Innovazione nel delivery: ora Walmart sperimenta la spesa a domicilio con l'auto autonoma di Cruise | Economyup

HOME DELIVERY

Innovazione nel delivery: ora Walmart sperimenta la spesa a domicilio con l’auto autonoma di Cruise



Dal prossimo anno i clienti del colosso della GDO potranno effettuare un ordine da un punto vendita locale e riceverlo tramite una delle auto autonome e completamente elettriche di Cruise. È solo l’ultimo dei progetti di Walmart per il delivery automatizzato

18 Nov 2020


L'accordo Walmart - Cruise

Walmart, la catena americana di supermercati numero uno al mondo nella grande distribuzione, conferma la sua strategia di innovazione stringendo una partnership con Cruise, la società di guida autonoma partecipata da General Motors, per il servizio di spesa a domicilio.

Grazie al progetto pilota, che prenderà il via all’inizio del 2021, i clienti potranno effettuare un ordine da un punto vendita locale e riceverlo tramite una delle auto autonome e completamente elettriche di Cruise. L’iniziativa partirà da Scottsdale, in Arizona.

Già Walmart, marchio statunitense storico che negli ultimi è diventato pioniere di innovazione nella GDO, sta testando la consegna con i droni. Lo fa appoggiandosi a Flytrex, startup israeliana che contribuirà a consegnare generi alimentari selezionati e articoli essenziali per la casa dai negozi Walmart alle case di Fayetteville, in North Carolina. L’accordo è stato preceduto da un altro, stipulato con la startup Zipline, già attiva con la consegna via droni di medicinali e attrezzature sanitarie in Africa.

Perché l’accordo Walmart-Cruise per il delivery

Dopo i droni, arrivano le auto autonome ed elettriche. La scelta è caduta su Cruise perché già da tempo la società californiana che si occupa di auto a guida autonoma, fondata nel 2013 da Kyle Vogt e Dan Kan e acquisita nel 2016 da General Motorssta testando i propri veicoli a San Francisco e Phoenix per servizi di consegna di generi alimentari ai residenti, oltre ad operare come taxi senza conducente.

La partnership con Cruise è solo l’ultimo dei progetti che Walmart sta portando avanti nell’ambito del “delivery automatizzato”. In precedenza, la grande catena di distribuzione ha collaborato con le startup tecnologiche Flytrex (già citata sopra), Nuro e Gatik in diverse località degli Stati Uniti, arrivando a coinvolgere anche la Ford in un progetto pilota a Miami.