Parte il Premio Marzotto 2016: 2,3 milioni in palio fino al 27 giugno | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il contest

Parte il Premio Marzotto 2016: 2,3 milioni in palio fino al 27 giugno

04 Mag 2016

Cresce il numero dei trofei (12) e degli incubatori coinvolti in #FastTrack, sesta edizione del più ricco premio italiano per gli imprenditori innovativi. Con oltre 30 partner e 7 big corporate il percorso è sempre più verso l’open innovation. La preselezione dei candidati a settembre, la premiazione il primo dicembre a Roma

Aumenta il numero dei premi e arrivano nuovi partner in occasione della sesta edizione del Premio Gaetano Marzotto, che apre oggi il bando con un montepremi di oltre 2,3 milioni di euro. Scadranno il 27 giugno le domande per partecipare al riconoscimento destinato a nuovi imprenditori e costruttori di futuro che siano in grado di far convivere innovazione, impresa e società. Un percorso sempre più nell’ottica dell’open innovation e dell’internazionalizzazione dei processi, con uno spirito di condivisione tra grandi aziende e giovani imprese innovative.

La presentazione della nuova edizione si è svolta oggi a Milano a Palazzo Durini, sede della Fondazione Alessandro Durini, erede di una delle più antiche famiglie lombarde. Un luogo dal forte valore simbolico per il Premio Marzotto: il palazzo fu venduto nel 1925 ai Caproni di Taliedo. La famiglia Caproni produceva aerei e Gianni Caproni fu tra i primi piloti a volare con Alitalia quando la compagnia fu fondata nel dopoguerra. Una famiglia di innovatori, dunque, proprio come gli imprenditori che puntano a conquistare il più ricco premio per l’innovazione italiano.

Quest’anno una raffica di partner fanno il loro ingresso in Fast Track (così è chiamata l’edizione 2016 del premio). Entra per esempio Gala Lab Corporate Venture Accelarator, che propone anche il Premio Speciale Gala Lab. Ma ci sono pure Amazon Launchpad, Aubay, Bonottoeditions, Cisco, Consorzio Roma Ricerche, Ernest & Young, illycaffè, IngDan, Innovation Foundries, Invitalia, Selle Royal, Z Cube, 012Factory Academy, 42 Accelerator. I nuovi arrivi vanno ad affiancare le sigle già note: CLN Group, CUOA Business School, Gruppo Vinicolo Santa Margherita, Santex Rimar Group, Unicredit Start Lab e il network degli incubatori.

Premio Gaetano Marzotto si conferma la realtà di riferimento per tutti coloro che vogliono sostenere l’innovazione e le giovani imprese, con un montepremi di 2.338.000 euro, tra premi in denaro e percorsi di affiancamento, e dodici categorie di concorso.

La partecipazione è gratuita. Per partecipare, si deve compilare il form on line dalla sezione Partecipa del sito www.premiogaetanomarzotto.it, in accordo coi termini previsti:

– apertura del bando: 4 maggio 2016
– termine per l’invio delle proposte: 27 giugno 2016
– preselezione delle proposte: settembre 2016, con comunicazione dell’esito entro il 30 settembre 2016
– premiazione finale: 1 dicembre 2016 a Roma

Qui è possibile scaricare il regolamento del Premio Marzotto

Premio Gaetano Marzotto è una competizione aperta a persone fisiche, team di progetto, imprese startup e imprese già costituite, che abbiano una nuova idea imprenditoriale, in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo principalmente sul territorio italiano, con sede e base di sviluppo in Italia, ma capacità di crescita internazionale.
Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili e in grado di generare ritorni economici.

“Lo spirito di condivisione e di crescita sociale trova nel Premio Gaetano Marzotto un ambasciatore delle nuove energie imprenditoriali italiane” dichiara Matteo Marzotto, presidente dal 2013 di Associazione Progetto Marzotto, che promuove il riconoscimento. “In soli cinque anni – prosegue – il Premio ha sviluppato uno straordinario network attivo di imprese e partner, capace di trasformare un Paese che ha davvero voglia di spiccare il volo e di avviare una seconda fase di sviluppo.  Un modo concreto per rinnovare lo spirito visionario e sociale di Gaetano e Giannino Marzotto, con una grande squadra di anno in anno sempre più strutturata di partner”.

