Premio Marzotto 2018: le 32 startup scelte da Incubatori e Parchi Scientifici | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

ECOSISTEMA

Premio Marzotto 2018: le 32 startup scelte da Incubatori e Parchi Scientifici

29 Giu 2018

Sono operative soprattutto nell’healthcare, guidate da trentenni e in maggioranza lombarde: ecco tutte le giovani imprese vincitrici della prima tappa del Premio Marzotto 2018, con i nomi delle realtà che le hanno premiate con un percorso di accelerazione. La finalissima in programma a novembre.

Le più premiate vengono dalla Lombardia, sono attive nel Biotech e nell’HealthCare e hanno founder trentenni: stiamo parlando delle 32 startup italiane che lavoreranno a fianco delle imprese perché hanno vinto la Finale del Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici nell’ambito dell’ottava edizione del Premio Marzotto 2018, il contest più ricco d’Italia dedicato alle giovani realtà innovative. La finale di questa tappa del Premio si è svolta giovedì 28 giugno nella sede di Microsoft Italia a Milano firmata da Herzog & De Meuron. Il montepremi ha un valore complessivo di oltre 1 milione di euro.

La finalissima del Premio Marzotto 2018 si svolgerà il 22 novembre a Roma.

Per Microsoft Italia ha partecipato Barbara Cominelli, COO Microsoft Italia (nella foto sopra).  Cristiano Seganfreddo, direttore di Progetto Marzotto, ha affermato: “Gli incubatori e acceleratori italiani sono luoghi di futuro sparsi a macchia di leopardo nelle province italiane. Mantengono una propensione di ricerca e di ispirazione fondamentale, non solo per i giovani imprenditori ma per il territorio e per i giovani e le piccole imprese di quei luoghi. Sono luoghi di resistenza attiva. Oggi la sfida è globale e sempre più puntuale. Con questa edizione del Premio abbiamo trovato maggior qualità e consapevolezza. Non solo semplici idee o trovate, ma vere e proprie aziende che devono crescere e svilupparsi nel mercato”.

Cristiano Seganfreddo, direttore di Progetto Marzotto

I VINCITORI DEL NETWORK INCUBATORI E PARCHI SCIENTIFICI E TECNOLOGICI 2018:  REGIONE, SETTORE, ETÀ

La Lombardia risulta la regione più premiata nella prima tappa del Premio Marzotto 2018 con dodici startup vincitrici. Seguono Emilia Romagna con cinque, Lazio con tre, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Puglia e Veneto con due vincitori a testa e infine Campania, Marche, Sardegna e Sicilia con uno ciascuno. Un dato che trova riscontro anche su grande scala, quando a chiusura bando, il 14 maggio scorso, tra le oltre 600 application al Premio, la Lombardia svettava per il maggior numero di startup iscritte.

Quanto ai settori di riferimento in cui operano le 32 startup selezionate, Bio/Med/Life Science/Health Care è il comparto con il maggior numero di partecipazioni, otto. A seguire ICT/IOT Tech con sette adesioni; sei le startup di Agro/Food Tech e a Social Innovation; quattro quelle operative in Clean/ Energy Tech; tre quelle che rientrano in Fin/Reg Tech e New Materials; due quelle relative a Auto/Moto Tech, Bulding/Real Estate Tech, Fashion/Forniture/Design Tech, Industry 4.0 e Transportation/Logistic; infine, Entertainment/Education, Media/Publishing Tech e Sport Tech con un’adesione. Anche in questo caso si confermano i dati rilevati alla chiusura del bando, che ha visto Health Care e Agro/Food Tech in testa tra gli ambiti di competenza.

L’età media dei team partecipanti riscontrata per questa categoria di concorso, Company Idea Prize, è di 36 anni, contro i 38 del Company Prize.

