Disruptive Week, a Milano 7 giorni di eventi sulle tecnologie emergenti | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Appuntamenti

Disruptive Week, a Milano 7 giorni di eventi sulle tecnologie emergenti

di Redazione EconomyUp

05 Mag 2016

Dal 7 al 14 maggio, in vari luoghi della città, si terranno conferenze, hackathon, pitch e presentazioni di prodotti con focus su Internet of Things, Robotics, Smart Energy, Wearable, Machine Learning, Smart Home e Industria 4.0. Previsti anche programmi ad hoc per le startup e approfondimenti sull’open innovation

Milano si prepara ad accogliere la II edizione di Disruptive Week. Si tratta di una settimana di eventi nazionali e internazionali dedicati allo sviluppo di tecnologie emergenti e cosiddette disruptive, con particolare focus su Internet of Things (IoT), Robotics, Smart Energy, Wearable, Machine Learning, Smart Home e Industry 4.0 che si terrà nel capoluogo lombardo dal 7 al 14 Maggio.

La manifestazione è disruptive anche nella sua struttura, perché si discosta dallo schema della fiera tradizionale e propone eventi con format innovativi e diversi tra loro: conferenze, aree espositive, talk show, visite d’impresa, matchmaking, hackathon. L’evento si estende sul territorio utilizzando più luoghi, dal centro cittadino fino a tutta la città metropolitana di Milano. Vedrà complessivamente la partecipazione di circa 3000 visitatori professionali, qualificandosi come vetrina per presentare prodotti e soluzioni tecnologiche innovative. I partner sono Bain&Company, Digital Magics, Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus, Mercedes-Benz e Sap. 

Disruptive Week è particolarmente attenta anche allo sviluppo d’impresa, con programmi dedicati alle startup e approfondimenti sul tema dell’open innovation, strumento fondamentale per affrontare il problema della mancanza di competenze in azienda e favorire lo sviluppo delle piccole e medie imprese.

Palinsesto – Il palinsesto dell’iniziativa si sviluppa intorno ad eventi consolidati come M2M Forum e conference&expo la cui prima edizione è datata 2002. Molti eventi sono sviluppati in partnership con realtà specializzate nei vari ambiti di applicazione delle tecnologie innovative, rendendo l’evento una piattaforma privilegiata per l’incontro tra domanda e offerta.

Format Dw Talk – Sono previsti incontri informali con opinion leader e i principali operatori del settore per raccontare al pubblico le ricadute dell’innovazione tecnologia su business e quotidianità.

Start Up Program – Sono inoltre previste agevolazioni per la partecipazione all’evento di startup selezionate, che avranno anche l’occasione di presentarsi a investitori italiani e stranieri durante il Pitchfire Event. Per ulteriori informazioni su questo evento clicca qui 

Live Experience – Operatori del settore, cittadini e rappresentanti dei media potranno toccare con mano e testare le ultime innovazioni.

Conference & Expo – E’ lo spazio dedicato alla presentazione di prodotti e soluzioni agli esperti del settore dell’innovazione tecnologica.

Iot Valley Tour – Tour di visite organizzate presso le aziende del territorio e i loro demo center per valorizzare la nascente “IoT Valley” lombarda.

Disruptive Match – Occasione unica per entrare in contatto diretto con potenziali clienti e partner, grazie alla piattaforma online di matchmaking.

Hackathon – Competizione sullo sviluppo di applicazioni in ambito IoT che permette ai giovani di entrare in contatto con il mondo del lavoro e ottenere visibilità all’interno di un network di aziende leader nel settore tecnologico.

Hot Topic/Eventi – I temi affrontati dagli eventi in palinsesto sono di grande attualità e hanno ricadute su ambiti interessanti non solo per i professionisti ma anche per i cittadini – smart home, assisted living, risparmio energetico, ecc.. – e con evidenti impatti sociali, come la robotica utilizzata in ambito sanitario

Redazione EconomyUp

Articoli correlati