Growth Capital: ultimi giorni per candidarsi all'acceleratore A-Road, fino a 500mila euro per le scaleup - Economyup

LA CALL

Growth Capital: ultimi giorni per candidarsi all’acceleratore A-Road, fino a 500mila euro per le scaleup



Scadono il 17 settembre le candidature per A-Road, programma d’élite di accelerazione e fundraising di Growth Capital dedicato alle scaleup più promettenti che vogliono intraprendere un percorso che le porterà rapidamente ad ottenere un round Serie A. I partecipanti ricevono un investimento iniziale cash di 200-500mila euro

10 Set 2021


Photo by ammentorp on 123RF

Arriva un programma di accelerazione per chi davvero fa sul serio: si chiama A-Road, ed è il programma d’élite di accelerazione e fundraising di Growth Capital.

Dedicato alle scaleup più promettenti che vogliono intraprendere un percorso che le porterà rapidamente ad ottenere un round Serie A, il programma offre la mentorship personalizzata di CEO di alto livello e prevede 200-500mila euro di investimento iniziale e supporto nella fase finale di realizzazione del round.

Le candidature sono aperte ancora fino al 17 settembre.

A-road

A-Road, come funziona il programma

A-Road è un programma di accelerazione e fundraising della durata di sei mesi, strutturato in due batch di 5 scaleup ciascuno l’anno.

WEBINAR
19 Ottobre 2021 - 17:00
Business of Experience! Tecnologie e creatività: il mix per esperienze vincenti
Big Data
CRM

I partecipanti ricevono in dotazione un investimento iniziale cash di 200-500mila euro con un convertibile erogato da Growth Engine Fund, e saranno supportate da CEO di alto profilo in qualità di mentor.

Consiste in una serie di sessioni di workshop e training altamente personalizzati, e comprende servizi gratuiti erogati da professionisti selezionati, un team dedicato full time, e un supporto personalizzato per ottenere un round di Serie A guidato da Growth Capital.

Durante i primi 5 mesi, si alterneranno sessioni di mentorship, workshop e seminari ed eventi di networking. A partire dal 5 mese, continueranno gli eventi di networking e comincerà il supporto di Growth Capital nelle fasi del Round A per le startup accelerate.

A-Road

A-Road, come partecipare e come funziona la selezione

Per partecipare ad A-Road è possibile inviare una candidatura online, comprensiva di Pitch Deck, Business Plan, Cap Table e video presentazione, tra il 2 agosto e il 17 settembre 2021 tramite questo form.

Seguirà una fase di screening e interview dei candidati, nonché una fase di selezione del Comintato d’investimento di Growth Engine e di matching dei partecipanti che hanno superato la selezione con i top CEO aderenti, fino alla decisione finale il 30 settembre.

Il 15 ottobre, i partecipanti selezionati riceveranno l’investimento di 200-500mila euro al momento dell’ammisione nel programma.

Un programma d’accelerazione unico improntato su efficacia ed efficienza

“Per progettare A-Road, abbiamo ingaggiato il miglior esperto di accelerazione” dichiara Fabio Mondini, CEO Growth Capital, “abbiamo messo insieme il miglior team di CEO di grande esperienza, ingaggiato i migliori service providers nei diversi campi, e ideato il miglior programma di crescita: è la nostra ricetta di successo”.

L’acceleratore, ideato sotto la guida di Pieter Lammens, Senior Advisor A-Road e Amministratore Delegato di Plug&Play, è stato creato in collaborazione con il Tech Center di Plug&Play, uno dei maggiori acceleratori al mondo.

“A-Road è un programma unico in Italia e in Europa” afferma Lammens, “È progettato per trasformare i candidati in scaleup pronte per un round di serie A, e assisterle nell’ottenerlo. È dedicato esclusivamente alle startup più promettenti”.

A-Road è costruito sulla base di pochi principi fondamentali: non ha un programma prestabilito, ma una mentorship di alto livello che si adatta ai bisogni specifici di ognuno dei partecipanti, così da accompagnarli in un percorso di evoluzione.

Inoltre, non prevede la presenza in loco come un incubatore, ma si articola in precise sessioni, poche alla settimana, programmate per limitare al massimo il dispendio di tempo – una risorsa molto preziosa per le startup.

Il programma include verticali formativi e servizi dedicati da parte di aziende leader nel loro settore come McKinsey, Amazon, Legance.

Service Providers

Maura Valentini

Laureata in lingue orientali, sono un'amante di Giappone e innovazione. Parte del gruppo Digital360 dal 2020, scrivo per le testate EconomyUp, InsuranceUp e Proptech360.