Amazon punta sulla sostenibilità: etichette eco-friendly per 40mila prodotti in Europa | Economyup

ECONOMIA CIRCOLARE

Amazon punta sulla sostenibilità: etichette eco-friendly per 40mila prodotti in Europa



Parte in Italia, Francia, Germania, Spagna e UK “Climate Pledge Friendly”, programma per aiutare i clienti a scoprire e acquistare i prodotti più sostenibili grazie a un’etichetta. Amazon punta anche alla riduzione degli imballaggi. E finanzia un fondo da 2 miliardi per società innovative che tutelano l’ambiente

30 Ott 2020


Amazon scommette sulla sostenibilità

Amazon punta sulla sostenibilità nell’ecommerce e lancia Climate Pledge Friendly in Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito, un nuovo programma per rendere più semplice per i clienti scoprire e acquistare i prodotti più sostenibili. I clienti vedranno l’etichetta “Climate Pledge Friendly” su più di 40.000 prodotti negli store europei: l’etichetta identificherà i prodotti dotati di una o più delle 19 diverse certificazioni di sostenibilità che aiutano a preservare l’ambiente come, ad esempio, ridurre l’impronta di carbonio nelle spedizioni.

La selezione Climate Pledge Friendly include prodotti beauty e fashion, generi alimentari, elettronica, ufficio e prodotti per la cura della casa e della persona, ma anche i prodotti per i clienti business, marchi quali Svelto e Coccolino di Unilever, Faith in Nature, HP Inc., Haglöfs, Calida e Kite Clothing. I prodotti Climate Pledge Friendly sono contrassegnati nei risultati di ricerca in maniera chiara, la pagina prodotto riporta ulteriori informazioni sulla sostenibilità e sono presenti in una sezione dedicata dello store. La selezione Climate Pledge Friendly comprende anche prodotti realizzati e venduti da migliaia di piccole e medie imprese in Europa.

Amazon ha collaborato con certificazioni di terze parti riconosciute. Il Climate Pledge Friendly prevede infatti una vasta gamma di certificazioni a livello globale, a cui Amazon ha aggiunto anche le certificazioni europee EU Ecolabel, Blue Angel e Nordic Swan, che certificano i prodotti sostenibili e quelli che supportano l’economia circolare. Amazon sta lavorando con altre società di certificazione e brand per incrementare la selezione di prodotti Climate Pledge Friendly.

Compact design: una nuova certificazione per arrivare a diminuire gli imballaggi

Quale parte dell’iniziativa Climate Pledge Friendly, Amazon introduce oggi in Europa anche il programma “Compact by Design”, una nuova certificazione creata da Amazon e validata esternamente, che intende identificare prodotti con un design più efficiente. Con la rimozione di aria e acqua in eccesso, infatti, i prodotti richiedono meno imballaggi e diventano più efficienti da spedire. Su larga scala, queste piccole differenze nella dimensione e nel peso del prodotto sono significative nella riduzione di emissioni di CO2.

Ad esempio, le barrette di shampoo prive di plastica Faith in Nature, certificate Compact by Design, forniscono la migliore alternativa a zero spreco allo shampoo in bottiglia. Il loro shampoo solido pesa solo un quarto rispetto ad uno shampoo liquido, riducendo notevolmente il peso e l’imballaggio per ogni unità.

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless
Acquisti/Procurement
Fashion

“Climate Pledge Friendly è un modo semplice per aiutare i nostri clienti a scoprire i prodotti più sostenibili che aiutano a preservare l’ambiente” ha dichiarato Mariangela Marseglia, VP e Country Manager di Amazon.it. “Con 18 programmi di certificazione esterni e la nostra nuova certificazione Compact by Design, stiamo incentivando i partner di vendita a creare prodotti sostenibili che aiutino a proteggere il pianeta per le generazioni future”.

“È fantastico vedere come Amazon stia aiutando a rendere gli acquisti sostenibili più facili e più accessibili per i consumatori. Fairtrade si impegna a garantire la trasparenza della catena di distribuzione e la protezione dell’ambiente, e siamo quindi lieti di essere coinvolti nel programma Climate Pledge Friendly di Amazon” ha dichiarato Darío Soto Abril, CEO di Fairtrade International. “Non vedo l’ora di vederlo attivo in Europa, e spero che questo incoraggi sempre più brand ad essere più sostenibili e a certificare i loro prodotti in modo da poter continuare a generare un impatto positivo a vantaggio di agricoltori, lavoratori e dell’ambiente”.

“È fondamentale fornire informazioni che consentano a tutti noi di contribuire a un futuro sostenibile. Siamo impegnati a mettere in evidenza i prodotti che soddisfano i severi requisiti sull’uso di sostanze chimiche, il consumo di risorse, le emissioni di gas serra e la biodiversità”, ha affermato Ragnar Unge, CEO Ecolabelling Sweden e responsabile del Nordic Swan Ecolabel. “Climate Pledge Friendly aiuterà i consumatori in tutta Europa a trovare facilmente prodotti con certificazioni di sostenibilità affidabili”.

“In linea con la nostra missione di rendere la sostenibilità una consuetudine, siamo lieti di collaborare con Amazon nella sua iniziativa Climate Pledge Friendly” ha detto Fulvio Guarneri, Presidente di Unilever Italia e Executive VP Middle Europe, produttore di Coccolino & Svelto, alcuni tra gli altri brand disponibili attraverso il programma. “L’iniziativa di Amazon promuoverà la crescita di un consumo più sostenibile, aiutando i clienti a scoprire facilmente gli articoli Climate Pledge Friendly e incoraggiando i produttori a rendere i loro prodotti più sostenibili. Unilever si impegna a fornire prodotti che garantiscano la migliore esperienza ai consumatori riducendo l’impatto che le nostre produzioni e operazioni hanno sull’ambiente”.

L’impegno di Amazon per la sostenibilità

L’iniziativa Climate Pledge Friendly sostiene l’impegno di Amazon a raggiungere l’accordo di Parigi con dieci anni di anticipo e zero emissioni di CO2 entro il 2040. L’azienda si è già impegnata a raggiungere il 100% di energia rinnovabile entro il 2025 e ha ordinato più di 1.800 veicoli elettrici Mercedes-Benz per effettuare consegne ai clienti in Europa. Amazon ha anche lanciato il Climate Pledge Fund, un fondo da 2 miliardi di dollari per sostenere società innovative, i cui prodotti e servizi faciliteranno la transizione verso un’economia a basse emissioni di CO2. La multinazionale sta anche lavorando per ridurre al minimo i rifiuti, incentivare il riciclo e fornire ai clienti opzioni per riutilizzare, riparare e riciclare i prodotti. Inoltre, sempre all’insegna della sostenibilità, Amazon sta rimuovendo i prodotti in plastica monouso e quelli realizzati con plastica oxo-degradabile dagli store in Europa per aiutare a prevenire i rifiuti di plastica.