo materiale composito si è dimostrato in grado di ovviare a uno dei maggiori problemi incontrati dalle batterie a stato solido: pur avendo la possibilità di immagazzinare energia con maggiore densità rispetto alle batterie agli ioni di litio (che utilizzano elettroliti liquidi), gli anodi comunemente utilizzati nelle batterie a stato solido sono inclini a innescare la crescita di dendriti (escrescenze aghiformi che cristallizzano sulla superficie dell’anodo durante la ricarica) che riducono la durata e la sicurezza della batteria.

Auto elettrica, un Nobel alla mobilità sostenibile: premiati gli sviluppatori delle batterie al litio

Incorporando invece uno strato di argento-carbonio, invece, i ricercatori Samsung hanno ottenuto una batteria che supporta una capacità maggiore, una che ha un ciclo di vita più lungo e che ha una maggior sicurezza generale. Lo strato di composito, che ha uno spessore di soli 5 micrometri, ha inoltre permesso al team di ridurre lo spessore dell’anodo aumentando la densità di energia fino a 900 Wh/L, riducendo al tempo stesso di circa il 50% il volume del prototipo rispetto a una batteria agli ioni di litio convenzionale.

800 km con una singola carica

Secondo i ricercatori, questo nuovo tipo di batteria, che viene definito molto promettente per aiutare la diffusione dei veicoli elettrici, potrebbe consentire a un’auto di percorrere fino a 800 chilometri con una singola carica, garantendo un ciclo di vita di oltre 1.000 ricariche.

“Il prodotto di questo studio – ha spiegato Dongmin Im, capo del Next Generation Battery Lab del Samsung Advanced Institute of Technology e leader del progetto – potrebbe essere la base tecnologica per future batterie ad alte prestazioni e più sicure delle attuali. E noi continueremo a sviluppare e perfezionare i materiali e le tecnologie di produzione per le batterie a stato solido in modo da contribuire a portare l’innovazione delle batterie per veicoli elettrici a un livello più alto”.

Batterie per l’auto elettrica, Toyota e Panasonic insieme per migliorare costi e qualità

 

Concetta Desando

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali.