Medtech, Panakès lancia un fondo di venture capital per le startup europee | Economyup

ecosistema

Medtech, Panakès lancia un fondo di venture capital per le startup europee



Il fondo finanzierà società innovative dedicate allo sviluppo di dispositivi medici terapeutici, dispositivi diagnostici e tecnologie di healthcare. I soggetti presenti nel fondo comprendono investitori italiani ed europei, sia del settore privato sia di quello istituzionale come l’European Investment Fund e il Fondo Italiano d’Investimento

di Redazione EconomyUp

15 Feb 2016


Panakès Partners SGR, venture capital che finanzia startup, società del settore medico e Pmi in Europa e Israele, ha annunciato la creazione del suo primo fondo di Venture Capital (che è anche il primo fondo EUVECA italiano), chiamato  Panakès I e dedicato alle startup del settore della tecnologia medica. I soggetti presenti nel fondo comprendono investitori italiani ed europei, sia del settore privato (Menarini, Cogliati – Elemaster, Colombo – SapioLife, Rovati – RottaPharmBiotech) sia di quello istituzionale come l’European Investment Fund e il Fondo Italiano d’Investimento.

Il fondo finanzierà società altamente innovative del settore medtech, in particolare quelle attive nello sviluppo di dispositivi medici terapeutici, di dispositivi diagnostici e le società di sviluppo di tecnologie di healthcare.

Salute, 10 startup che ci aiutano a stare bene

21 luglio ore 10.30
Ascolta Federico Frattini sul futuro della Smart Energy!Partecipa al live streaming Innovation2live

Panakès – spiega uno dei fondatori, Fabrizio Landi – ha l’obiettivo di finanziare società innovative che possono essere quantificate sia in termini di miglioramento della salute dei pazienti sia di economia sanitaria. E l’Italia e l’Europa rappresentano i migliori terreni per queste opportunità, che possono anche avere un eccellente ritorno finanziario”. E per Pier Luigi Gilibert, CEO dell’European Investment Fund, “quello della tecnologia medicale è un settore nel quale l’innovazione può portare a risultati reali, e noi siamo orgogliosi di investire in ricerca e sviluppo di nuovi dispositivi per questo comparto”. Altrettanto soddisfatto del “risultato ottenuto dalla raccolta del fondo Panakés” è Gabriele Cappellini, CEO del Fondo Italiano d’Investimento, secondo il quale “Panakés può essere l’operatore di riferimento per supportare le migliori startup nel settore della tecnologia medicale”.

 

Redazione EconomyUp