ScaleIT, parte la selezione per l'edizione 2016 | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Appuntamenti

ScaleIT, parte la selezione per l’edizione 2016

01 Apr 2016

L’evento in cui le scaleup italiane incontrano gli investitori internazionali si terrà il 12 ottobre. La call per iscriversi si apre il 5 aprile: possono partecipare neoaziende in ambito digital e software con almeno 1 milione di fatturato negli ultimi 12 mesi o almeno un milione di utenti mensili e almeno il 20% dei ricavi generati all’estero

Torna ScaleIT, la “vetrina” in cui le scaleup italiane si presentano agli investitori internazionali. Dopo il primo evento del 18 e 19 settembre 2015, la seconda edizione è in programma per il 12 ottobre 2016 a Milano, dove le nuove aziende innovative in ambito digital e software che avranno superato le selezioni possono raccontare i propri progetti imprenditoriali davanti a una platea di investor globali.

Le scaleup italiane che intendono partecipare possono fare richiesta direttamente dal sito Scaleit.biz, nella sezione dedicata al form di iscrizione che è online dal 5 aprile. La call chiuderà il 30 maggio 2016.

I requisiti per partecipare alle selezioni sono: almeno un milione di euro di fatturato negli ultimi dodici mesi o almeno un milione di utenti mensili (nel caso del B2C online) e almeno il 20% del fatturato totale generato all’estero.

Durante la scorsa di edizione di ScaleIT, nato dall’idea di Lorenzo Franchini (angel investor di lungo corso, fondatore ed ex managing director di Italian Angels for Growth e advisor di LVenture Group), 11 società in ambito digital e software in fase di forte crescita hanno incontrato a Milano i rappresentanti di alcuni dei più importanti fondi d’investimento in venture capital internazionali.

Obiettivo dell’evento è dare visibilità alle scaleup italiane e concedere loro la possibilità di trovare investimenti significativi per accelerare la crescita sui mercati internazionali. La prima edizione ha visto la partecipazione di 120 persone, di cui 11 rappresentanti dei fondi di venture capital internazionali e i principali fondi italiani. Tra questi, Index Ventures, Fidelity Growth, Holtzbrinck Ventures, Iris Capital, Omnes Capital, Acton Capital, Nauta Capital, Kreos Capital.

L’evento sarà su invito. Assicurazioni Generali è Main Sponsor per l’edizione 2016.

Maurizio Di Lucchio

Articoli correlati