Premio Gaetano Marzotto, voluto da Giannino Marzotto, fa parte delle attività promosse da Associazione Progetto Marzotto che lo stesso Giannino ha fondato nel 2010, assieme alle figlie Cristiana, Maria Rosaria Gioia e Margherita, con Ferdinando Businaro, amministratore delegato e Cristiano Seganfreddo, direttore generale.

Il Premio è ispirato alla figura di Gaetano Marzotto, imprenditore di riferimento del Novecento, che ha saputo unire impresa e società, cultura e territorio.

“Niente più alibi ma solo grande entusiasmo” dichiara Cristiano Seganfreddo, direttore di Progetto Marzotto. “Oggi o mai più. Con il 2016 Premio Gaetano Marzotto fa volare le nuove imprese italiane in una dimensione internazionale e con una prospettiva di crescita significativa. Una straordinaria opportunità per le startup che incontrano le grandi aziende italiane e internazionali pronte a investire denari veri sulle nostre idee e capacità progettuali; per imprese che parlano italiano ma nel mondo. Per nuovi capitani di Ventura”.

Dal 2010 a oggi, Premio Gaetano Marzotto ha elargito a startup italiane e innovatori circa 5 milioni di euro tra premi e percorsi di affiancamento, con 144 finalisti selezionati, più di 3500 applicazioni ricevute, 36 tra incubatori e acceleratori coinvolti e un centinaio tra giurati e operatori attivi. Complessivamente il Premio ha generato decine di milioni di euro di investimenti indiretti.

Nel 2015 il Concorso è stato vinto per il Premio per l’impresa da Scent, startup che porta la tecnologia sensoristica nel campo bio-medicale, con dispositivi per il prescreening tumorale; per il Premio dall’idea all’impresa da Proxentia, un sistema innovativo di controllo di qualità per l’agroalimentare, vincitore anche del Premio Unicredit Start Lab insieme a BabyGuest, piattaforma professionale per il noleggio e l’acquisto di attrezzature per l’infanzia in grado di facilitare la vita dei genitori in viaggio con bimbi piccoli e qualificare gli operatori del segmento turismo come kid friendly. Mentre Watly, una macchina capace di purificare acqua contaminata di qualunque tipo (marina, inquinata o addirittura radioattiva) senza utilizzare filtri o membrane; Faberest, una piattaforma web che aggrega e offre esperienze uniche da vivere nel settore food & wine e artigianale; Remidi, il primo passo verso la wearable music, un guanto sensorizzato e un bracciale che permettono all’utente di suonare su qualsiasi superficie, sono le startup che hanno vinto i Premi Corporate, sostenuti rispettivamente da Gruppo Santex Rimar, Santa Margherita Gruppo Vinicolo e CLN Group.

Premio Gaetano Marzotto è un’iniziativa promossa da Associazione Progetto Marzotto. Con il patrocinio di: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Presidenza del Consiglio, Agenzia per l’Italia Digitale Presidenza del Consiglio, Ministero dello Sviluppo Economico CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa CRUI – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, Padiglione Italia Expo 2015,
Unioncamere

Con Italia Startup e Innovation Foundrais come mainpartner, è realizzato in collaborazione con Giovani Imprenditori Confindustria e grazie al supporto di: Gala Group, Jacobacci&Partners, Italian Angels, iPress, Startup Business, Team EQ e Università Iuav di Venezia.

Il Premio dall’idea all’impresa è realizzato in collaborazione con: AlmaCube/Bologna, BioIndustry Park/Colletto Giacosa (TO), BP Cube/Pesaro, Centuria/Cesena, Cesena Lab/Cesena, ComoNExT/Lomazzo (CO), Consorzio Arca/Palermo, Digital Borgo/Pescara, Digital Magics/Milano, FabriQ/Milano, Fondazione Filarete/Milano, Future Food Ecosystem/Bologna, H-FARM/Roncade (TV), I3P/Torino, Impact Hub/Milano, Industrio Ventures/Rovereto (TN), JCube/Jesi (AN), LUISS ENLABS/Roma, M31/Padova, Parco Tecnologico Padano/Lodi, PoliHub/Milano, Polo Meccatronica/Rovereto (TN), Progetto Manifattura/Rovereto (TN), SELLALAB/Biella, Talent Garden/Padova, TIM #WCap/Roma, VEGA/Marghera (VE), 42 Accelerator/Torino.

