Web marketing, 100 parole per vincere un incontro con gli investitori | Economyup

IL CONCORSO

Web marketing, 100 parole per vincere un incontro con gli investitori



C’è tempo fino al 26 giugno per partecipare alla Pitch competition nell’ambito del Festival del 4 luglio a Roma. Gli startupper con progetti digitali possono descrivere la loro business idea in un’email: un parterre di esperti ne sceglierà 8, che potranno presentarsi ufficialmente agli investitori

di Maria Castiglione

20 Giu 2014


Un’email per vincere. Startup e ideatori di progetti innovativi nel settore digitale si giocano l’opportunità di entrare in contatto con un parterre di investitori grazie a una semplice email nella quale devono descrivere il proprio progetto, appunto, in un massimo di cento parole. È il meccanismo alla base della Pitch Competition che si svolgerà in occasione del Festival del Web Marketing www.festivaldelwebmarketing.it il 4 Luglio a Roma, con la partecipazione di 50 relatori per oltre 40 interventi. Ma attenzione: mancano solo sei giorni alla scadenza.

Nell’ambito del Festival, e in collaborazione col quotidiano “La Stampa“, è stata indetta una Pitch Competition riservata a individui, team, startup o aziende già operanti del settore digital e web marketing con progetti o idee innovative nel settore digitale. C’è tempo fino al 26 giugno per parteciparvi e funziona così: si manda all’indirizzo email innovation@festivaldelwebmarketing.it un file contenente il nome del progetto, una breve breve descrizione e il pitch del progetto. Sarà comunque anche possibile caricare ulteriori informazioni quali demo, executive summary, business plan, ecc. ecc.

Alla documentazione inviata è affidata la possibilità di essere selezionati per presentarsi ufficialmente davanti ai maggiori esperti del settore digitale italiano.

Sarà infatti una giuria di esperti del settore –  tra cui rappresentanti di Atlante Venture, LVenture/LuissEnlabs, LVenture Group, The Hive CoWorking & Incubator, Giovani Imprenditori di Confindustria, Working Capital Roma di Telecom Italia, Dipartimento di Scienze Umanistiche all’Università di Catania, Fondazione Luigi Enaudi-Roma – a selezionare 8 di questi progetti.

WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

Le business ideas saranno poi illustrate nell’ambito del Festival, di fronte ad una platea composta dai maggiori esperti del settore digitale italiano, da investitori e da esperti nel settore dell’imprenditoria e dell’innovazione, che potranno decidere di supportare la realizzazione e la crescita dell’idea di business.

Non si tratta dunque di un premio in denaro ma dell’opportunità concreta di attirare l’attenzione di qualche investor e riuscire così a finanziare la fase seed della propria idea.

A sei giorni dalla scadenza del concorso sono arrivate già molte proposte: gli organizzatori preferiscono non fare numeri ma parlano di “presenza massiccia”.

I progetti saranno selezionati sulla base di una serie di criteri che riguardano: competenze del team, conoscenza del settore, realizzabilità del progetto, stadio di sviluppo del prodotto/servizio, grado di innovazione e difendibilità della stessa, contesto competitivo e posizionamento, rispondenza con i bisogni del mercato e della clientela e dimensione della stessa, potenzialità economica del progetto.

Maria Castiglione