RestartAlp 2016, via alla premiazione per le migliori startup del territorio alpino | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Call For Ideas

RestartAlp 2016, via alla premiazione per le migliori startup del territorio alpino

22 Mar 2017

Altri argomenti

Venerdì 24 marzo saranno premiati i vincitori della scorsa edizione del contest promosso da Fondazione Garrone e Fondazione Cariplo per valorizzare idee e imprenditori delle Alpi. Tra gli ospiti della giornata anche tre aziende che hanno sviluppato business innovativi legati alla montagna. Intanto è partita la seconda edizione: le iscrizioni scadono il 21 aprile

Cala il sipario su RestartAlp 2016, la call for ideas – promossa da Fondazione Edoardo Garrone e Fondazione Cariplo – rivolta ad aspiranti imprenditori del territorio alpino. Venerdì 24 marzo 2017 (ore 10:30) nello Spazio Open di viale Monte Nero 6 a Milano si svolgerà la premiazione dei tre migliori progetti d’impresa incubati presso il campus di Premia (VCO). La giornata finale dell’iniziativa dal titolo “Si può fare! Startup e Innovazione per la montagna” sarà condotta da Emil Abirascid direttore di StartupBusiness. A dare il benvenuto ai partecipanti saranno Alessandro Garrone, presidente di Fondazione Garrone e Sergio Urbani Direttore Generale di Fondazione Cariplo. Successivamente si svolgerà  anche una tavola rotonda con tre progetti che hanno sviluppato business innovativi legati alla montagna. Per l’occasione sarà presentata anche la seconda edizione di RestartAlp.

► Cos’è RestartAlp

Il Campus ReStartAlp, realizzato grazie alla collaborazione con Fondazione Cariplo, prosegue e rafforza l’impegno di Fondazione Edoardo Garrone rivolto ai giovani aspiranti imprenditori della montagna. Il progetto, si pone l’obiettivo di diffondere una vera e propria cultura dello sviluppo delle terre alte italiane e di offrire un sostegno alle giovani imprese montane del territorio nazionale. Rivolto a imprenditori under 35 il progetto nasce con l’intento di sostenere imprese o startup nelle filiere produttive delle Alpi: in particolare in agricoltura, gestione forestale, allevamento e agroalimentare, turismo, artigianato e cultura.

► Cos’è Fondazione Garrone

È una fondazione di tipo culturale-operativo voluta da una famiglia di imprenditori italiani che oggi guarda con interesse alle startup e all’open innovation. Dal 2013, sotto la presidenza di Alessandro Garrone, la mission della Fondazione è stata duplice: da una parte la formazione, attraverso progetti didattici dedicati ai bambini delle scuole primarie e ai ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado, fino ai corsi di alta specializzazione post laurea. Dall’altra, l’imprenditoria giovanile: «Abbiamo deciso di aiutare le startup – ha detto Garrone in una recente intervista a EconomyUp – attraverso la creazione di ReStartApp, incubatore d’impresa per il rilancio dell’economia appenninica, e ReStartAlp, campus per lo sviluppo di idee di impresa e startup impegnate nelle filiere produttive tipiche del territorio alpino. Entrambe le iniziative fanno parte di un progetto più ampio, il progetto Appennino, con l’obiettivo di realizzare una nuova economia della montagna italiana, che può offrire una concreta opportunità per nuovi modelli di insediamento e di creazione di impresa».

In continuità con la consolidata esperienza della Fondazione Edoardo Garrone, avviata nel 2014 in Appennino con il campus ReStartApp, e in coerenza con l’impegno della Fondazione Cariplo per la rivitalizzazione delle aree interne, ReStartAlp si pone l’obiettivo di promuovere una vera e propria cultura dello sviluppo delle terre alte italiane e una nuova “economia della montagna italiana”, offrendo unconcreto sostegno alle giovani imprese montane del territorio nazionale e dando sempre maggioreimpulso ai green jobs.

Altri argomenti

Fabrizio Marino
Giornalista

Sono stato responsabile della sezione Innovazione e Tecnologia de Linkiesta, ho gestito la comunicazione di Innogest, sono Content Creator per PoliHub. Per EconomyUp mi occupo di innovazione e startup.

Articoli correlati