Investitori da Londra alla scoperta delle startup di Città della Scienza | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Investitori da Londra alla scoperta delle startup di Città della Scienza



AngelsCube e iStarter, entrambi basati in UK, visitano il Business Innovation Center della struttura di Napoli per incontrare i team al lavoro su idee innovative, dal 3D ai wearable. Obiettivo: offrire uno sguardo internazionale ed eventuali occasioni di sviluppo. L’evento è promosso da Regione Campania

di Redazione EconomyUp

01 Ott 2015


Da Londra a Napoli per scoprire le startup italiane. Due importanti piattaforme finanziarie, AngelsCube e iStarter, investitori privati basati all’estero, visitano sabato 3 ottobre alle ore 11.00  il Bic-Business Innovation Center di Città della Scienza, iniziativa di promozione e divulgazione scientifica realizzata attraverso una struttura multifunzionale nel quartiere di Bagnoli composta da un museo scientifico interattivo, un centro di formazione e appunto un incubatore di imprese. L’incontro sarà un’ importante occasione per creare eventuali opportunità di  sviluppo a favore delle aziende incubate nel Bic in una visione che superi i confini locali e si apra al panorama internazionale.

Le delegazioni imprenditoriali straniere sono state selezionate da Sviluppo Campania, società  partecipata in house della Regione Campania,  e dalle Camere di Commercio italiane all’Estero, con lo scopo di individuare collaborazioni nei settori agroalimentare, ICT, bio-tech, nautica, moda, aerospaziale, logistica, automotive.

AngelsCube è un network angel investing fondato a Londra da Alexandre Covello con Matteo Berlucchi (YourMd/Vini Italiani) e Pier Paolo Mucelli (eOffice/OpenOffices). iStarter è un incubatore di startup con sede a Torino e a Londra, fondato da Francesco Galietti.

L’evento è promosso dalla  Regione Campania nell’ambito di Campania Expo 2015, assieme alle Camere di Commercio Estere .

La delegazione incontrerà in particolare: 3D Factory, società specializzata in protipazione rapida 3 D; Sys Luxury, attiva nel settore orafo-argentiero con un sistema tecnologico avanzato per la collocazione e la vendita dei prodotti, Aps – sviluppo software e sistemi rete avanzati;  Bluesquare, startup attiva nel settore wearable che ha inventato una polo con bottoni tecnologici in grado di comunicare con dispositivi elettronici; E-voluzione  e Leonardo Ricerche.

L’obiettivo è la massima diffusione delle tecnologie innovative sviluppate all’interno dell’incubatore dalle varie startup e la ricerca di capitali privati interessati ad accompagnare la crescita. (L.M.)

Redazione EconomyUp