LE 12 CATEGORIE DI CONCORSO DELLA SESTA EDIZIONE DI PREMIO GAETANO MARZOTTO SONO:

Premio per l’impresa, Premio dall’idea all’impresa, Premio Corporate Fast Track, Amazon Launchpad Award, Premio Speciale Aubay Digital Transformation, Premio Speciale Cisco, Premio Speciale Consorzio Roma Ricerche, Premio Speciale EY, Premio Speciale Gala Lab, Premio Speciale IngDan Far East Development, Premio Speciale Invitalia, Premio Speciale UniCredit Start Lab.

PREMIO PER L’IMPRESA
Destinato alla migliore impresa innovativa con capacità di generare significative ricadute positive negli ambiti sociali territoriali, culturali o ambientali.
Per partecipare serve una società già costituita, un team consolidato, un mercato di riferimento interessante e preferibilmente un partner (incubatore, acceleratore) che ne accrediti il valore.
VALORE DEL PREMIO
300.000 euro in denaro al vincitore da parte di Progetto Marzotto
25.000 euro di percorso di affiancamento da parte di CUOA Business School per il vincitore
20.000 euro di percorso di affiancamento da parte di 012Factory Academy per un selezionato

PREMIO DALL’IDEA ALL’IMPRESA
Riservato a giovani under 35, consiste in un riconoscimento in denaro, in percorsi di mentorship e in periodi di residenza all’interno degli incubatori di impresa con programmi dedicati, per trasformare le idee in impresa. Sono chiamate a partecipare persone fisiche, team di progetto e startup innovative.

Il network degli incubatori è composto da: AlmaCube/Bologna, BioIndustry Park/Colletto Giacosa (TO), BP Cube/Pesaro, Centuria/Cesena, Cesena Lab/Cesena, ComoNExT/Lomazzo (CO), Consorzio Arca/Palermo, Digital Borgo/Pescara, Digital Magics/Milano, FabriQ/Milano, Fondazione Filarete/Milano, Future Food Ecosystem/Bologna, H-FARM/Roncade (TV), I3P/Torino, Impact Hub/Milano, Industrio Ventures/Rovereto (TN), JCube/Jesi (AN), LUISS ENLABS/Roma, M31/Padova, Parco Tecnologico Padano/Lodi, PoliHub/Milano, Polo Meccatronica/Rovereto (TN), Progetto Manifattura/Rovereto (TN), SELLALAB/Biella, Talent Garden/Padova, TIM #WCap/Roma, VEGA/Marghera (VE), 42 Accelerator/Torino.

VALORE DEL PREMIO
50.000 euro in denaro al vincitore da parte di Progetto Marzotto
30.000 euro in denaro a un finalista da parte di 42 Accelerator
10.000 euro di percorso di affiancamento da parte di CUOA Business School per il vincitore
20.000 euro di percorso di affiancamento da parte di 012Factory Academy per un selezionato
858.500 euro di valore complessivo dei periodi di residenza all’interno degli incubatori del network

PREMIO CORPORATE FAST TRACK
E’ il percorso di accelerazione, realizzato in collaborazione con Innovation Foundries, che aiuta le startup italiane a crescere, trovando soluzioni comuni di sviluppo con gruppi industriali, nei settori High End Manifacture, Fashion, Food & Wine, Biotech & Health. Aziende:  BONOTTOEDITIONS, CLN Group, Gruppo illy, Gruppo Vinicolo Santa Margherita, SANTEX RIMAR GROUP, Selle Royal Group, Z Cube.

VALORE DEL PREMIO
Il Premio permette alle startup di trovare un partner industriale ed un eventuale investitore nel loro settore di mercato. Il premio ha inoltre un percorso di affiancamento offerto da Innovation Foundries per un valore di 25.000 euro a startup. Il Premio non è corrisposto in denaro.

AMAZON LAUNCHPAD AWARD
Alla sua prima edizione, è il Premio per la più innovativa startup di prodotto, pronta a sostenere un processo di collocamento sul mercato globale attraverso Amazon Launchpad. Oltre all’inserimento nel programma globale Amazon Launchpad, la startup vincitrice vedrà il suo prodotto considerato per un lancio sul mercato speciale, con un posizionamento sullo storefront ed attività specifiche di marketing e comunicazione.Riservato alle categorie di Concorso: Premio per l’Impresa e Premio dall’idea all’impresa.Il Premio non sarà corrisposto in denaro.La scelta sarà indicata da una Giuria individuata da Amazon.

