Startcup Lombardia 2021: il programma, le categorie, i premi, la scadenza | Economyup

Startcup Lombardia 2021: il programma, le categorie, i premi, la scadenza



Alla possono partecipare studenti, imprese costituite e aspiranti imprenditori. Quattro le categorie di riferimento: ICT & Services, Life Science & Medtech, Industrial Technologies, Cleantech & Energy. Il montepremi di Startcup Lombardia 2021 è di 125 mila euro. Scadenza per le candidature: 13 settembre

08 Lug 2021


Startcup Lombardia 2021, si parte. Il contest, istituito nel 2003 su iniziativa del Politecnico di Milano, arriva alla edizione numero 19: è organizzato dalle Università e dagli Incubatori Universitari lombardi con il supporto di Regione Lombardia – Direzione Generale Sviluppo Economico Assessore Guido Guidesi, e il coordinamento di PoliHub – Innovation Park & Startup Accelerator del Politecnico di Milano.

Sarà possibile inviare la propria la propria candidatura per l’edizione 2021, mentre la deadline è stata fissata per il 13 di settembre. Possono prendere parte alle competizione studenti, imprese costituite e aspiranti imprenditori nel cui team dovrà essere presente almeno uno studente universitario o, in alternativa, dottorando, ricercatore, assegnista, professore o alumnus.

Il programma, le categorie e i premi di Startcup Lombardia 2021

Le candidature per Startcup Lombardia 2021 devono afferire alle quattro categorie di riferimento, ICT & Services, Life Science & Medtech, Industrial Technologies, Cleantech & Energy , ovvero quei settori dove, soprattutto in Lombardia, le condizioni sono particolarmente favorevoli per l’avvento di nuove proposte imprenditoriali innovative e ad alto potenziale tecnologico. Non è un caso infatti che dal 2016, grazie anche al supporto del Pirellone, la kermesse ha assegnato grant per oltre 500 mila euro e contribuito alla nascita di 28 aziende che hanno raccolto più di 3 milioni di investimenti cumulati.

Open-F@b Call4Ideas 2021
Un'assicurazione più accessibile a tutti? Candidati al contest, hai tempo fino al 26 settembre!
Finanza/Assicurazioni
Startup

Una volta chiuse le iscrizioni, si entrerà nella fase di valutazione e selezione dei progetti, che si concluderà il 24 settembre. Il Comitato Organizzatore sceglierà i 12 migliori progetti, che potranno accedere agli Acceleration Days, delle giornate di formazione in un’ottica di empowerment imprenditoriale, dedicate alla stesura di business plan e business model e alla presentazione della propria idea di business. A fine ottobre sarà tempo di finale: la Giuria decreterà i 6 vincitori, uno per categoria, a cui verrà assegnato un premio di 25 mila euro ciascuno, più altri 2 progetti particolarmente meritevoli che, come i precedenti, avranno diritto ad accedere al Premio Nazionale dell’Innovazione organizzato da PNIcube, in programma il 30 novembre e il 3 dicembre a Roma. La novità di questa edizione è un premio speciale di 25 mila euro per chi sviluppa la migliore soluzione e/o tecnologia in ambito di sicurezza e benessere sul luogo di lavoro. Sale così a 125 mila euro il montepremi della manifestazione, anche per quest’anno finanziato interamente da Regione Lombardia.

La collaborazione fra gli atenei milanesi

Durante la presentazione svoltasi all’Adi Design Museum è intervenuto Remo Morzenti Pellegrini, Rettore dell’Università degli Studi di Bergamo, uno degli atenei partner della competizione. “Startcup Lombardia rappresenta un efficace esempio di collaborazione tra gli Atenei lombardi, che si impegnano a mettere a fattor comune i propri sforzi per generare opportunità di sviluppo a favore di nuove iniziative imprenditoriali”. Per Pellegrini si tratta di un segnale importante di ripartenza in un contesto post pandemico, in cui gli studenti in primis sono chiamati a dare il proprio contributo, sfruttando i contatti col tessuto imprenditoriale lombardo e generando soluzioni innovative a supporto dei cittadini. Confido che anche questa edizione porterà una rigenerazione nell’ecosistema industriale e nelle comunità accademiche coinvolte”.

Ha poi preso la parola il Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta, che ha voluto sottolineare la dimensione collaborativa dell’iniziativa: “Dopo 19 anni Startcup Lombardia si conferma un’iniziativa capace di attrarre l’interesse degli studenti degli atenei lombardi. Startcup non è solo un momento di premiazione ma un percorso che accompagna e sostiene i progetti fino al loro approdo sul mercato. In un momento storico così delicato le Università e gli Incubatori Universitari continuano a essere attori fondamentali per stimolare lo sviluppo economico grazie al talento dei giovani innovatori”.

Sul fronte politico invece, sono arrivate le parole dell’Assessore Regionale allo Sviluppo EconomicoGuido Guidesi: “Abbiamo scelto di presentare la nuova edizione Startcup in questo luogo, in quanto simbolo della storia del design e dell’innovazione lombarda. Sia di buon auspicio ai giovani che lanceranno nuove sfide per portare ancora una volta l’ingegno lombardo in tutto il mondo”.