Bauzaar, il venture capital P101 entra nel capitale | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Investimenti

Bauzaar, il venture capital P101 entra nel capitale

di Redazione EconomyUp

30 Ott 2014

Con la partecipazione di Club Italia Investimenti 2, P101 entra nel capitale del portale di ecommerce specializzato in alimenti e snack per cani e gatti. La startup destinerà le nuove risorse al potenziamento dell’offerta

Il team di Bauzaar
Non c’è due senza tre. Dopo gli investimenti raccolti dagli incubatori H-Farm e Boox, Bauzaar, ecommerce specializzato in alimenti e snack per cani e gatti, annuncia l’ingresso nel proprio capitale dell’operatore di venture capital P101 con la partecipazione di Club Italia Investimenti 2.

Nei primi nove mesi del 2014, la società fondata da Matteo Valente e Domenico Gimeli ha spedito oltre 70 tonnellate di prodotti in tutta Italia, con più di 6.000 ordini processati e 4.000 clienti. Risultati trainati anche dall’opzione “Spedizione Organizzata”, che permette agli utenti del sito di scegliere la frequenza con cui preferiscono ricevere gli ordini, potendo contare sulla massima flessibilità, la disponibilità costante dei prodotti e il risparmio del 10% per sempre.

Bauzaar destinerà parte delle nuove risorse al potenziamento dell’offerta, continuando a selezionare solo i migliori prodotti per l’alimentazione, la cura e il benessere degli animali da compagnia. L’azienda è inoltre impegnata nell’attività di ricerca e sviluppo per la produzione di una linea propria di alimenti e snack innovativi.

Lato tecnologico, la startup sta implementando la versione mobile della piattaforma, che permetterà ai clienti di completare i propri acquisti comodamente e in mobilità tramite smartphone e tablet.

“La nostra strategia di crescita intreccia diverse leve”, commenta Matteo Valente, co-fondatore di Bauzaar. “Da un lato puntiamo su un’offerta più ampia, ma sempre focalizzata sulle eccellenze presenti nel mercato, dall’altro sviluppiamo piattaforme e funzionalità che rendano accessibile e semplice per l’utente acquistare e ricevere con continuità i prodotti”.

Il benessere degli animali a 4 zampe non è solo una missione “aziendale” per Bauzaar, ma un vero proprio impegno anche nel sociale: la startup rinnova infatti il proprio sostegno alla Save the Dogs and Other Animals Onlus per aiutare gli animali meno fortunati.

 

Redazione EconomyUp

Articoli correlati