Polimi, il corso online per diventare imprenditori | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L’iniziativa

Polimi, il corso online per diventare imprenditori

05 Dic 2016

Al via “Entrepreneur without Borders” l’iniziativa dell’ateneo milanese, in collaborazione con UNCTAD, rivolto ai giovani di tutto il mondo che vogliono imparare a fare business. Un programma gratuito di video lezioni tenuto da otto esperti di imprenditoria innovativa

Introdurre i temi dello sviluppo d’impresa. È l’obiettivo di “Entrepreneur without Borders”, la nuova iniziativa del Politecnico di Milano, svolta in collaborazione con UNCTAD (United Nation Conference on Trade And Development), che prende il via il 5 dicembre. Un corso online, organizzato in 5 moduli, gratuito, rivolto ai giovani di tutto il mondo, con particolare attenzione per quelli dei Paesi in via di sviluppo.

Il MOOC (Massive Open Online Course) prevede la partecipazione di otto esperti di imprenditoria innovativa (selezionati tra Polimi e UNCTAD) che, attraverso video-lezioni, affronteranno case studies, illustreranno metodologie e forniranno strumenti e competenze necessarie per attivare un business a partire da un’idea. Tutto nell’ottica di stimolare e incuriosire i giovani nei confronti dell’imprenditoria, e trasmettere l’idea che fare impresa può essere la leva necessaria per garantire a chiunque un ruolo sociale ed economico all’interno della società.

«Il progetto che stiamo portando avanti – spiega Paola Maria Garrone,  docente di Business and Industrial Economics del Pollitecnico di Milano e responsabile del progetto – lavora sull’ipotesi che l’imprenditoria possa essere una possibilità concreta di riscatto sociale ed economico per i tanti giovani che vivono nei Paesi in via di sviluppo. I moduli che proponiamo, realizzati dal POK, sono brevi e accattivanti, con un linguaggio semplice e alla portata di tutti. E prevedono un impegno di circa cinque ore alla settimana».

Per partecipare al corso è necessario effettuare l’iscrizione sulla piattaforma del Politecnico. Una volta iscritti sarà possibile scegliere quando seguire le lezioni nel periodo che va da dicembre 2016 a febbraio 2017. I temi trattati spazieranno dalle relazioni tra impresa e innovazione alle capacità personali per fare impresa, fino all’analisi delle opportunità dei mercati internazionali. In supporto alle lezioni verrà fornito anche del materiale aggiuntivo, oltre alla possibilità di accedere a un “discussion forum” in cui scambiare idee, sugli argomenti trattati nelle video lezioni, con utenti di tutto il mondo.

«Lo spirito di questa iniziativa – conclude le professoressa Garrone – è dare gli strumenti, sia concettuali che pratici, ai giovani con poche disponibilità economiche, che vogliano conoscere cosa significa sviluppare un’impresa». 

Fabrizio Marino
Giornalista

Sono stato responsabile della sezione Innovazione e Tecnologia de Linkiesta, ho gestito la comunicazione di Innogest, sono Content Creator per PoliHub. Per EconomyUp mi occupo di innovazione e startup.

  • marcobava

    interessante ed utile

Articoli correlati