Il pubblico presente alla finale del Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici in Microsoft

I 32 VINCITORI DEL NETWORK INCUBATORI E PARCHI SCIENTIFICI E TECNOLOGICI 2018

Ecco, uno per uno, i vincitori dei 32 percorsi di affiancamento promossi dal Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici del Premio Marzotto 2018

ALMACUBE/Bologna ha scelto Braimage/Bologna > Emilia Romagna Settore: Bio/ Med/ Life Science/ Health Care Braimage, il software che aumenta la qualità della vita dei pazienti affetti da demenza, riducendo i tempi di attesa e la spesa sanitaria. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: business idea Età media: 29 anni

BIOINDUSTRY PARK/Collereto Giacosa, Torino, ha scelto Moveo/Padova > Veneto Settori: Bio/Med/Life Science/Health Care – Transportation/ Logistic Moveo progetta una vita indipendente per gli anziani, preservandone la mobilità e migliorandone lo stile di vita. Tipologia di business: BtoC | Stato di avanzamento: test di mercato Età media: 34 anni

CAMPANIA NEW STEEL/Napoli ha scelto Epoché/Napoli > Campania Settori: Fashion/ Forniture/ Design Tech – ICT/ IOT Tech Epoché vuole essere la migliore soluzione nel settore degli orologi ibridi per facilità d’uso e innovazione tecnologica. Tipologia di business: BtoBtoC | Stato di avanzamento: vendita Età media: 28 anni

CESENALAB/Cesena ha scelto HYPE Biotech/Bologna > Emilia Romagna Settore: Bio/ Med/ Life Science/ Health Care HYPE Biotech è un modello innovativo per la produzione di farmaci biotecnologici che sfrutti uno stato cellulare di pseudoipossia. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: business idea Età media: 22 anni

COMO NEXT/Lomazzo, Como, ha scelto Phononic Vibes/Milano > Lombardia Settori: Clean/ Energy Tech – New Materials/ Nano Tech Phononic Vibes introduce una nuova tecnologia con prestazioni senza precedenti nell’isolamento delle vibrazioni e del rumore, con focus economico circolare. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo Età media: 39 anni

CONSORZIO ARCA/Palermo ha scelto OCORE/Palermo > Sicilia Settore: Industry 4.0 OCORE intende rivoluzionare l’industria manifatturiera attraverso la produzione additiva e la tecnologia robotica, utilizzando materiali compositi polimerici avanzati. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo Età media: 39 anni

DAY ONE/Roma ha scelto Bettery/Bologna > Emilia Romagna Settori: Auto/Moto Tech – Clean/ Energy Tech Bettery intende immettere sul mercato la batteria liquida con la maggiore energia e durata, il minor costo, impatto ambientale e tempo di ricarica mai riportati. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo Età media: 37 anni

DIGITAL MAGICS/Milano ha scelto Namu/Milano > Lombardia Settori: Fin/ Reg Tech – ICT/ IOT Tech Namu con algoritmi AI genera lead B2B e B2C e li distribuisce in maniera intelligente alla rete vendita supportando la chiusura commerciale. Tipologia di business: BtoBtoC | Stato di avanzamento: test di mercato Età media: 36 anni

FABRIQ/Milano ha scelto EXTRAVITIS/Milano > Lombardia Settori: Agro/ Food Tech – Bio/ Med/ Life Science/ Health Care EXTRAVITIS propone il pieno riciclo delle vinacce, un sottoprodotto non sfruttato della vinificazione, per estrarre prodotti naturali e ottenere energia, senza sprechi. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: business idea Età media: 53 anni FASHION TECHNOLOGY ACCELERATOR/Milano ha scelto Indigo AI/Milano > Lombardia Settori: ICT/ IOT Tech – Industry 4.0 Indigo AI è la prima piattaforma AI che utilizza chatbot e machine learning per automatizzare le esperienze personalizzate tra aziende e clienti tramite chat. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: vendita Età media: 29 anni