PREMIO SPECIALE AUBAY DIGITAL INNOVATION
Nuovo premio destinato a due startup che presentano soluzioni e prodotti innovativi per la digitalizzazione dei processi industriali e distributivi, a cui viene offerto uno speciale programma di accelerazione da parte di Aubay.Riservato a una startup per ciascuna categorie di Concorso: Premio per l’impresa e Premio dall’idea all’impresa.

VALORE DEL PREMIO
100.000 euro di percorsi di affiancamento. Il Premio non verrà corrisposto in denaro.

PREMIO SPECIALE CISCO
Nuovo premio dedicato a una startup che offre soluzioni e prodotti innovativi per la trasformazione in ambito Industry 4.0, a cui viene offerto uno speciale programma di accelerazione di tre mesi.E’ rivolto alla categoria di Concorso: Premio per l’impresa.

VALORE DEL PREMIO
50.000 euro in percorso di affiancamento. Il Premio non sarà corrisposto in denaro.

PREMIO SPECIALE CONSORZIO ROMA RICERCHE
Nuovo premio destinato a cinque startup con tecnologie innovative che necessitino di supporto per la validazione tecnologica, la prototipazione, l’ingegnerizzazione e l’industrializzazione di prodotti e processi produttivi, consiste in uno speciale programma di accelerazione da parte di Consorzio Roma Ricerche.E’ rivolto ad entrambe le categorie di Concorso: Premio per l’impresa e Premio dall’idea all’impresa.

VALORE DEL PREMIO
150.000 euro di percorsi di affiancamento. Il Premio non verrà corrisposto in denaro.

PREMIO SPECIALE EY
Nuovo premio dedicato a 1 startup che opera nei settori: Fintech & Digital Payments, Life Sciences, Smart Cities, Smart Manufacturing, Smart Retail, Cleantech & Energy, eGovernment, Smart Logistic & Transportation. E’ rivolto ad entrambe le categorie di Concorso: Premio per l’impresa e Premio dall’idea all’impresa.

VALORE DEL PREMIO
50.000 euro in percorso di affiancamento. Il Premio non sarà corrisposto in denaro.

PREMIO SPECIALE GALA LAB
Nuovo premio dedicato ai settori Smart Cities e Smart Manufacturing, consiste in uno programma di accelerazione da parte di Gala Lab Corporate Venture Accelerator. Rivolto ad almeno tre startup per ciascuna delle due categorie di Concorso: Premio per l’impresa e Premio dall’idea all’impresa.

VALORE DEL PREMIO
150.000 euro di percorsi di affiancamento. Il Premio non verrà corrisposto in denaro.

PREMIO SPECIALE INGDAN FAR EAST DEVELOPMENT
Nuovo premio destinato a dieci startup attive nel mercato Hardware Internet of Thing e Smart Manifacturing, offre l’opportunità di entrare nel mercato del Far East attraverso il gateway IngDan. Rivolto alla categoria di Concorso Premio per l’impresa.

VALORE DEL PREMIO
200.000 euro di percorsi di affiancamento. Il Premio non verrà corrisposto in denaro.

PREMIO SPECIALE INVITALIA
Nuovo premio dedicato a una startup che opera nei settori: Fintech/Insurancetech, Life Sciences, Smart Cities, Smart Manufacturing, Smart Logistic & Retail, Cleantech & Energy. Un percorso di accelerazione offerto da Invitalia. Rivolto ad entrambe le categorie di Concorso: Premio per l’impresa e Premio dall’idea all’impresa.

VALORE DEL PREMIO
50.000 euro di percorsi di affiancamento. Il Premio non verrà corrisposto in denaro.

La startup vincitrice sarà valutata da INVITALIA VENTURES SGR, secondo le ordinarie procedure previste dal Regolamento del Fondo Italia Venture, e potrà beneficiare del co-investimento in equity, con l’apporto di capitali privati, per un valore complessivo investito fino a 1 milione di euro.

PREMIO SPECIALE UNICREDIT START LAB
Quarta edizione del premio promosso da UniCredit Start Lab, il programma di accelerazione, coaching, training manageriale e risorse finanziarie sviluppato da UniCredit per supportare le startup e le PMI innovative che implementano nuove tecnologie.Settori di interesse: Digital, Life Science, Clean Tech, Nanotech, Moda & Design, Robotica, Agrifood e Turismo.Rivolto ad almeno una startup per ciascuna delle due categorie di concorso: Premio per l’impresa e Premio dall’idea all’impresa.

VALORE DEL PREMIO
150.000 euro di percorsi di affiancamento. Il Premio non verrà corrisposto in denaro.

 

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati