Focus sulla mobilità sostenibile a Forum PA 2022: un incontro su modelli e infrastrutture - Economyup

SMART MOBILITY

Focus sulla mobilità sostenibile a Forum PA 2022: un incontro su modelli e infrastrutture



“Mobilità sostenibile nei grandi centri e nelle piccole comunità: modelli, infrastrutture e servizi” è il titolo dell’incontro che si svolge il 16 giugno alle ore 12 presso Roma Auditorium della Tecnica & Online nell’ambito di FORUM PA 2022. Ecco chi ci sarà e di cosa si parlerà

10 Giu 2022


Forum PA

Il modo di muoversi delle persone e delle merci sta cambiando sempre di più grazie all’innovazione tecnologica, e la mobilità sta diventando sempre più smart e sostenibile. Per questo è una delle maggiori direttrici sulle quali si stanno orientando gli investimenti pubblici e le soluzioni di innovazione del settore privato. Gli ambiti di intervento sono molteplici: infrastrutture per lo sviluppo della mobilità elettrica, raccolta e analisi dei dati per la gestione dei flussi, piattaforme di Mobility as a Service, connessione tra mobilità e ridisegno dell’urbanizzazione per ridurre il traffico e l’impatto ambientale.

Intorno a questi temi ruoterà il dibattito “Mobilità sostenibile nei grandi centri e nelle piccole comunità: modelli, infrastrutture e servizi” organizzato nell’ambito di FORUM PA 2022. La grande manifestazione annuale gestita da FPA, società che fa parte del Gruppo Digital360, si svolgerà dal 14 al 17 giugno 2022 presso Roma Auditorium della Tecnica & Online alla presenza di rappresentanti delle istituzioni e della politica, esperti e interessati alle tematiche dell’innovazione. Obiettivo: verificare a che punto siamo nell’attuazione degli investimenti e delle riforme del PNRR e della programmazione europea, mettendo al centro del confronto le persone e le loro competenze, le tecnologie e i nuovi paradigmi della trasformazione digitale, la governance condivisa.

In questo contesto si terrà l’incontro sulla “Mobilità sostenibile nei grandi centri e nelle piccole comunità”, previsto il 16 Giugno dalle 12:00 alle 13:30 a cura di A2A.

Lo scopo è delineare il concetto di mobilità sostenibile nei suoi diversi approcci e la funzione che la mobilità può e deve avere nel disegno delle città del futuro. Verrà inoltre approfondito il ruolo degli Enti Locali di minori dimensioni in questo processo e le opportunità sulle quali possono contare rispetto ai grandi centri ai centri urbani, dove spesso si concentrano la maggior parte degli investimenti e delle risorse.

A parlare della mobilità innovativa e sostenibile, che oggi vede tra i suoi nuovi protagonisti le multiutility, ci sono, non a caso, gli esponenti di una società quotata alla Borsa di Milano che si occupa di  energia, ambiente,  calore, reti e tecnologie: A2A. Fabio Pressi, presidente e Amministratore Delegato,  e Maurizio Scaccabarozzi ,Sales & Customer Service Manager A2A Smart City, spiegheranno come la loro azienda si è inserita nell’arena della smart mobility e quali tecnologie sono implementabili nelle città del presente e del futuro.

Di mobilità elettrica, infrastrutture per trasporto merci e trasporti pubblici discetterà Clio Ceccotti, Head of Technology, Market and Environment Motus-E, prima associazione italiana nata per sostenere la mobilità elettrica, che oggi conta oltre 50 associati e partner.

Al focus sulla mobilità nei piccoli centri contribuirà Salvatore Nicola Loschiavo, Assessore alla mobilità di Busto Arsizio.

Interverrà anche il Direttore generale di Amat l’Agenzia del Comune di Milano per mobilità, ambiente e territorio, Valentino Sevino. 

Coordinerà gli interventi la giornalista Luciana Maci, coordinatrice editoriale di EconomyUp.

Il programma è in aggiornamento e potrebbe subire variazioni. QUI la scaletta dell’intera manifestazione e come iscriversi.