Open innovation, ecco le 6 coppie azienda-startup formate dal Premio Marzotto | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

ECOSISTEMA

Open innovation, ecco le 6 coppie azienda-startup formate dal Premio Marzotto

26 Ott 2018

Nella finale del Premio Speciale Corporate Fast Track, le 6 corporate che supportano il percorso di open innovation del Marzotto (illycaffè, Santa Margherita Gruppo Vinicolo, Santex Rimar Group, Selle Royal Group, QVC Italia e Zcube – Zambon Research Venture) hanno scelto le startup vincitrici del percorso di affiancamento

Connettere i gruppi industriali alle startup più congeniali al loro business, per crescere insieme, trovando soluzioni comuni. È questo l’obiettivo del Premio Speciale Corporate Fast Track dell’ottava edizione del Premio Gaetano Marzotto. Durante la finale del premio speciale che si è svolta il 25 ottobre, illycaffè, Santa Margherita Gruppo Vinicolo, Santex Rimar Group, Selle Royal Group, QVC Italia e Zcube – Zambon Research Venture, le sei corporate che supportano il percorso di open innovation del Premio, hanno annunciato le sei startup vincitrici del loro affiancamento.

Leggi la nostra GUIDA sull’OPEN INNOVATION 

Che cos’è il Premio Speciale Corporate Fast Track del Premio Marzotto

Il Premio Speciale Corporate Fast Track  intende generare opportunità reciproche, per le imprese che potranno aggiornarsi ed evolvere grazie al potenziale innovativo delle startup incubate, e per le startup che si avvarranno del know how di big corporate e, se le condizioni lo permetteranno, potranno trovare un partner e investitore industriale nel loro settore di mercato.

Premio Marzotto è la porta che spalanca la contaminazione tra startup e grandi corporate. Mette in circolo energia attiva nel sistema economico” ha detto Cristiano Seganfreddo, direttore di Progetto Marzotto. “L’Italia ha aziende straordinarie in moltissimi settori, dal food al life-tech, ma spesso sono impermeabili alle contaminazioni esterne. Il percorso di Open Innovation crea opportunità reali e concrete per le giovani imprese messe in relazione con aziende di eccellenza, che permettono loro di accedere a mercati, competenze, strategie produttive e di marketing. Pensiamo che questa sia una via fondamentale di sviluppo del sistema innovazione in Italia”.

Alla finale ha preso parte anche Lara Botta, Vice Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria. “Sono felice di rappresentare i Giovani Imprenditori di Confindustria per diffondere una cultura imprenditoriale nuova, che vede nell’innovazione e nel cambiamento il futuro dell’impresa italiana e del Paese. Crediamo nel grande potenziale dell’incontro tra PMI e startup, che insieme possono diventare l’Impresa italiana di domani” ha detto la Presidente. C’era inoltre Emil Abirascid, Founder di Startupbusiness, che affianca il Premio in questo percorso e ne ha restituito l’esperienza: “Edizione dopo edizione, si affina nei Partner la consapevolezza dell’innovazione che le startup e le scaleup possono portare loro. A noi spetta di individuare tra le oltre 600 application del Premio, le realtà più interessanti, in linea con il core business dei Partner; ma anche in risposta a soluzioni, tecnologie, prodotti in grado di ampliarne il raggio d’azione. Una richiesta quest’ultima emersa in maniera esplicita nella presente edizione, a cui abbiamo saputo fare fronte grazie alla qualità dei partecipanti, ma anche attraverso un attento lavoro di analisi e ascolto delle parti, volto a creare un concreto valore di business e di mercato, industriale e finanziario, per entrambi”.

I vincitori del Premio Speciale Corporate Fast Track

Dopo un attento screening tra le oltre 600 application del Premio, da parte delle Commissioni dedicate:

llycaffè ha scelto COLUMBUS’ EGG

Settore: Agro/Food Tech

Provenienza: Piacenza, Emilia Romagna

Packaging innovativo applicabile al comparto Food & Beverage che estende la durata dei prodotti, abbattendo con risoluzione gli sprechi alimentari. Pellicola edibile e biodegradabile, che protegge gli alimenti da muffe, lieviti, batteri, applicabile per immersione o sprayng. Grazie all’utilizzo di componenti naturali, sostenibili e a basso costo, potenzialmente combina tre funzioni: estensione della shelf-life, monitoraggio della freschezza, azione benefica sul consumatore.

Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: prototipo

 

QVC Italia ha scelto KIGARDEN

Settori: Agro/ Food Tech – Bio/Med/Life Science/Health Care

Provenienza: Pordenone, Friuli Venezia Giulia

Il giardino del benessere, ossia uno smart garden che combina tecnologia e design italiano per la coltivazione indoor di piante insolite dall’elevato potere terapeutico. In dotazione kit di piante selezionate in risposta a chi vuole scoprire, in modo diretto e del tutto nuovo, le proprietà curative delle piante, dal contrastare lo stress psicofisico al ritrovare la linea, al combattere l’invecchiamento.

Tipologia di business: BtoC | Stato di avanzamento: prototipo

 

Santa Margherita Gruppo Vinicolo ha scelto BABELEE

Settore: Industry 4.0 – Media/Publishing Tech

Provenienza: Milano, Lombardia

LittleSea ha brevettato una tecnologia che permette agli utenti di generare automaticamente video personalizzati, tramite la connessione a qualsiasi tipo di database. Le potenzialità di questa innovazione sono espresse tramite una piattaforma chiamata Babelee in grado di rendere gli utenti del tutto autonomi sia nel processo creativo che nell’integrazione dei dati. Utile a coprire l’intera strategia comunicativa, consente alle aziende di realizzare campagne di comunicazione 1to1.

Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: vendita

 

Santex Rimar Group ha scelto CROSSING

Settore: New Materials – Nano Tech

Provenienza: Treviso, Veneto

Nata dall’intuizione di poter applicare gli ACL – attivatori di cross linking – per la produzione manifatturiera su larga scala, Crossing sviluppa prodotti per ridurre l’impatto ambientale del processo industriale, grazie a sostanze chimiche “green” che consentono di realizzare pelli non tossiche, imballaggi antimicrobici, vernici antivegetative, contribuendo anche alla riduzione dei costi di produzione.

Tipologia di business: BtoB | Stato di avanzamento: test di mercato

 

Selle Royal Group ha scelto RESPECTLIFE

Settore: New Materials – Bio/Med/Life Science/Health Care

Provenienza: Pavia, Lombardia

Un nuovo concetto di tessuto e abbigliamento funzionale che rispetta l’ambiente e la fisiologia umana. L’innovazione sta nel tessere il polipropilene, inventato negli anni ‘50 dal premio Nobel Giulio Natta con Karl Ziegler, in armature a tela, per produrre biancheria e abbigliamento naturalmente batteriostatici, resistenti alle muffe, agli insetti e ad altri microrganismi, eliminando in tal modo gli effetti della sudorazione e riducendo di molto la contaminazione batterica.

Tipologia di business: BtoC | Stato di avanzamento: test di mercato

 

Zcube – Zambon Research Venture ha scelto PANOXYVIR

Settore: Bio/Med/Life Science/Health Care

Provenienza: Torino, Piemonte

Brevetto che propone l’uso degli ossisteroli, molecole di origine fisiologica prodotte dall’ossidazione del colesterolo, come potenti antivirali per la prevenzione e la cura delle infezioni da rhinovirus.

Il rhinovirus è l’agente causale del raffreddore (l’infezione più diffusa al mondo), ma è anche il primo responsabile dell’aggravamento non reversibile di patologie respiratorie croniche quali asma, broncopneumopatia cronica ostruttiva e fibrosi cistica.

Tipologia di business: BtoBtoC| Stato di avanzamento: prodotto minimo funzionante

La finale del Premio Marzotto il 22 novembre a Roma

Prossimo appuntamento, la finale dell’ottava edizione del Premio Gaetano Marzotto, che si terrà il 22 novembre al MAXXI a Roma, con l’assegnazione dei Premio per l’impresa, Premio dall’idea all’impresa, Amazon Launchpad Award, Premio Speciale Accenture, Premio Speciale Amazon Web Services, Premio Speciale Capitol One | Copernico |Marzotto Venture Accelerator, Premio Speciale Cisco, Premio Speciale Engineering Ingegneria Informatica, Premio Speciale EY, Premio Speciale Invitalia, Premio Speciale Italcementi | HeidelbergCement Group, Premio Speciale Microsoft, Premio Speciale Repower, Premio Speciale UniCredit Start Lab.

 

 

Articoli correlati