Ecommerce, Martha's Cottage sul podio dello shopping online europeo | Economyup

IL PREMIO

Ecommerce, Martha’s Cottage sul podio dello shopping online europeo



La startup fondata da Salvatore Cobuzio si è aggiudicata il terzo posto dell’Ecommerce Entrepreneurial Award al Global Ecommerce Summit che si è svolto a Barcellona. Il team siciliano è stato premiato per aver creato uno dei più innovativi e pioneristici progetti di ecommerce continentali

19 Giu 2017


Da un successo nazionale a uno europeo nel giro di un mese. Dopo aver trionfato all’ultimo Netcomm Ecommerce Forum (evento di riferimento italiano in ambito e-commerce e digital transformation che si è svolto a Milano il 18 e 19 maggio), ecco un altro riconoscimento importante per Martha’s Cottage, startup che ha lanciato un ecommerce dedicato al settore dei matrimoni. La società siciliana fondata da Salvatore Cobuzio si è aggiudicata il terzo posto nella categoria Ecommerce Enterpreneurial Award al Global Ecommerce Summit 2017, che si è svolto a Barcellona dal 12 al 14 giugno. La startup siracusana, inserita in una rosa di 14 ecommerce europei “campioni” nazionali, proprio in seguito alla vittoria al Netcomm Forum, è stata premiata per aver creato uno dei più innovativi e pioneristici progetti di ecommerce in Europa.

 

«Questo premio è per Martha’s Cottage una conferma molto importante: il nostro business è innovativo, sta cambiando le regole del gioco nel mercato dei matrimoni ed è scalabile, in grado cioè di crescere sia attraverso l’integrazione dell’offerta sia con un’espansione internazionale – ha dichiarato Salvatore Cobuzio, founder e CEO di Martha’s Cottage. “Un potenziale di crescita confermato anche dai risultati ottenuti sino ad ora: da quando siamo nati abbiamo contribuito all’organizzazione del matrimonio di oltre 30 mila spose, con una media attuale di 3mila feste al mese».

 

Durante l’evento sono due le categorie premiate: la neonata Global E-commerce Awards dedicata ai brand e retailer con diffusione globale che hanno avuto il merito di trasformare la customer experience attraverso un’efficiente convergenza dei canali di vendita “fisici” e digitali e gli E-commerce Entrepreneurial Awards, un riconoscimento rivolto alle società europee più innovative e pioneristiche, con un elevato potenziale di crescita e di espansione territoriale. In quest’ultima categoria oltre a Martha’s Cottage hanno partecipato anche: La Redoute, Showroomprivé, UniPlaces, Chabla, Zoot, Winefamly, Tripsta, Lumenet, Carrolls Irish Gifts, Annora, Zamro, Ticketbis, Old Captain Co.

 

In un mercato come quello dei matrimoni il cui giro d’affari vale circa 300 miliardi di dollari, Martha’s Cottage è riuscita a intercettare la trasformazione di un business da tradizionale a digitale. In che modo? Proponendo un servizio che non è solo uno solo un shop online, ma una piattaforma che offre molto di ciò che serve per affrontare un matrimonio: dai prodotti ai consigli su location e fotografi. Secondo quando riporta una nota diffusa dalla società la startup siracusana, che a maggio 2016 ha chiuso un round di finanziamento da 500mila euro, avrebbe un tasso di crescita del 50% anno su anno, con l’obiettivo di raggiungere il milione di fatturato entro fine 2017.