FONDAZIONE FILARETE/Milano ha scelto FALLENG/Cremona > Lombardia Settori: Bio/ Med/ Life Science – Health Care, ICT/ IOT Tech FALLENG è un sistema integrato per la valutazione automatica del rischio di caduta negli anziani. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo Età media: 38 anni

FRIULI INNOVAZIONE/Udine ha scelto Scenico/Trieste > Friuli Venezia Giulia Settori: Media/ Publishing Tech – Social Innovation Scenico è la prima piattaforma italiana che connette tutti gli operatori dello spettacolo. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: business idea Età media: 36 anni

GALILEO VISIONARY DISTRICT/Padova ha scelto Mekello/Vicenza > Veneto Settori: Entertainment/ Education – Social Innovation Mekello è un punto d’incontro per gli appassionati del fai da te: persone con una stessa passione si trovano per scambiarsi conoscenze, esperienze e socializzare. Tipologia di business: BtoBtoC | Stato di avanzamento Tipologia di business: BtoC | Stato di avanzamento: test di mercato Età media: 30 anni

GELLIFY/Casalecchio di Reno, Bologna, ha scelto Fritrak/Taranto > Puglia Settore: Transportation/ Logistic Fritrak, trasporto di merci semplificato: contatto diretto con i vettori, invio di preventivi in pochi secondi, maggiore efficienza per i trasportatori e gli automezzi. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: in vendita Età media: 37 anni

H-FARM/Roncade, Treviso, ha scelto FLEEP/Milano > Lombardia Settore: New Materials/ Nano Tech FLEEP realizzerà etichette intelligenti per l’industria del packaging e dell’elettronica, per applicazioni nel Food, Pharma e Cosmetica. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo Età media: 36 anni

I3P/Torino ha scelto Air/Milano > Lombardia Settori: Auto/Moto Tech – ICT/ IOT Tech Air punta a migliorare la vita dei nostri clienti trasformando le automobili in connected car, passando per l’insurance. Tipologia di business: BtoBtoC | Stato di avanzamento: in vendita Età media: 32 anni

IMPACT HUB/Milano ha scelto Wher/Alessandria > Piemonte Settori: ICT/ IOT Tech – Social Innovation Wher è l’app dedicata alla mobilità femminile, una mappa che fornisce informazioni sulla sicurezza delle strade in città e sui servizi dedicati alle donne. Tipologia di business: BtoC | Stato di avanzamento: test di mercato Età media: 30 anni

JCUBE/Jesi, Ancona, ha scelto FNX Project/Torino > Piemonte Settori: Bulding/Real Estate Tech – Clean/ Energy Tech FNX Project è una soluzione innovativa che combina i sistemi CPV con un sistema di tracciamento solare biassiale chiamato “tracciamento tangenziale”. Tipologia di business: BtoBtoC | Stato di avanzamento: business idea Età media: 33 anni

KILOMETRO ROSSO/Bergamo ha scelto HERACLEX/Ancona > Marche Settore: Bulding/Real Estate Tech HERACLEX mira a rinnovare una tecnologia consolidata come quella dei materiali cementizi tradizionali rinforzati con barre di armatura in acciaio proponendo UHPC di nuova generazione. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: in vendita Età media: 37 anni

LUISS ENLABS – LVENTURE GROUP/Roma ha scelto Kaitiaki/Gorizia > Friuli Venezia Giulia Settore: Social Innovation Kaitiaki è un ecosistema sociale digitale che utilizza l’intelligenza artificiale per combattere cyberbullismo, sexting, hate-speech, autolesionismo. Tipologia di business: BtoC | Stato di avanzamento: test di mercato Età media: 42 anni

MAKE A CUBE3/Milano ha scelto Easy Tax Assistant /Milano > Lombardia Settori: Fin/ Reg Tech – Social Innovation EasyTax Assistant è il nuovo Tax Angel 4.0 che aiuta a comprendere e gestire meglio le tasse e a ridurre la pressione fiscale. Tipologia di business: BtoC | Stato di avanzamento: test di mercato Età media: 29 anni

M31/Padova ha scelto SpeX/Roma > Lazio Settore: Bio/ Med/ Life Science/ Health Care SpeX sviluppa spettrometri ottici di nuova generazione per diagnostica biomedica precoce e quantitativa e rilevamento di materiali. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo Età media: 34 anni

POLIHUB/Milano ha scelto Fili Pari/Bergamo > Lombardia Settori: Fashion/ Forniture/ Design Tech – New Materials/ Nano Tech Fili Pari sviluppa materiali innovativi nel settore tessile nel rispetto dell’ambiente e del territorio, come con Veromarmo, un microfilm brevettato fatto di polvere di marmo. Tipologia di business: BtoBtoC | Stato di avanzamento: in vendita Età media: 29 anni

POLO MECCATRONICA/Rovereto, Trento, ha scelto BluGear/Milano > Lombardia Settori: Sport Tech – Travel Tech BluGear è una trasmissione automatica e senza cuciture per biciclette che consente all’utente di godere di una guida più sicura e fluida. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo Età media: 29 anni

PROGETTO MANIFATTURA/Rovereto, Trento, ha scelto Hexagro Urban Farming/ Milano > Lombardia Settori: Agro/ Food Tech – Clean/ Energy Tech Hexagro Urban Farming sviluppa soluzioni per aumentare l’accessibilità del cibo sano nelle aree urbane attraverso giardini senza suolo ispirati alla biomimetica, servizi per coltivazione IoT e crowdsourcing potenziato con tecnologia blockchain. Tipologia di business: BtoC | Stato di avanzamento: test di mercato Età media: 26 anni

ROMAGNATECH/Faenza, Ravenna, ha scelto COLUMBUS’ EGGTM/Piacenza > Emilia Romagna Settore: Agro/Food Tech COLUMBUS’ EGGTM è un sistema fluido, edibile, capace di estendere la vita degli alimenti e di abbattere con risoluzione le perdite e gli sprechi alimentari. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo Età media: 24 anni

SELLALAB/Biella ha scelto ProntoPro/Milano > Lombardia Settore: Social Innovation ProntoPro è un sito web innovativo nato per incontrare professionisti in modo semplice e veloce, confrontando profili, citazioni e recensioni. Tipologia di business: BtoBtoC | Stato di avanzamento: in vendita Età media: 32 anni

SOCIALFARE/Torino ha scelto Revotree/Roma > Lazio Settori: Agro/ Food Tech – ICT/ IOT Tech Revotree rivoluziona la gestione delle risorse idriche in agricoltura. Consente agli agricoltori di risparmiare fino al 50% di acqua, tempo e aumentare la produttività. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: test di mercato Età media: 27 anni

TALENT GARDEN/Milano ha scelto Packtin/Reggio Emilia > Emilia Romagna Settore: Agro/ Food Tech Packtin utilizza rifiuti agroalimentari per creare rivestimenti commestibili naturali, prolungando la durata di conservazione degli alimenti freschi: meno rifiuti, meno imballaggi in plastica. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: test di mercato Età media: 38 anni

THE NET VALUE/Cagliari ha scelto Virtuoso/Cagliari > Sardegna Settori: Bio/ Med/ Life Science/ Health Care – Fin/ Reg Tech Virtuoso è un’applicazione che incentiva, remunera e premia le persone che dimostrino di avere uno stile di vita salutare. Tipologia di business: BtoBtoC | Stato di avanzamento: in vendita Età media: 28 anni

TIM#WCAP/Roma ha scelto Demeter.life/Foggia > Puglia Settore: Agro/ Food Tech Demeter.life intende utilizzare la tecnologia Blockchain allo stato dell’arte per dare a ogni individuo su questo pianeta l’accesso al cibo di qualità equo e solidale. Tipologia di business: BtoBtoC | Stato di avanzamento: business idea Età media: 33 anni

TOSCANA LIFE SCIENCES/Siena ha scelto TOMMI/Roma > Lazio Settore: Bio/ Med/ Life Science/ Health Care TOMMI è un gioco in realtà virtuale progettato per ridurre ansia e dolore nei bambini ospedalizzati, coinvolgendo i parenti e fornendo metriche oggettive della sua efficacia ai medici. Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo Età media: 29 anni

L’appuntamento ha visto anche la partecipazione di Federico Barilli, Segretario Generale di Italia Startup, che ha dichiarato: “Ci fa piacere, dopo 5 anni di collaborazione, riscontrare che il coinvolgimento sia dei centri di innovazione italiani che delle startup selezionate sia molto consistente. Sappiamo quanto sia importante e delicata questa fase di prima accelerazione delle giovani imprese innovative italiane e quanto possa essere decisivo il ruolo di chi le accompagna nel percorso di crescita. Il Premio in questo senso svolge un compito molto prezioso e facilita l’incrocio sul territorio tra soggetti abilitanti e startup innovative”. Gianluca Carenzo, Presidente APSTI, ha affermato: “Per lo sviluppo delle startup i luoghi dell’innovazione – parchi scientifici e poli tecnologici – sono fondamentali perché consentono di poter beneficiare in un solo contesto di competenze, infrastrutture tecnologiche all’avanguardia e network di eccellenza. Fare trasferimento tecnologico è la base per costruire un ecosistema dell’innovazione sostenibile ed è la dimostrazione che è possibile farlo anche in Italia”.

L’evento è stato reso possibile grazie al generoso supporto degli incubatori e parchi scientifici tecnologici che affiancano il Premio, che quest’anno ha raccolto alcuni nuovi ingressi come Day One/Roma, Galileo Visionary District/Padova, Gellify/Casalecchio di Reno, Bologna; oltre alle conferme di: AlmaCube/Bologna, Bioindustry Park/Colleretto Giacosa (TO), Campania NewSteel/Napoli, CesenaLab/Cesena, ComoNExT/Lomazzo (CO), Consorzio Arca/Palermo, Digital Magics/Milano, FabriQ/Milano, Fashion Technology Accelerator/Milano, Fondazione Filarete/Milano, Friuli Innovazione/Udine, H-FARM/Roncade (TV), I3P/Torino, Impact Hub/Milano, JCube/Jesi (AN), Kilometro Rosso/Bergamo, LUISS ENLABS – LVenture Group/Roma, Make a Cube3/Milano, M31/Padova, PoliHub/Milano, Polo Meccatronica/Rovereto (TN), Progetto Manifattura/Rovereto (TN), Romagnatech/Faenza (RA), SELLALAB/Biella, SocialFare/Torino, Talent Garden/Milano, The Net Value/Cagliari, TIM #WCAP/Roma e Toscana Life Sciences/Siena.

Margherita Marzotto, Presidente di Progetto Marzotto ha chiuso l’incontro, dichiarando: “Con il contributo di molti si è aperto un varco nel mondo del lavoro: quello che sembrava un’utopia, un sostegno delle grandi o nuove imprese alle piccole startup è una realtà viva e diffusa, con progetti spesso volti a creare maggiore benessere e sicurezza. Si moltiplicano le opportunità per i giovani più motivati e preparati. Auspico con calore che questa strada ci porti in una direzione opposta alla “fuga di cervelli”, verso un’Italia più vivibile”.

Margherita Marzotto, presidente di Progetto Marzotto

LE PROSSIME TAPPE DEL PREMIO MARZOTTO 2018

  • 25 ottobre 2018 all’OpenZone di Zambon a Bresso, Milano, per la finale del Premio Speciale Corporate Fast Track dedicato ai percorsi di open innovation del Premio
  • 22 novembre 2018 a Roma per la finale.

Articoli correlati